CEFALUSPORT
NOTIZIE sullo sport cefaludese

LA PAGINA DEL CEFALU' BASKET - HOME

Notizie 2009/10 - da luglio a dicembre 2009 - da gennaio-giugno 2010

 082. 31/12/09. La Freedom da sola in testa alla classifica in D/M, ma...
Con il recupero pre-natalizio, si è concluso il girone di andata con la Freedom Capo d’Orlando in testa, da sola, a punteggio pieno. I paladini del presidente Sebastiano Giuffrida hanno superato al “Pala Fantozzi” il Mazara 86-71 e conducono con 10 punti dopo 5 giornate.
N
ella Freedom scoppia il caso-Scarlata visto che l’ex-lungo di Orlandina Basket (sino alla serie C) e Amatori Messina potrebbe lasciare per andare al S.Agata, impelagato in una critica situazione di classifica in serie C Regionale. Intanto gongola il presidente della Freedom Seby Giuffrida che non conosce la parola sconfitta: la Freedom, dalla scorsa stagione d’esordio in Promozione ad ora, ha giocato 25 gare ufficiali vincendole tutte. Se non è un record assoluto, poco ci manca. (glpress.it)

081. 20/12/09. Sconfitta immeritata contro il Freedom
Prima sconfitta per il Cefalubasket nel campionato di serie D in casa dell'imbattuta Freedom Capo d'Orlando con il punteggio di 69 a 68. Partita dominata dai ragazzi di coach Giambelluca che hanno dato vita ad un match di alto livello. L'incontro è stato condizionato da un arbitraggio prettamente casalingo (arbitri entrambi di Sant'Agata) che a 7" dal termine, con il Cefalù in vantaggio di un punto, hanno concesso due tiri liberi su un fallo inesistente sancendo la vittoria per la squadra di casa. Grande prestazione corale dei cefaludesi con una grandissima difesa (con raddoppi preparati per arginare il fortissimo centro Scarlata) e ottima gestione dell'attacco. Il Cefalubasket chiude il girone d'andata al secondo posto. Il 10 gennaio si ritorna in campo, nella trasferta a Palermo, con l'obiettivo di riprendere la corsa verso la seconda fase.
TABELLINO:
Freedom: Carrello, Manasseri 7, Pollicina 2, Papa 17, Crisà n.e., Giuffrida 5, Fasolo 5, Lanza n.e., Fazio 4, Gianmarco Romeo 2, Scarlata 27 (più 18 rimbalzi), Antonino Romeo n.e. Allenatore: Franza
Cefalù: Terrasi 18, Marsala 13, Cefalù 13, Maniscalco 10, Monaco 6, Lombardo 6, Pirrone 2, Tumminello, Di Bianca, Glorioso. All. Giambelluca

080. 20/12/09. Prima sconfitta del Cefalù Basket a Capo d'Orlando
 
Il Cefalù perde di misura sul campo della Freedom di Capo d'Orlando la partita che vedeva di fronte le due uniche squadre imbattute del girone. Il Cefalù ha perso di un punto subendo 2 tiri liberi ad 1" dalla fine. Una gara condizionata da un arbitraggio molto casalingo con i due direttori di gara che venivano da S. Agata. Il Cefalù comunque ha dimostrato di essere in grado di lottare con tutte le avversarie. Avanti di un punto il Cefalù era costretto a difendersi nell'ultima azione della partita. la Freedom va in attacco e gli arbitri ad 1" dal termine fischiano un fallo molto dubbio per un contatto di Monaco con un avversario. Dalla lunetta il giocatore orlandino mette a segno i titi liberi e la vittoria va alla squadra di casa.
Freedom Capo d'Orlando - Cefalù Basket 69-68
RISULTATI e CLASSIFICA 

079. 18/12/09. Sabato lo scontro tra le due uniche imbattute
5 Giornata
POLISPORTIVA LUPI - STELLA AZZURRA PALERMO Sab 19-12-2009 18:30
BASKET MAZARA - MAURILIO MILONE Dom 20-12-2009 18:00
POL.
FREEDOM - BASKET CEFALU' Sab 19-12-2009 19:30

078. 18/12/09. Antonino Rescifina nuovo Presidente della FIP sicilliana
Il Comitato Regionale FIP ha nuovamente un presidente: Antonino Rescifina. Dopo le dimissioni di Tuttolomondo e l’interim da commissario straordinario di Di Martino ecco il nuovo volto del massimo organo federale della Sicilia.
Rescifina, presidente dell’omonima società che ha un passato glorioso in serie A femminile ed un presente in B Eccellenza, è stato eletto con una pressoché totale convergenza in quanto unico candidato alla carica.
Con lui i nuovi consiglieri regionali sono Gianni
Portannese (primo degli eletti), Matteo Messina, Michelangelo Sangiorgio, Riccardo Caruso, Vincenzo Mollica, Alfio Aleo, Sergio Sparacio e Salvo Curella. Gli otto eletti erano gli unici otto candidati della “lista blindata” di Rescifina che poteva contare – come detto – sull’appoggio della gran parte delle società aventi diritto al voto. Ritirati in extremis gli altri candidati, ultimo in ordine di tempo il ragusano Militello, prima di lui Gebbia, Munafò e Terrana, che fino a lunedì risultavano fra gli eleggibili alla carica di consigliere
Nella foto: Il nuovo direttivo della FIP Siciliana

077. 15/12/09. Per la Sirio quarta sconfitta consecutiva
Stella Azzurra Sirio - Basket Mazara 64-65
La Stella Azzurra perde contro il Basket Mazara di un solo punto ed è tanta la delusione a fine partita.
Dopo un promettente avvio, in cui i ragazzi di coach Gullo riuscivano a prendere un vantaggio di dieci punti, i mazaresi grazie anche alle giocate di Jimmy Puccio, impattavano a fine primo quarto.
Il resto della partita scorre sul filo dell´equilibrio, rotto dagli ospiti che all´inizio dell´ultimo quarto si portano avanti di otto punti; i palermitani, con Gullo negli ultimi minuti in campo a guidare i suoi da giocatore-allenatore, non ci stanno e punto su punto riescono a riportarsi avanti.
L´epilogo ad otto secondi alla sirena, con la Stella Azzurra un punto avanti che non riesce a difendere su una penetrazione e perde la partita.
Nulla da ridire sul piano dell´impegno ai nostri ragazzi, che hanno messo in campo tantissima grinta e voglia di vincere. Purtroppo le assenze di alcuni giocatori-chiave, oggi mancavano Aprile, Genco, Colli e Barca, stanno penalizzando la squadra dall´inizio del campionato, mentre qualcuno dei nuovi arrivati sta avendo delle difficoltà a rendere secondo le proprie potenzialità.
Un discorso che non riguarda certo Giacomo Mormino (classe ´93) che, arrivato per ultimo nel gruppo (in doppio tesseramento con la Master con cui disputa il campionato Under 17) sta giocando con la personalità di un veterano conquistandosi un minutaggio sempre più importante.
E´ chiaro che la quarta sconfitta consecutiva e gli zero punti in classifica possono incidere sul morale dei ragazzi e di tutto lo staff; proprio in questi momenti, che fanno parte del gioco, bisogna trovare unità d´intenti ed affiatamento. In poche parole "fare squadra" e trovare le motivazioni giuste per ri-cominciare a divertirsi con la pallacanestro e ritrovare lo spirito dello scorso anno, ciascuno nel proprio ruolo e per ciò che gli compete. (Giuseppe Rosciglione, stellazzurrapalermo.it)

076. 13/12/09. D/M: Cefalu Basket capolista ancora imbattuto>
Il Cefalubasket mantiene l'imbattibilità nel campionato di serie D vincendo sul campo del Milone di Capo d'Orlando col risultato di 73 a 70. La gara è stata caratterizzata da forti tensioni provocate da atteggiamenti minacciosi e poco sportivi da parte dell'allenatore Cucinotta e di alcuni componenti della squadra avversaria. I ragazzi di coach Giambelluca sono stati bravi a mantenere la calma e a recuperare una partita dominata per gran parte del tempo. Tra gli ospiti in evidenza Oscar Scarmatto (18 punti), ex componente del Cefalù  promosso in serie C1. Prossima partita ancora a Capo d'Orlando contro la Freedom, anch'essa imbattuta, sabato prossimo con l'obiettivo di chiudere il girone di andata da soli in testa alla classifca.
TABELLINO: Terrasi 16, Monaco 15, Cefalù 13, Pirrone 12, Lombardo 9, Marsala 8, Maniscalco, Tumminello, Di Bianca, Guadagni, Glorioso. All. Giambelluca

075. 13/12/09. Il Cefalù Basket vince a Capo d'Orlando
Importante vittoria esterna del Cefalù basket di Dario Giambelluca sul campo di capo d'Orlando contro la Maurilio Milone con il risultato:
MAURILIO MILONE - BASKET CEFALU' 70-73. Con questa vittoria il Cefalù rimane in testa alla classifica a punteggio pieno con 4 vittorie su 4 partite giocate.
RISULTATI e CLASSIFICA

074. 11/12/09. Il ritiro dalla B/F costa caro a Totò Marsala
Il ritiro dal campionato di serie B/F della Cefalù basket costa caro alla società ed al suo Presidente Totò Marsala. Infatti il Giudice sportivo ha disposto dei provvedimenti pesanti quali ammenda di 110 euro per prima rinuncia ed ammenda di 880 euro per il ritiro durante il campionato. Inoltre il President
e SALVATORE MARSALA è stata squalificato fino al 09/03/2010, quindi per 3 mesi.
Continua il campionato di D/M ed il Cefalù Basket ha fatto l'inversione di campo con la Maurilio Milone di Capo d'Orlando per i lavori di sostituzione del telone che sembra siano stati differiti di qualche giorno. Si gioca a Capo d'Orlando sabato sera alle ore 20.

BASKET D/M - 4 Giornata
POLISPORTIVA LUPI - POL. FREEDOM A.S.D. Sab 12-12-2009 18:30
MAURILIO MILONE - BASKET CEFALU' - Sab 12-12-2009 20:00
STELLA AZZURRA PALERMO - A.S.D. BASKET MAZARA Dom 13-12-2009 12:00

073. 11/12/09. Iniziano i lavori per sostituire il telone del Palazzetto di via Aldo Moro.
La partita di basket di sabato tra Cefalù e Milone (DM) si giocherà a Capo d'Orlando (campo invertito) ore 20.
La partita di volley di domenica Costaverde - Pall Sicilia (B2) ancora non si sa dove si giocherà
 

072. 06/12/09. Battuti i Lupi, Cefalù a punteggio pieno
Il Cefalù basket batte la squadra dei Lupi di Caltanissetta e rimane in testa alla classifica a punteggio pieno. La partita non si era messa bene al'inizio in quanto i cefaludesi erano molto imprecisi al tiro e permettevano agli avversari tiri facili; primo quarto 12-18. A partire dal secondo quarto le cose sono cambiate. Terrasi veniva ben servito sotto canestro, Cefalù concludeva delle belle entrate e Pirrone segnava dalla distanza con alcune bombe spettacolari. Prese le giuste misure il Cefalù concludeva un secondo parziale quasi perfetto e mettevano le basi per la vittoria con un parziale di 31-17. Infatti tutto il secondo tempo serve alla squadra locale a mantenere il vantaggio e concludere in scioltezza dando spazio a tutte le seconde linee. In luce dei Lupi Noto, top scorer dell'incontro con 26 punti. Risultato finale 83-66
Cefalù Basket - Lipi CL  83-66 (12-18, 31-17, 23-18, 16-13)
Cefalù: Pirrone 18, Cefalù 20, Terrasi 22, Di Paola, Maniscalco 7, Tumminello, Monaco 3, Marsala 8, Lombardo 5, Guadagni, Glorioso, Di Bianca. All. Giambelluca
Lupi: Giangrasso 11, Pinto, Lombardo 10, Noto 26, Buccoleri 6, Formica 9, Pistone 2, Armatore 2, Lo Cicero, Lorina, Tabbì, Mancuso. All. Tumminelli.
Arbitri: Matranga e Mirabile di Alcamo.
RISULTATI e CLASSIFICA  -  Guarda le FOTO della partita

071. 06/12/09. Il video Cefalù-Otium, l'ultima partita del basket femminile

070. 06/12/09. B/F: Clamoroso ritiro della squadra dal campionato di serie B
N
essuno poteva immaginare l'epilogo di questo campionato di serie B/F. Sapevamo che il campionato sarebbe stato difficile specialmente con l'immissione nel girone di squadre di categoria superiore, ma le ragazze di questa squadra avevano nel passato dimostrato di saper affrontare questo tipo di campionato. Ma stavolta il giocattolo si è rotto. I primi segnali si erano avuti quando dopo la terza giornata il Presidente-Allenatore Totò Marsala aveva deciso di lasciare la panchina della squadra femminile. Una scelta che ancora oggi non è stata capita bene perchè Marsala era stato tutto una cosa con questa squadra da parecchi anni. Poi la ricerca di un nuovo allenatore e con la scelta caduta su una Ilinka Bellanca che tornava sui campi dopo tanto tempo. Con Ilinka la squadra ha giocato 2 partite casalinghe (Cest. Ragusa ed Otium) perdendole entrambe. Poi le cose sono precipitate: mercoledì la squadra non si è presentata a Castellammare nel recupero della 4^ giornata adducendo il motivo che molte giocatrici erano indisponibili in una giornata feriale. Ora la seconda rinuncia, domenica a Palermo contro il Verga con il conseguente ritiro dal campionato. Inutile ora cercare di chi è la colpa di questa soluzione, non ha importanza. Purtroppo l'unico a perdere è lo sport cefaludese che in questo modo chiude definitivamente una pagina del basket femminile che aveva dato nel passato tante soddisfazioni.

069. 04/12/09. D/M: Il Cefalù ritorna in casa contro i Lupi
BASKET – D/M    3 Giornata
002630 MAURILIO MILONE - STELLA AZZURRA PALERMO Sab 05-12-2009 20:00
002631 A.S.D. BASKET CEFALU' - POLISPORTIVA LUPI Dom 06-12-2009 18:00
002632 POL.
FREEDOM A.S.D. - A.S.D. BASKET MAZARA Sab 05-12-2009 19:30 

068. 04/12/09. B/F: La Sea Palace impegnata in casa della capolista Verga 

7 Giornata
VERGA - CEFALU' BASKET Dom 06-12-2009 18:00
CESTISTICA RAGUSA - S.S. L'UMANITA' Dom 06-12-2009 11:00
OTIUM - CUS PALERMO Sab 05-12-2009 18:00
HIMERA - VIRTUS GELA Dom 06-12-2009 17:30

067. 03/12/09. D/M: Pubblicato il video di Cefalù-Stella Azzurra

066. 02/12/09. La Sea Palace non si presenta a Castellammare
Una grossa ed inaspetatta sorpresa quella di oggi: la squadra di B/F della Sea Palace ha deciso di non presentarsi nella gara di recupero in programma oggi a Castellammare valida per la 4^ giornata del campionato. Non si conoscono bene i motivi; sembra che molte ragazze erano indisponibili e quindi si è presa la decisione più antipatica. Quindi ci sarà sicuramente la punizione della partita persa a tavolino e la penalizzazione di un punto in classifica. La rinuncia alla gara di oggi non è certamente un buon segnale per una squadra di B/F, ma ci auguriamo che si tratti solo di un caso particolare.

065. 01/12/09. B/F: Mercoledì il recupero a Castellammare
Si gioca mercoledì 2 dicembre il recupero della 4^ giornata del campionato di B/F tra L'Umanità Castellammare e la Sea Palace Cefalù. La partita si giocherà nella palestra comunale con inizio alle ore 19. L'Umanità è quarta in classifica con 6 punti ed insegue le tre capoliste del girone; il Cefalù è penultimo con 2 punti.

064. 29/11/09. Il Cefalù Basket vince a Mazara ai supplementari
Occorre un tempo suppòementare per stabilire la vittoria tra il Basket Mazara e il Cefalù basket. la squadra di Dario Giambelluca riesce a piazzare un break nell'over time e vince col risultato di 78-90 e resta in testa alla classifica a punteggio pieno.

Vittoria di carattere per i ragazzi di coach Giambelluca nella seconda giornata di campionato di serie d. Dopo aver chiuso all'intervallo sotto di 13 punti a causa di di un avvio di match caratterizzato da poca concentrazione, la squadra cefaludese ritorna in campo decisa a colmare lo svantaggio e portare a casa i due punti. Dopo essere andati in vantaggio ed esser stati di nuovo recuperati, a 40" dalla fine il Cefalubasket si trova sotto di 5 punti. Il merito è stato quello di crederci fino alla fine facendo fallo sistematico e mandando gli avversari in lunetta. Il canestro decisivo del pareggio viene realizzato da Maniscalco sulla sirena. Nei supplementari la squadra cefaludese prende il largo chiudendo col punteggio di 78 a 90.Ottima prova di Monaco (15 punti e 16 rimbalzi) e Terrasi (21 pt. e 8 r.) e anche degli altri ragazzi che, vista la brutta serata al tiro da fuori, hanno servito con piu frequenza i due lunghi e non hanno mai esitato ad incitarsi l'un l'altro.Da segnalare un garnde gesto di fair-play da parte del capitano Monaco che, con la squadra in svantaggio, corregge una svista arbitrale a nostro favore concedendo palla agli avversari tra gli applausi del pubblico.Prossimo impegno in casa domenica contro Caltanissetta con l'obiettivo di mantenere il primato in classifica.
I TABELLINI: Monaco 15, Terrasi 21, Cefalù 19, Maniscalco 7, Lombardo 14, Pirrone 7, Marsala 3, Tumminello 2, Di Bianca, Glorioso. All. Giambelluca

RISULTATI e CLASSIFICA

063. 28/11/09. La giovane e veloce Otium supera la Sea Palace   -  Le FOTO  -  IL VIDEO
Sea Palace Cefalù - Otium Palermo 40-66 (11-19, 19-36, 33-54, 40-66)


La squadra dell'Otium Palermo
L'Otium Palermo sbanca il campo di Cefalù grazie ad una prova molto concreta con un gioco veloce che ha messo in difficoltà le giocatrici cefaludesi. Due squadre completamente diverse si sono trovate di fronte: da un lato la Sea Palace Cefalù con le sue "senatrici" che giocano di più con l'esperienza, dall'altro le "verdi" atlete dell'Otium di Martinez che sono a tutto gas, contropiede e velocità. Dopo un avvio lento ed equlibrato l'Otium riesce a prendere un leggero vantaggio e chiude il quarto con un +8 che ancora potrebbe essere colmato. Nel secondo quarto la Sea Palace non riesce a tenere il ritmo delle palermitane guidate da una ottima Fucarino e con Paliaga e Lo Giudice in buona giornata. Si va al riposo con il punteggio di 19-36 e con la sensazione che la partita è ormai chiusa. Nel terzo quarto c'è una tiepida reazione delle cefaludesi che con la Schittino riescono a rosicchiare qualche punto, ma dura poco. L'Otium riordina le idee e riprendono il vantaggio che supera i 20 punti. Nell'ultima fase di gioco entrano in campo tutte le seconde linee, il punteggio non decolla perchè vi sono molti errori al tiro da entrambe le parti. La partita finisce col punteggio di 40-66 per l'Otium che vince lo scontro diretto e fa capire alla Sea Palace che il campionato si fa molto duro e difficile.

Sea Palace Cefalù : Pirrone 6, Infantino 4, Luppino E., Guercio 3, Pistolesi 2, Schittino 9, Luppino L. 7, Cesare 4, Valenziano 1, Liberto 4. All. Bellanca 
Otium: Aronica R.5, Pluchino 3, Lo Bianco 6, Vitale 5, Ferro, Lo Giudice 12, Paliaga 14, Scerra 4, Grasso 3, Bianco 5, Fucarino 7, Marsella 2. All. Martinez
Arbitri: Adragna e Mirabile di Alcamo
Guarda Le FOTO - IL VIDEO della partita  --  RISULTATI e CLASSIFICA

062. 27/11/09. D/M: Prima trasferta per i ragazzi di Giambelluca
La vittoria della prima giornata del Cefalù Basket di serie D/M ha portato molto entusiasmo nell'ambiente cestistico cefaludese. Non si vedeva da tanto tempo la tribuna piena di tifosi per una partita di medio livello. Se il buongiorno si vede dal mattino, allora c'è veramente da essere contenti. Però ora la squadra guidata da Dario Giambelluca è attesa domenica alla prima trasferta del campionato a Mazara, squadra che ha perso a Caltanissetta. Solo dopo questo impegno potremo fare delle valutazioni più precise per le prospettive del campionato.
Ecco il quadro della 2^ giornata:
MAURILIO MILONE - POLISPORTIVA LUPI Sab 28-11-2009 20:00
BASKET MAZARA - A.S.D. BASKET CEFALU' Dom 29-11-2009 18:00
STELLA AZZURRA PALERMO - POL. FREEDOM A.S.D. Dom 29-11-2009 12:00
 

 061. 27/11/09. B/F: Con l'Otium in gioco punti importanti per la salvezza
Nella 6^ giornata di andata di B/F la Sea Palace Cefalù Basket ospita l'Otium Palermo, una partita molto importante per la classifica. Infatti si tratta di uno scontro diretto tra squadre che lottano per la salvezza e la squadra cefaludese deve sfruttare il fattore campo. Alle 18.30 di sabato la squadra guidata da Ilinka Bellanca deve avere anche il supporto del pubblico che speriamo accorra numeroso sulle tribune del geodetico di via Aldo Moro. Ecco il quadro completo della giornata:
 
6. Giornata
CUS PALERMO - CESTISTICA RAGUSA Sab 29-11-2009 11:30
VIRTUS GELA - VERGA Sab 28-11-2009 18:30
S.S. L'UMANITA' - HIMERA Sab 28-11-2009 17:30
CEFALU' BASKET - OTIUM Sab 28-11-2009 18:30

060. 24/11/09. Una pagina nuova della Cefalù Basket
Prima della partita con la Cest. Ragusa c'era un'atmosfera strana intorno alla squadra. Dopo tanti anni le ragazze non avevano in panchina Totò Marsala che ha deciso di fare il Presidente lasciando il ruolo di allenatore ad Ilinka Bellanca. Quando arriva un allenatore nuovo, ci sono sempre tanti interrogativi e tanti dubbi. La stessa cosa vale per Ilinka che alla fine della partita possiamo dire che ha superato la prova del debutto. La partita dal punto di vista tecnico/atletico era tutta a favore delle ospiti: già conoscevamo il loro valore e quindi la sconfitta era prevedibile. Ma le ragazze della Cefalù Basket, emozionate e contratte durante tutto il primo quarto, hanno disputato un secondo quarto con una buona difesa che ha boccato gli attacchi avversari. Nell'ultimo quarto, quando le ragazze si sono scrollate da dosso la tensione della partita, si è vista una buona squadra che ha segnato tanto e che fatto un buon gioco. La Bellanca non conosceva molto le ragazze ed ha avuto l'accortezza di far girare tutte: le ha messe in campo per osservare le caratteristiche di ognuno ed alla fine trovare il miglior quintetto. E' partita con una squadra bassa cercando il gioco veloce ed il contropiede, ma le cose non sono andate bene. Nella seconda parte della gara ha trovato in Fulvia Pistolesi la lunga che ha preso un pò di rimbalzi e che fa i movimenti da pivot e la squadra ha girato meglio. Peccato che Fulvia ha un'autonomia molto ridotta. Ilinka ha provato 3-4 playmaker: è partita con Manuela Guercio, poi ha spostato la Schittino, quindi abbiamo visto la Luppino infine anche la Barracato. Insomma un gran giro di cambi e di movimento: speriamo ora che Ilinka abbia le idee più chiare perchè sabato c'è una partita importante. Arriverà l'Otium Palermo, squadra che lotterà col Cefalù per la salvezza: uno scontro diretto importante e da non perdere.

059. 24/11/09. Prima vittoria dell’Otium sulla Virtus Gela
Al cospetto della Virtus Gela, diretta concorrente nella lotta per la salvezza, giunge finalmente la prima vittoria della R.Motors Toyota Otium Palermo. 11 punteggio finale (68-41) è frutto di un'ottima prestazione da parte dell'intero rooster palermitano; non a caso, infatti, tutte le 12 ragazze di coach Martinez hanno iscritto punti a referto. A fine gara top scorer della R.Motors è stata Marcella Lo Bianco (16 i suoi punti), in virtù di un eccellente 4/7 nel tiro pesante, ma straordinaria è stata la prestazione sciorinata da Maura Lo Giudice che, oltre ai 13 pt realizzati, ha sfoderato una sontuosa prestazione difensiva grazie alla quale è andata in "doppia cifra" sia nelle palle recuperate che nei rimbalzi (importanti anche quelli in attacco), Dopo una partenza lenta, 2-0 nei primi 2' di gioco, la R.Motors, con una difesa arcigna e con buone scelte in attacco, allungava fino al 10-0; Gela, a questo punto, trovava il primo canestro della partita prima di subire, dalla scatenata R.Motors (con Lo Bianco, Lo Giudice e Vitale in testa), un ulteriore parziale di 0-10 con il quale le palermitane chiudevano il primo quarto sul 20-2, Da segnalare, già in questo quarto, il gradito ritorno nelle file bianco-blu di Fabiana Pluchino (alla fine per lei 4 pt ed una decina di rimbalzi). Con la partita saldamente nelle mani, coach Martinez dava spazio a tutte le ragazze del rooster ma l'intensità non ne risentiva anzi, con un parziale di 14-9 propiziato dai canestri di Lo Bianco e Paliaga, la R. Motors andava ai riposo in vantaggio per 34-11. Sia il terzo che il quarto periodo, decisamente più equilibrati (parziale complessivo di 34-30 per le locali), permettevano alle ragazze care al presidente Cocchiara, guidate dalla regia più incisiva della Fucarino, di migliorare l'intesa offensiva e di festeggiare gli importanti canestri delle "più piccole" (Rossella Aronica, Lisuzzo, Tartaglia, Ferro e Marsella). Nelle file del Gela si metteva in luce l'esperta Ivana Miccichè che, dall'alto dei suoi 42 anni e della sua classe cristallina, chiudeva l'incontro come top scorer a 19 pt. I! risultato finale di 68-41 consentiva alle ragazze di coach Martinez di festeggiare la prima, importante e meritata vittoria della stagione 2009/2010. Unica nota stonata della serata il risentimento muscolare patito dalla Scerra che la costringeva ad abbandonare la contesa già a fine primo quarto.
R.Motors Palermo - Virtus Gela 68-41 (20-2; 34-11 ; 50-25; 68-41)
R.Motors Toyota Otium: Aronica R. 4, Pluchino 4, Lo Bianco 16, Lisuzzo 4, Vitale 4, Tartaglia 5, Ferro 2, Lo Giudice 13, Paliaga 8, Scerra 2, Fucarino 4, Marsella 2.
Poi. Virtus Gela: La Cognata 4, Longo 1, Cappellone 5, Cassarino 2, Cafà 6, Palmeri 4, Cannizzo, Miccichè 19, Bentivegna

058. 22/11/09. La Sea Palace cede di fronte al forte Ragusa
Sea palace Cefalù - Cest. Ragusa 30-51 (6-18, 9-23, 13-37, 30-51)
Cefalù
:
Pirrone 3, Infantino, Barracato, Guercio 1, Pistolesi 8, Schittino 5, Luppino L. 8, Cesare 3, Valenziano 2, Liberto. All. Bellanca
Ragusa:
Padua 3, Ragusa 9, Schembari 16, Tummino 6, Maltese 4, Battaglia 5, Guastella 5, Cappello, Cataldi 3. All. Tumino
Arbitri: Di Giorgi e Vizzini di Palermo
Guarda le FOTO della gara  -  RISULTATI e CLASSIFICA

057. 21/11/09. Esordio positivo del Cefalù Basket contro la Stella - LE FOTO - IL VIDEO
Cefalù Basket - Stella Azzurra 78-60
(17-12, 24-15, 21-13, 16-20)
Cefalù Basket:
Cefalù 17, Pirrone 7, Terrasi 8, Tumminello 8, Monaco 10, Marsala 10, Lombardo 13,  Di Paola , Ciolino 1, Di Bianca 4. All. Giambelluca.
Stella Azzurra:
Lentini 1, Maggiore 20, Aprile 7, Gullo , Ducato 2, Visconti 1,  Genco 7, Giangrasso, Trapani 15, Ferreri 5, Di Giovanni 2, Mormino 2. All.
Arbitri. Cucè di S. Piero Patti e Gennaro di S. Agata (ME)


Il Cefalù Basket del 2009/10 (camp. D/M)
Presto il filmato della gara  -  
Risultati e Classifica

056. 21/11/09. D/M. Debutto in casa con la Stella Azzurra
Giornata
POLISPORTIVA LUPI - A.S.D. BASKET MAZARA Sab 21-11-2009 18:30
A
.S.D. BASKET CEFALU' - STELLA AZZURRA PALERMO Sab 21-11-2009 18:00
POL. FREEDOM A.S.D. - MAURILIO MILONE Sab 21-11-2009 19:30
055. 21/11/09. La Sea Palace Cefalù ospita la forte Cest. Ragusa
5 Giornata
G. VERGA - S.S. L'UMANITA' Dom 22-11-2009 18:00
OTIUM - POL. VIRTUS GELA Sab 21-11-2009 18:00
HIMERA - CUS PALERMO Dom 22-11-2009 17:30
SEA PALACE CEFALU' BASKET - CESTISTICA RAGUSA Dom 22-11-2009 18:30
 

054. 17/11/09. Ilinka Bellanca guiderà la BF. A fine mese il nuovo telone
L
a squadra della Sea Palace Basket Cefalù di B/F è stata affidata ad Ilinka Bellanca, ex giocatrice del'US Palermo ed allenatrice della Normanna negli anni '90. La Bellanca ha accettato ieri sera alla fine di un lungo colloquio con Totò Marsala, Presidente della società ed allenatore fino all'ultima partita giocata. Poi c'è stato l'incontro con le ragazze ed un primo allenamento. Alla fine della serata la Bellanca ha sciolto le riserve in maniera positiva colpita dall'ottima accoglienza ricevuta dalla squadra e con la convinzione che il gruppo è molto disponibile e volenteroso. Nel frattempo Totò Marsala ha annunziato a cefalunews.net: "Non lascerò solo le ragazze!  Restano fermi tutti i miei obiettivi - precisa - compreso quello di portare in futuro una squadra femminile in serie A"
La notizia più importante, comunque, è quella annunciata dallo stesso Presidente Marsala che
entro fine mese dovrebbe essere montato il nuovo telone che copre il palazzetto di via Aldo Moro. "Questo - aggiunge Marsala - vale più della vittoria di un campionato. Nostro obiettivo è creare un centro sportivo che coinvolga tutti gli appassionati.

053. 16/11/09. Il Verga Olio Gallo vince il derby col Cus. 
Cus Palermo-Olio Gallo Verga Palermo  38-69
Olio Gallo Palermo: Scrima 5, Lo Porto 14, Passerini 8, Corrao 5, Dominici 6; Vigilante 11, Verona 10, Di Vita, Vivirito 2, Trevisano 8, S. Vitale ne, Giordani ne. All. Riva
Cus Palermo: – Adorno 4, Matera 16, Adragna 9, Calabretta 6, Di Martino 3; Dentici, Montalto, Paliaga, Sammarco. All. Avellone
Arbitri – Savoca di Bagheria (PA) e Noto (PA).

052. 14/11/09. Ilinka Bellanca la nuova allenatrice della B/F?
C'è un punto interrogativo sul nome del nuovo allenatore della squadra della Sea Palace Cefalù di BF. Il nome che si fa è quello di Ilinka Bellanca, giocatrice di buon livello dei tempi della US Palermo ed allenatrice per alcuni anni della US Normanna. Ma Ilinka ancora non ha sciolto tutte le riserve. Infatti la Bellanca non siede in panchina da molto tempo e vuole verificare se è in grado di mantenere l'impegno gravoso che questo incarico comporta: allenamenti serali e trasferte lontane. Pertanto lunedì sera Ilinka Bellanca sarà al campo di via Aldo Moro, avrà un incontro con la squadra e poi deciderà se accettare l'incarico oppure rinunciare.
Nella foto d'archivio: Ilinka Bellanca quando allenava la US Normanna

051. 13/11/09. Rinviata la partita del Sea Palace. Marsala lascia la panchina
La partita in programma sabato tra L'Umanità Castellammare e la Sea Palace Cefalù è stata rinviata a causa dell'assenza di tante giocatrici alle prese con queste influenze di stagioni. La gara sarà recuperata a data da destinarsi.
La notizia invece a sorpresa che arriva dall'ambiente del basket femminile è la rinuncia di Totò Marsala a continuare  a guidare la squadra di BF. Non ci sono comunicati ufficiali della società, ma da lunedì scorso le ragazze non hanno allenatore e si autogestiscono sia dal punto di vista organizzativo che tecnico. Le ragazze, in particolare le anziane Pirrone, Pistolesi e Schittino, sono alla ricerca di un altro allenatore e probabilmente la prossima settimana si saprà chi sarà in panchina a seguire la squadra di serie BF.

050. 13/11/09. La R.Motors Palermo esce a testa alta dal confronto contro l'Himera Termini
L’Himera Termini Imerese si è aggiudicato il derby contro la R.Motors Palermo, nell’anticipo della quarta giornata del campionato di serie B femminile, e per settantadue ore, si godrà il primato in classifica seppur in coabitazione con l’Umanità Castellammare del Golfo.
  Il parquet del Tensostatico di Termini Imerese ha confermato quanto previsto alla vigilia e cioè che l’esperta squadra termitana può ambire senz’altro ad un torneo all’avanguardia, mentre l’imberbe e futuribile R.Motors Palermo sta proseguendo nel naturale processo di crescita, considerato che quasi tutte le bianco blu sono al primo campionato senior della loro carriera.
  E’ stato un derby tirato ed agonisticamente elevato, in linea con la tradizione delle sfide tra queste due realtà della pallacanestro femminile palermitana, sino a qualche mese fa impegnate a rappresentare Palermo e la provincia in serie B d’Eccellenza.
  Basti pensare a conferma della vis agonistica di entrambe le squadre, che già nel primo quarto Mancuso nell’Himera e Vitale nella R.Motors Palermo erano cariche di ben tre falli.
  Sul piano del punteggio sin dalle prime battute, la maggior fisicità delle padrone di casa ha fatto scavare un solco numerico dalla loro parte, ma grande merito di coach Martinez e delle ragazze è stato quello di non guardare il tabellone elettronico ma di giocare sempre e comunque col massimo impegno.
  Del resto era apparso subito chiaro non appena uscito il calendario, che l’inizio era prevedibilmente terribile per Lo Giudice e compagne, adesso, però, alla prova del fuoco perché negli scontri salvezza contro Gela e Cus Palermo in casa e contro Cefalù in trasferta, dovranno dimostrare concretamente il lavoro sin qui svolto, misurandosi con avversari alla loro portata.
  Nelle fila termitane ottima la prova di Augetto, Sicola e Gioia, colonna portante dell’intero quintetto, mentre nella R.Motors Palermo, oltre all’impegno collettivo, da menzionare la prova dell’acciaccata Paliaga, dell’elegante e, stavolta concreta Scerra, e del giovane pivot Marsella, partita dopo partita sempre più integrata.
  Himera Termini Imerese - R.MotorsOtium Palermo  79-47
  
HIMERA TERMINI IMERESE: Augetto 16, Muscarella 3, Bordino, Cavarretta n.e., Busuito 4, Maccioccia 3, Sicola 25, Barbagiovanni, Mancuso 2, Gioia 26. Coach Scimeca
  R.MOTORS PALERMO: Aronica R. 2, Lisuzzo, Vitale 3, Lo Bianco, Ferro 2, Lo Giudice 4, Paliaga 11, Scerra 12, Marsella 2, Grasso 6, Bianco, Fucarino 5. Coach Martinez.
  
Arbitri: Collura e Caci di Gela.

049. 12/11/09. Inizia oggi la 4 giornata. Sabato dura trasferta per la Sea Palace
L
a Sea Palace Cefalù giocherà sabato pomeriggio a Castellammare del Golfo contro L'Umanità per il quarto turno di campionato. Si tratta di un impegno molto difficile perchè le trapanesi sono sicuramente tra le più forti del campionato. L'Umanità si trova in testa alla classifica, unica squadra imbattuta del girone. La Sea Palace Cefalù viene da una pesante sconfitta casalinga da parte dell'Himera, ma non bisogna drammatizzare: le nostre ragazze sono abbastanza esperte per capire che l'obiettivo della salvezza si dovrà ottenere nella seconda fase. Infatti già dalle prime battute abbiamo potuto capire che vi sono 4/5 squadre che si sono attrezzate per il salto di categoria e che si giocheranno le chances per entrare ai playoff. Il Cefalù in questa prima fase dovrà fare la corsa su Virtus Gela e Otium, le due squadre alla nostra portata. Con la Virtus le cefaludesi hanno già vinto: risultato molto importante perchè questi risultati ce li porteremo nella seconda fase. Quindi la partita di sabato dovà essere affrontata senza particolari problemi, con il motto "Non c'è nulla da perdere". La quarta giornata inizia stasera con l'anticipo della partita di Termini tra Himera e Otium, con le padrone di casa nettamente favorite. Nelle altre partite spicca il derby tra Cus Palermo e Verga che servirà a stabilire la leadership palermitana e la gara tra Cest. Ragusa favorita nei confronti del Gela

4 Giornata
CUS PALERMO - VERGA Sab 14-11-2009 16:00
CESTISTICA RAGUSA - VIRTUS GELA Dom 15-11-2009 11:00
L'UMANITA' - CEFALU' BASKET Sab 14-11-2009 17:30
HIMERA - OTIUM Giovedì 12-11-2009 21:00

048. 11/11/09. Da Linda e Simona: "Forza Ragazze"
Linda e Simona ci hanno scritto da Londra:
"
Ciao Armando, scusaci del ritardo con cui ti rispondiamo ma purtroppo il tempo libero a nostra disposizione è sempre limitato, per via del lavoro.Innanzitutto ti ringraziamo di cuore per quello che hai scritto, rendendocci partecipi di una realtà lontana fisicamente ma sempre dentro i nostri cuori. E' per tale motivo che, entusiaste e orgogliose della prima vittoria della See Palace, siamo adesso dispiaciute per le sconfitte che le nostre compagne hanno subito ultimamente. Ma nel bene e nel male vorremmo augurare una immediata ripresa, ricordandogli sempre che anche se non fisicamente presenti, ci siamo col cuore e con la mente. Gridiamo sempre: FORZA RAGAZZE! speriamo non mollino mai, perchè mollare è dei perdenti! Mi raccomando ragazze, grinta, voglia di giocare, passione per uno sport che abbiamo nel cuore: siamo sempre con voi! Ancora tante grazie Armando per le tue parole e grazie soprattutto per darci la possibilità di guardare tramite il tuo sito il seguito del campionato. Un forte abbraccio da questa bellissima città. Linda e Simona"

047. 09/11/08. B/F: I tabellini delle altre squadre
R.MOTORS PALERMO - UMANITA’ Castellammare   41-78
  (Parziali: 06 - 15; 15 - 10; 16 - 27; 04 - 26)
R.MOTORS OTIUM PALERMO: Aronica R., Lo Bianco, Lisuzzo 2, Vitale M. 12, Tartaglia, Ferro 4, Lo Giudice 9, Paliaga 5, Scerra 2, Marsella 2, Aronica A., Fucarino 5. Coach: Martinez
UMANITA’ Castellamare del Golfo: Laudicina 7, Ganci 5, Casula 24, Senia, Mancuso 3, Trovato 15, Vaccaro 12, Di Benedetto 2, Nero 8, Russo 2. Coach D’Anna
Arbitri: Di Giorgi di Palermo e Salvo di Castelvetrano

Verga Olio Gallo - Cest. Ragusa 51-56 (13-14, 28-24, 36-39, 51-56)
Olio Gallo Palermo – Scrima 4, Trevisano 5, O. Lo Porto 3, Dominici 20, Giordani 10; Corrao 5, S. Vitale, Vigilante, Ciriminna 4, Verona ne, Passerini ne, Bonnì ne. All. Riva
Cestistica Ragusa – Battaglia 8, Minardi 21, Schembari 15, Guastella, Maltese 6; Tummino 2, Raniolo, Padua ne, Cappello ne, Antoci ne. All. Tumino
Arbitri – Catalano e Abita (TP).

VIRTUS GELA - CUS PALERMO   53-81 

046. 07/11/09. La Sea Palace affonda sotto i canestri dell'Himera
L'Himera Termini ha vinto una partita contro il Sea Palace Cefalù con una superiorità troppo evidente tanto da far perdere interesse a seguire la partita. Fin dalle prime battute si è vista la grande difficoltà delle nostre giocatrici di fronte alle più quotate avversarie. La difesa molto aggressiva da parte delle imeresi costringeva le portatrici di palla cefaludesi a commettere molti errori ed a perdere un mare di palloni che venivano subito concretizzati da Sicola e compagne. La n. 11 del Termini, Sicola, è stata la vera mattatrice della partita. Anche le lunghe Mancuso e Gioia hanno avuto buon gioco sotto le plance. Nel Cefalù la sola che ha cercato di opporsi alla forza delle avversarie è stata Fulvia Pistolesi che ha messo a segno ben 15 punti. Francesco Scimeca, l'allenatore del Termini, che non veniva a giocare sul parquet di Cefalù da una ventina d'anni, a fine partita: "Le mie ragazze hanno giocato bene. Il Cefalù si è demoralizzato dopo i primi errori. Il divario tra le due squadre di stasera è un pò troppo largo." Totò Marsala, coach del Cefalù: "Sapevamo che il Termini era una squadra forte, ma oggi le nostre non sono entrate in partita ed abbiamo subito una pesante sconfitta." 
Sea Palace Cefalù - Himera Termini 27-101
(5-25, 10-46, 23-69, 27-101)
Sea Palace Cefalù: Pirrone 3, Infantino, Barracato, Guercio 1, Pistolesi 15, Schittino 2, Luppino E. 4, Cesare, Valenziano 2, Cefalù.
Himera: Augetto, Muscarella 14, Busuito 17, Maccioccia 5, Sicola 25, Barbagiovanni, Mancuso 11, Gioia 28, Randazzo. All. Scimeca
Arbitri: Visigoti Giorgia e Miceli Daniele di Messina

Guarda le FOTO    -     il VIDEO della gara
Vincono tutte le squadre in trasferta.
RISULTATI E CLASSIFICA

045. 06/11/09. BF - Sabato un derby Cefalù-Termini  che ci  riporta indietro nel tempo
Ritorna il derby femminile tra Cefalù e Termini. Sono passati tanti anni di alterne fortune tra le varie squadre di queste città, d ora si ritrovano di fronte le due cittadine del Golfo.
Alcune protagoniste sono ancora sulla scena e ricorderanno con piacere ed un po’ di nostalgia quei tempi storici. Da un lato Pirrone e Schittino, colonne della Normanna di C/F, dall’altro il coach Scimeca, allenatore storico delle termitane. Si dava vita sempre a partite combattutissime fino all’ultimo secondo. E ricordando quelle vecchie battaglie sportive, siamo certi che la partita di sabato sarà particolare. Un derby dove nessuno vuole fare brutta figura. Il Termini ha più esperienza di campionati di alto livello
  ed ha un organico più competitivo dal punto di vista fisico-atletico. La Sea Palace dispone di giocatrici che giocano da molti anni, ma fisicamente potrebbero non reggere il confronto, ma potrebbero sfruttare il fattore campo se il pubblico risponderà all’appello. Una partita da non perdere!!! Le formazioni:
Sea Palace Cefalù: Pirrone, Infantino, Barracato, Guercio, Pistolesi, Schittino, Luppino, Cesare, Valenziano, Liberto
Himera: Augetto, Sicola, Cavarretta, Busuito, Gioia; Maccioccia, Mancuso, Muscarella, Bordino, Curcio, Randazzo. All. Scimeca
3 Giornata
VERGA - CESTISTICA RAGUSA Dom 08-11-2009 18:00
VIRTUS GELA - CUS PALERMO Sab 07-11-2009 18:30
OTIUM - S.S. L'UMANITA' Sab 07-11-2009 18:00
CEFALU' BASKET - A.S.D. HIMERA Sab 07-11-2009 18:30

044. 03/11/09. BF: I tabellini delle altre squadre
Cus Palermo - Sea Palace Cefalù 77-37 (29-7, 39-17, 59-24, 77-37)
Cus Palermo:
Adragna 5, Dentici 6, Mele 3, Vannini, Calabretta 2, Ballaro 2, Di Martino 6, Montalto, Matera 19, Adorno 21, Bordes 9, Sammarco 4. All. Avellone.
Cefalù:
Pirrone 8, Infantino 2, Barracato, Guercio, Pistolesi 5, Schittino 5, Luppino 10, Cesare 5, Valenziano 2.
Arbitri:
Angileri e Adragna

Gela – Castellammare 38 – 91  (Parziali: 9–12, 22–49, 26–68)
Gela: Cassarino V. 2, La Cognata 5, Longo, Cappellone 2, Cassarino N., Cafa’ 10, Micciche’ 14, Palmeri 1, Salonia 4, Cannizzo, Bentivegna.
Castellammare: Laudicina 7, Ganci 13, Casula 24, Lentini 9, Trovato 16, Vaccaro 12, Di Benedetto, Nero 20
.

Cestistica Ragusa – R.Motors ToyotaOtium Palermo 73-41 (13-9; 33-16; 52-28: 73-41)
Cestistica Ragusa: Padua 2, Minardi 17, Ragusa, Schembari 6, Tumino 4, Raniolo 7, Maltese 6, Battaglia 12, Guastella 11, Cappello 2. Cataldi n.e. All.: Tumino
R. Motors Toyota Otium Palermo: Aronica R. 2, Bagnati, Lisuzzo 2, Lo Bianco, Ferro 4, Lo Giudice 10, Paliaga 6, Scerra 1, Grasso, Aronica A., Vitale 12, Fucarino 2. All.: Martinez
Arbitri: Conti e Di Natale di Gravina di Catania

043. 02/11/09. Un caro saluto a Linda e Simona

Leggendo le cronache delle partite di basket femminile di queste ultime settimane non è certamente  sfuggito ai più attenti l'assenza nei tabellini di due nomi sempre presenti negli utlimi anni. Si tratta di Linda Di Fatta e Simona Cusenza. Le due ragazze non hanno affatto attaccato le scarpette al chiodo, anzi hanno tanta voglia di giocare ancora, ma per motivi di studio e di lavoro si trovano a Londra da dove abbiamo saputo che seguono tutta l'attività delle loro compagne sul nostro sito.
Con queste poche parole rivolgiamo alle nostre care e simpatiche amiche un carissimo saluto ed un arrivederci al vostro rientro a Cefalù. Se volete, potete inviarci un vostro scritto per farci sapere qualcosa di voi e quanto vi manca Cefalù ed il basket.

  

042. 02/11/09. L’Olio Gallo Verga batte l’Himera per 1 punto
Seconda vittoria consecutiva per l’Olio Gallo Verga Palermo, ma quanta fatica! La squadra allenata da Pier Giorgio Riva ha superato l’A.S.D. Himera con il punteggio di 36 a 35, che testimonia che la partita è stata molto combattuta e con qualche errore di troppo sotto canestro.
Il primo parziale, comunque, è stato abbondantemente vinto dalle ragazze palermitane: 11-3. L’unico canestro termitano è stato piazzato da Sicola con un tiro da 6 metri.
Nel secondo quarto si è alzata la qualità del gioco, con il ritorno del team allenato da Scimeca. Tuttavia, la musica non è cambiata e si è andato al riposo col punteggio di 22 a 12 per le padrone di casa.
Ma alla ripresa del gioco l’Himera si è fatta sotto, aggredendo le portatrici di palla e aumentando l’intensità agonistica. L’Olio Gallo è riuscita soltanto a piazzare un canestro da due punti e il parziale si è concluso 24 a 22 per le palermitane.
Nell’ultima frazione del match, quindi, si è giocato alla pari, con botta e risposta. Le ragazze di Pier Giorgio Riva hanno temuto il peggio ma l’esperienza di Dominici e Giordani ha tenuto a distanza le termitane sino ad arrivare al + 6 (36-30) realizzato con un gran canestro di Scrima in entrata. Però la squadra ospite non ha demorso ed è persino giunta ad un solo punto di distacco a venti secondi dalla fine grazie alla realizzazione di Sicola, che ha approfittato di una palla persa da Scrima.
Ecco il tabellino del match:
Olio Gallo Palermo: Scrima 2, Trevisano 4, Corrao 4, Dominici 10, Giordani 7; Vigilante, Lo Porto 2, Ciriminna 5, Di Vita 2, Vitale, Passerini ne, Vivirito ne. All. Riva
A.S.D. Himera: Augetto 3, Sicola 18, Cavarretta 5, Busuito 1, Gioia 7; Maccioccia, Mancuso 1, Muscarella ne, Bordino ne, Curcio ne, Randazzo ne. All. Scimeca   
(Fonte:palermo.blogsicilia.it)

041. 31/10/09. Una Sea Palace Basket non in giornata spiana la strada al CUS
La Sea Palace non ha ripetuto la bella prova di sette giorni fa. Si è presentata sul campo del Cus Palermo arrivando all'ultimo minuto senza poter quindi fare un adeguato riscaldamento. La squadra di Totò Marsala non è stata mai in partita, anzi col passare del tempo è rimasta davvero in balia delle avversarie che hanno fato il bello ed il cattivo tempo. Il risultato finale 77-37 commenta da solo l'andamento di una partita davvero negativa per tutte. Nell'altro anticipo, prova di forza dell''Umanità Castellammare che ha stravinto in casa della Virtus Gela:
CUS Palermo - Sea Palace Cefalù 77-37
Virtus Gela- L'Umanità 38-91
LA CLASSIFICA

040. 30/10/09. DM: Amichevole vincente del Cefalù contro il S. Agata
 
Bella vittoria della D maschile in amichevole contro il S.Agata di Fiasconaro. La squadra di coach Giambelluca si è esibita in una partita di grande intensità e con una determinazione che voleva cancellare la brutta prestazione dell'amichevole precedente. Il S.Agata si è presentato con due nuovi acquisti argentini, ma senza l'infortunato Di Mauro. I ragazzi hanno messo in pratica al meglio quanto era stato preparato in settimana sul lavoro difensivo. La difesa, con raddoppi e aiuti, è stata la chiave della partita. Risultato finale 53 - 51.

039. 30/10/09. La Sea Palace sabato in trasferta col Cus Palermo
CUS PALERMO - CEFALU' BASKET Sab 31-10-2009 16:00
VERGA - HIMERA Dom 01-11-2009 18:00
CESTISTICA RAGUSA - OTIUM Dom 01-11-2009 11:00
VIRTUS GELA - S.S. L'UMANITA' Sab 31-10-2009 18:30

038. 28/10/09. Vittoria dell'Himera al debutto contro al Cest. Ragusa
Himera Termini – Cest. Ragusa 63-51
Himera Termini:
 Augetto 13, Sicola S. 25, Randazzo, Mancuso, Gioia 17, Cavarretta 1, Muscarella, Busuito 8, Macciocia, Barbagiovanni, Bordino.
Ragusa: Minardi 14, Ragusa, Schembari 10, Tummino 7, Antoci, Raniolo, Maltese 4, Battaglia 14, Guastella, Cappello.
Arbitri: Adragna e Mulè Di Trapani.
L'Himera Termini inizia alla grande il campionato di serie B di basket femminile superando il Ragusa, una delle favorite per il salto di categoria, pur dovendo giocare senza l'apporto dei suoi sostenitori a causa della perdurante mancanza di agibilità dell'impianto nella parte riservata al pubblico. È stata una gara avvincente quella contro la squadra iblea con punteggio altalenante per i primi due quarti. Al ritorno dagli spogliatoi per il riposo lungo salivano in cattedra Sicola (25) e Gioia (17) che grazie anche alla lucida regia di Augetto (13), mettevano a segno un parziale micidiale di 16-1 che chiudeva praticamente la gara. Da sottolineare la prestazione straordinaria in particolare di Sicola che nonostante le avversarie le riservassero una marcatura asfissiante è riuscita a mettere a segno canestri frutto delle più svariate e spettacolari esecuzioni. Buono l'apporto anche di Busuito che ha recuperato palloni importanti applicandosi sempre con grande lucidità e concretezza mentre encomiabile è stata la prova della giovane Cavarretta in campo per tutta la gara, così come Mancuso seppur in ritardo di condizione ha fatto valere la sua abilità nel recuperare palloni. Giudizio quindi altamente positivo per le ragazze termitane considerato che si tratta di un quintetto inedito e rinnovato allo scorso anno che dovrebbe quindi ancora migliorare nel prosieguo del torneo. (
GIUSEPPE LONGO, Giornale di Sicilia)

037. 28/10/09. Nuovo Calendario provvisorio di D/M
La Federazione ha stilato il calendario provvisorio del prossimo campionato di serie D maschile. Esordio casalingo per il Cefalù Basket il 22 novembre contro la Stella Azzurra, nell'unico derby provinciale della stagione. Le altre squadre che compongono il girone sono: la Polisportiva Lupi di Caltanissetta, il Basket Mazara  e il Maurilio Milone e la Pol. Freedom entrambe di Capo d'Orlando. Accederanno alla seconda fase le migliori tre squadre del girone.
Ecco la Prima Giornata del nuovo calendario.

POLISPORTIVA LUPI - A.S.D. BASKET MAZARA Sab 21-11-2009 18:30
PALACANNIZZARO - C.da Pian Del Lago - CALTANISSETTA (CL)
A.S.D. BASKET CEFAU' - STELLA AZZURRA PALERMO Dom 22-11-2009 18:00
PALAZZETTO GEODETICO - Via A. Moro 3 - CEFALU' (PA)
POL. FREEDOM A.S.D. - MAURILIO MILONE Sab 21-11-2009 19:30
PALASPORT "G. VALENTI" - Via A. Doria - CAPO D' ORLANDO (ME)
IL NUOVO CALENDARIO

036. 27/10/09. Domenica a Cefalù la Selezione Azzurrina 2009/10

035. 26/10/09. Il Roster della squadra di B/F 2009/10

034. 26/10/09. D/M: Nella Stella Azzurra molte partenze ed arrivi
La squadra della Stella Azzurra che l'anno scorso ha dominato il campionato di Promozione ha cambiato volto. Dal sito della squadra apprendiamo che:
L'allenatore Salvo Marsala ha ricevuto il nuovo incarico di allenatore del CUS Palermo, Agostino Cardullo per motivi di lavoro dovrà trasferirsi lontano da Palermo, Elio Di Vitale, partito per la Spagna per motivi di studio, Giuseppe Pignataro, impegnato sempre più con la sua federazione per l´allestimento dei mondiali di pallacanestro per sordi a Palermo, Fabio Mellina, rimasto tuttavia in seno alla società col nuovo incarico di team-manager.
Sono arrivati Gianluca Ferreri, guardia proveniente dal CUS Palermo; Alessio Colli, pivot che ha giocato nell´EMPAF lo scorso campionato, Gaspare Lentini, playmaker messinese a Palermo per motivi di studio, la guardia Gabriele Ducato proveniente dalla Pallacanestro Bagheria ed Pierluigi Aprile che dopo un paio d´anni d´inattività ritorna a calcare i campi di gioco
.

033. 24/10/09. La Sea Palace supera una coriacea Virtus Gela. Grande Pirrone
GUARDA LE FOTO - IL VIDEO DELLA PARTITA
Dopo una partita molto combattuta ed incerta fino al termine la Cefalù Sea Palace è riuscita a superare una indomita Virtus Gela. Il risultato finale è stato 56-51 per la squadra di Totò Marsala. Vera mattatrice dell'incontro la solita Giovanna Pirrone (nella foto) che ha messo a segno ben 8 bombe da tre punti, vera spina nel fianco della difesa gelese, 28 punti al suo attivo. Nel primo quarto è stato la Virtus Gela a dettare legge andando avanti anche con 10 punti di vantaggio 4-14. Il Cefalù cercava di riordinare il gioco e recuperava qualcosa fino al 12-16, finale del periodo. Nel secondo quarto si assiste ad una ripresa della Cefalù Sea Palace grazie alla spinta della Luppino che ha avuto una giornata davvero positiva. Il Cefalù fa il sorpasso (22-18) ma non riesce a mantenere il ritmo e la Virtus torna di nuovo avanti 25-26 al riposo. Dopo l'intervallo la Sea Palace sembra più attenta in difesa e più combattiva in attacco, si porta in avanti (40-34) e non si fa più riprendere, 44-38 alla fine del terzo quarto. Il periodo finale è combattuto, basta un errore per compromettere la partita. I canestri della Pirrone ed un'entrata della Guercio danno la certezza della vittoria alla squadra di casa. La Virtus Gela del professore Romano esce dal campo a testa alta. La Sea Palace inizia bene il campionato e mette i primi due punti in classifica. Il bel giorno si vede dal mattino.
Cefalù Sea Palace - Virtus Gela 56-51 (12-13, 25-26, 44-38. 56/51)
Sea Palace: Pirrone 28, Liberto 5, Valenziano 4, Infantino 1, Guercio 3, Pistolesi 5, Schittino 5, Luppino 2, Cesare 3, Cefalù ne
Virtus Gela: Cassarino V. 9, La Cognata 17, Longo, Cappellone 3, Cassarino N.14, Cafà 6, Palmeri 2, Cannizzo, Bentivgna
GUARDA LE FOTO - IL VIDEO DELLA PARTITA

S.S. L'UMANITA' - CUS PALERMO 62-47

032. 23/10/09. B/F: Sabato la Sea Palace debutta contro Virtus Gela
Si inizia. Si alza finalmente il sipario di questo campionato che aspettiamo con molta curiosità. La squadra cefaludese sarà composta dalle "solite" giocatrici: Pirrone, Pistolesi e Schittino le più grandi e le più accanite. Queste tre hanno trovato il nuovo sponsor "Sea Palace Hotel" andando dietro a Mauro Lombardo fin quando non ha acconsentito. Con la stessa caparbietà e fermezza affronteranno questo campionato insieme ad altre compagne di tante battaglie come Liberto D., Cesare, Di Fatta, Cusenza, Valenziano, Infantino, la rientrante Guercio. In panchina sempre Totò Marsala. Nella prima di campionato sarà di scena al campo di via Aldo Moro la Virtus Gela del prof. Antonio Romano, anche lui una vita passata sui campi di basket. Inizio della gara alle ore 18.30. In bocca al lupo!!
1 Giornata
S.S. L'UMANITA' - CUS PALERMO Sab 24-10-2009 17:30
OTIUM - VERGA Sab 24-10-2009 18:00
HIMERA - CESTISTICA RAGUSA Dom 25-10-2009 17:30
SEA PALACE CEFALU' BASKET - VIRTUS GELA Sab 24-10-2009 18:30

031. 22/10/09. Pubblicato il Calendario Provvisorio della Serie D/M
Il campionato di Serie D/M inizierà giorno 8 novembre. Così si evince dal calendario provvisorio pubblicato dalla Federazione. La F.I.P. ha provveduto a suddividere le 27 squadre iscritte alla D Regionale in due gironi da due sottogironi ciascuno. La formula del campionato prevede che le prime quattro squadre del sottogirone accedano ad una "poule" promozione con le prime quattro dell´altro sottogirone collegato.
Ecco la prima giornata del calendario
 
1 Giornata
ASD F.P. SPORT - BASKET PELORO Dom 08-11-2009 18:30
PALESTRA COMUNALE RITIRO - Viale Giostra - MESSINA (ME)
STELLA AZZURRA PALERMO - A.S.D. BASKET CEFAU' Dom 08-11-2009 12:00
PALESTRA - Via del Visone - PALERMO (PA)
POL. FREEDOM A.S.D. - MAURILIO MILONE Sab 07-11-2009 20:00
PALASPORT "G. VALENTI" - Via A. Doria - CAPO D' ORLANDO (ME)

IL CALENDARIO PROVVOSORIO DI D/M

030. 22/10/09. La Sea Palace Basket inizia sabato col Gela
Sarà l'Hotel Sea Palace lo sponsor della Asd Cefalù Basket che parteciperà al campionato di serie B femminile di Basket. La squadra allenata da Salvatore Marsala, che è anche il presidente della società cestistica, debutterà sabato, ore 18.30, in casa col Gela: «Ci presenteremo -spiega il tecnico Marsala - con la stessa formazione che lo scorso anno ha vinto il campionato di serie C. Unica novità sarà il rientro in squadra della forte Manuela Guercio».
Saranno otto le formazioni che daranno vita al girone tutto siciliano. Con Cefalù e Gela anche L'Umanità di Castellammare del Golfo, il Cus Palermo, l'Otium Palermo, il Verga Palermo, L'Himera e il Ragusa. Un girone d'altissimo livello tecnico con la squadra di Termini Imerese tra le più accreditate per la vittoria finale ma, occhio anche al Verga Palermo che, come le termitane, vanta una rosa con giocatrici di livello superiore. «Noi - aggiunge il tecnico Marsala - contiamo di disputare un campionato tranquillo. Questo per noi, infatti, è un anno di transizione: nostri obiettivi sono la crescita del vivaio e il rinnovo dell'impianto. Poi saremo pronti al grande salto». Tra gli obiettivi societari quello prioritario resta, infatti, la sostituzione del telone che copre il pàlazzetto di via Aldo Moro, più volte danneggiato a seguito di forti temporali. Quanto alla rosa, sarà ancora la fuoriclasse Giovanna Pirrone a guidare il team cefaludese. La Sea Palace Basket già sabato prossimo dovrebbe scendere in campo con Infantino, Pistolesi,
Guercio, Pirrone, Schittino, Cesare, Liberto, Cusenza, Di Fatta, Valenziano. La gara di sabato sarà affidata a Quartararo e Barberi di Palermo.  GIACOMO SAPIENZA, Giornale di Sicilia

029. 22/10/09. Parte la Serie B/F, Himera tra le favorite
Prende il via domenica il campionato di serie B di basket femminile. Il Basket Himera Termini dopo la dolorosa rinuncia al campionato nazionale di B Eccellenza determinata da cause di forza maggiore di ordine economico, si presenta ai nastri di partenza con un organico molto rinnovato avendo attinto nel settore giovanile locale con la conferma di qualche elemento dello scorso anno e con l’arrivo di alcune nuove giocatrici. La squadra al momento può contare sulle play Augetto e Muscarella, sulle guardie Sicola e Curcio e sulle ali Gioia, proveniente dal Palestrina e Siena in A-2, Busuito, Cavarretta, Maciocia, Bordino e Randazzo e sul pivot Mancuso che Io scorso anno ha giocato in Germania. Non è escluso che a queste ragazze possa aggiungersi qualche altro elemento nelle prossime ore. Il campionato di serie B interregionale comprende squadre di Sicilia e Calabria divise in due gironi dai quali le prime quattro classificate in ciascun raggruppamento si incontreranno nella seconda fase per i playoff e per designare la squadra che andrà in serie B Eccellenza. Primo appuntamento quindi per domenica alle 17,30 quando a Termini sarà di scena la Cestistica Ragusa. Numerosi e appassionanti saranno i derby con Otium, Cus Palermo e Verga. Per la squadra imerese in ogni caso questa stagione nelle intenzioni del coach Scimeca servirà per riaprire un nuovo ciclo in attesa che maturino le condizioni per risalire verso posizioni più consoni alla tradizione del movimento cestistico femminile termitano. GIUSEPPE LONGO, Giornale di Sicilia

028. 17/10/09. La Cefalù Basket trova lo sponsor: "Sea Palace" Hotel
Il Presidente del Cefalà Basket Salvatore Marsala ha chiuso le trattative con Mauro Lombardo per trovare lo sponsor della squadra di serie B/F. Si tratta dell'Hotel "Sea Palace" il nuovo albergo che si trova sul lungomare di Cefalù. Un traguardo importante raggiunto dalla squadra femminile che con il nuovo sponsor trova anche una certa sicurezza economica per l'andamento del campionato. Il "Sea Palace" di Mauro Lombardo quindi entra nel mondo dello sport. E non poteva essere altrimenti...visto che Mauro in gioventù giocava al basket come playmaker, e con buoni risultati.

027. 14/10/09. Martedì disputata un'amichevole maschile con il S. Agata
S
i è disputata martedì sera una partita amichevole tra la Cefalù basket che disputerù il campionato di Serie D maschile cntro il S. Agata che gioca in C/2. La squadra cefaludese ha provato alcuni schemi di gioco sia difensivi che in attacco, in panchina Dario Giambelluca (nella foto). Nel S. Agata abbiamo rivisto con piacere mister Massimo Fiasconaro e nella fila della squadra messinese hanno giocato Alberto Di Mauro e Carlos Gallo che hanno deciso di giocare col loro ex allenatore. la partita per la cronaca è stata vinta dal S. Agata col risultato di 50-32.

026. 14/10/09. Serie B/ecc Femminile  L'Orlando Basket cede all'esordio col Bari
Ricordate il Capo d'Orlando, la squadra femminile che la Diana Cefalù ha battuto in casa e fuori negli spareggi dell'anno scorso per stabilire la squadra promossa in BF? Ricordiamo ancora con piacere quelle partite con Samantha Derkoaoui e la Millanta protagoniste. La Cefalù Basket vinse il campionato e lo spareggio  ed è stata promossa in B/F, campionato che inizierà il 24 ottobre.  L'Orlando Basket del vulcanico presidente e direttore sportivo Gaetano La Rosa, ha chiesto l'iscrizione ed il ripescaggio in B/Ecc e forse per mancanza di squadre è stata ripescata. Ci chiediamo come può succedere tutto questo: boh! sono i misteri della Federazione.
Domenica è iniziato il difficile campionato con una sfortunata sconfitta interna ottenuta contro il Bari.  Ecco il tabellino della partita:
Orlando Basket - Bari 49-52
Orlando Basket: Derkaoui 10, Costantino 17, Millanta 12, Asta 4, Vento 4, Sala 2, Ripellino, De Agostino ne. All.: Giordano.
Pink Bari: Gomes 9, Caressa 6, M. Pastore 2, A. Pastore 27, Schiavone 2, Matarangolo 2, Mangione 1, Scaramuzzi 3, Rossi, De Tommasi. All.: Valenzano.
Arbitri: Incamicia e Savì.


025. 13/10/09. Di Mauro e Gallo in campo col S. Agata di Fiasconaro
Sono ritornati in campo due giocatori che hanno dato lustro alla pallacanestro cefaludese. Si tratta di Alberto Di Mauro e Carlos Gallo (nella foto) che hanno deciso di indossare la maglia del S. Agata richiamati dal loro ex allenatore Massimo Fiasconaro. Il S. Agata gioca in Serie C/Regionale. Domenica la squadra ha giocato la prima partita del torneo; il S. Agata ha perso in casa contro la Rosmini Erice per 56-80. Una partenza falsa per i nostri campioni che sono inseriti in una squadra di atleti molto giovani e con poca esperienza. Anche se con pochi allenamenti sulle spalle Gallo con 19 punti e Di Mauro con 14 sono stati i migliori realizzatori della loro squadra  Per Max Fiasconaro quindi un avvio in salita, ma conoscendo lui e i nostri ex campioni, siamo sicuri che si prenderanno delle belle soddisfazioni. Auguri ed in bocca al lupo!! 
Sant'Agata - Rosmini Erice 56-80
Sant'Agata: Florio 7, Conforto, Urso 4, Machì 2, Strati 4, Di Mauro 14, Buscemi, Sindoni, Galipò, Santoro, Gallo 19. All.: Fiasconaro.
Erice: Di Vita 2, Poma 8, Oddo 10, Ardito 4, Faranna 23, Mannina 2, Faletto 12, Pace 4, Pollina 7, Nobile 5. All.: La Commare.
Arbitri
: Conti e Rocca.

024. 05/10/09. Cambiato il calendario. L'inizio slitta al 24 ottobre
E' stata inserita un'altra squadra nel girone A di B/F di basket, la squadra dell'Otium Palermo. La FIP ha dovuto cambiare il calendario ed ha pubblicato un nuovo calendario provvisorio. Il campionato slitta di una settimana ed inizia il 24 ottobre. La Cefalù Basket inizia sabato 24/10 in casa contro la Virtus Gela
. Ecco la prima giornata:
 
1 Giornata
S.S. L'UMANITA' - CUS PALERMO Sab 24-10-2009 17:30
A
.S.C.S. OTIUM - A.S. DIL. G. VERGA Sab 24-10-2009 18:00
A
.S.D. HIMERA - CESTISTICA RAGUSA Dom 25-10-2009 17:30
A.S.D. CEFALU' BASKET - POL. VIRTUS GELA Sab 24-10-2009 18:30
IL CALENDARIO PROVVISORIO DELLA PRIMA FASE 

023. 01/10/09. B Femminile:  Milone quarto acquisto dell'Azzurra Patti
PATTI Nuovo arrivo, il quarto, in casa Azzurra Patti in vista del prossimo torneo di B femminile di basket. La societa di coach Giovanni Cafarelli ha ingaggiato la giovanissima Grazia Milone, promettente play-guardia classe 1991.
La ragazza, di cui si dice un gran bene, è cresciuta nel Barcellona, ha giocato nel Milazzo e, quindi, nel S. Filippo del Mela, dove ha preso parte ai campionati Under 17 e Under 19 e al torneo di B Eccellenza nella stagione 2007/08.

022. 30/09/09. Maria Imbesi si accasa all'Azzurra Patti
Nuovo tassello importante per la formazione biancoblu che dopo l'acquisto dell'ex Rescifina Messina Gretel Dominguez e di Luana Russo si rafforza nel settore delle esterne con la giocatrice proveniente da San Filippo del Mela.
La
Thema Finanziamenti Azzurra Basket Patti, ufficializza il terzo acquisto in vista dell'inizio del campionato di serie B femminile. Si tratta di Maria Italia Imbesi, 30 anni, guardia/ala di 170 cm di altezza proveniente dal San Filippo del Mela. Cresciuta nella Libertas Barcellona dove ha disputato diversi campionati giovanili e accumulato numerose presenze in prima squadra. Nel 1996 passa al San Filippo, dove rimane fino alla scorsa stagione disputando svariati campionati di C e B Regionale, oltre all'esperienza in serie B Nazionale nella stagione 2007/2008. Nel 2003 l'unica esperienza fuori dall'isola quando ha indossato la canotta di Napoli sempre in B Regionale. Nella stagione appena conclusa ha collezionato ottimi numeri giocando 30 minuti di media con 10 punti a partita. L'esperta atleta oltre ad avere nel proprio bagaglio un preciso tiro da fuori, è però anche una giocatrice che ama soprattutto mettere in ritmo le compagne, distribuendo preziosi assist, oltre a fornire un prezioso contributo sotto canestro, come dimostrano le sue cifre a rimbalzo.
Questo è al momento il roster del sodalizio pattese composto oltre alla Imbesi dagli altri due acquisti,
Gretel Dominguez e Luana Russo, più le riconfermate Alessia Caruso, Maria Duca, Monica Leone, Silvia Giordano, Giuliana Mannino, Valentina Martino, Gloria Zodda, Alessandra Rizzo. (Fonte: messinasportiva)

021. 28/09/09. Uscito il calendario provvisorio della B/Femminile
La FIP ha pubblicato il calendario provvisorio del campionato di Serie B/Femminile. Si tratta di un girone con 8 squadre formato da: CUS PALERMO, POL. VIRTUS GELA , A.S. DIL. G. VERGA, POL. BASKET ACIREALE, A.S.D. HIMERA, CESTISTICA RAGUSA , A.S.D. CEFALU' BASKET, S.S. L'UMANITA' C.MARE. Il campionato inizia sabato 17 ottobre. La prima fase finirà il 23 ennaio 2001. La Cefalù Basket debutta in casa contro L'Umanità di Castellammare. Tra le squadre favorite L'Himera Teermini ed il Verga Palermo. Ecco la prima giornata:
CUS PALERMO - POL. VIRTUS GELA Sab 17-10-2009 16:00
A.S. DIL. G. VERGA - POL. BASKET ACIREALE Dom 18-10-2009 18:00
A.S.D. HIMERA - CESTISTICA RAGUSA Sab 17-10-2009 18:00
A.S.D. CEFALU' BASKET - S.S. L'UMANITA' Sab 17-10-2009 18:30
IL CALENDARIO COMPLETO DELLA PRIMA FASE

020. 28/09/09. Sant'Agata Militello ripescato in C Regionale. In panca torna Fiasconaro
La Fip ha ufficializzato il ripescaggio della compagine messinese nel campionato di C Regionale; sarà il tecnico ex Amatori a guidare la prima squadra e l'intera attività giovanile.
Dopo essere ripartita dalla
Promozione, e aver concluso l'anno scorso il torneo di serie D in quarta posizione, il Sant'Agata Basket, grazie al ripescaggio giunto nei giorni scorsi, parteciperà al massimo campionato regionale.
Il nuovo tecnico dei bianco-blu, che giocheranno nel girone A della serie C Regionale in seguito alla rinuncia del Balestrate , sarà
Massimiliano Fiasconaro, nella scorsa stagione alla guida dell'Amatori Messina.
Per il neo coach, allenatore nazionale con esperienze in tutte le categorie dilettantistiche (anche a Cefalù in B1, B2 , C1 e C2, ed all'Amatori Messina in C1), sarà un ritorno nella città dove ha cominciato la carriera come capo allenatore, con due campionati vinti e una finale playoff raggiunta (C2), e una partecipazione ai playoff (serie C1).
Fiasconaro, come detto, oltre alla prima squadra si occuperà anche del settore giovanile che può già contare su una sessantina di iscritti e punta a espandersi. (Fonte: Messinasportiva)

019. 26/09/09. Il vento danneggia di nuovo il telone del palazzetto.
Il 5 marzo di quest'anno era già successo. Avevamo scritto: "Gravemente danneggiato il Pallone del Basket. Il fortissimo vento che ieri sera ha imperversdato sulla nostra città ha danneggiato gravemente il Pallone del Basket di via Aldo Moro. La società Cefalubasket, per precauzione, ha sospeso ogni attività. Il telone si è squarciato all'improvviso dalla parte opposta agli spogliatoi. Ora si cercano adesso le soluzioni per riparare il telone. Nel passato il presidente Marsala ha lanciato appelli alle Istituzioni e ai privati per sostituire il telone con uno nuovo. ..... E' in serio periicolo il prosieguo dell'attività sportiva." Ieri la cosa si è ripetuta. Il minibasket deve iniziare la prossima settimana, vi sono gli allenamenti delle squadre di basket di B/F e D/M, ed è cominciato il campionato di B2/F di pallavolo e per fortuna la squadra gioca fuori casa. Come sempre la società sta provvedendo ad tamponare il danno grazie al fattivo operato di Nuccio Pirrone e Giovanni Maniscalco. Dalle istituzioni nessun aiuto!!
Nelle foto di repertorio: Il telone squarciato

018. 16/09/09. L'Azzurra Patti aggiunge la Russo sotto le plance
B
asket Serie b femminile . Dopo l'ingaggio dell'argentina Gretel Dominguez, l'Azzurra Patti ha ufficializzato ieri l'ingaggio dell'ala-pivot Luana Russo, 25 anni, prelevata dal San Filippo del Mela dove nella passata stagione, nel torneo di B regionale, ha chiuso la stagione con 15 punti e 35' di media a partita. (Gazzetta del Sud)

017. 12/09/09. In ricordo di NANDO ZANNELLA - 1° Memorial Città di Cefalù

016. 12/09/09. Il Cefalubasket inizia la preparazione per la D/M
Dopo aver ben figurato nello scorso campionato di Promozione, il Cefalubasket ha iniziato martedì gli allenamenti in vista dell'impegnativo campionato che dovrà affrontare e che prevede la partecipazione di squadre di altre province della Sicilia.
La squadra è composta da soli ragazzi cefaludesi e quest'anno potrà contare sull'apporto di Giuseppe Terrasi, che rientra alla base dopo ottimi campionati di serie superiore.
Della squadra fanno parte, inoltre, diversi ragazzi under 17 che avranno modo di allenarsi e fare esperienza.
Gli obiettivi sono quelli di ben figurare in campionato, far crescere i giovani del vivaio e incrementare la già notevole partecipazione del pubblico vista nei play off dello scorso anno.
ROSTER
Monaco Carmelo
Terrasi Giuseppe
Di Bianca Salvatore
Maniscalco Salvatore
Lombardo Angelo
Cefalù Fabrizio
Marsala Carmelo
Pirrone Vincenzo
Tumminello Alessandro
Di Paola Antonio
Mocciaro Danny
Ciolino Diego
Vitrano Domenico
Pitissi Davide
Allenatore:   Giambelluca Dario

015. 09/09/09. Sabato al palazzetto il 1° Memorial Nando Zannella
Si farà sabato 12 settembre il "1° Memorial Nando Zannella- Città di Cefalù" organizzato dalla Cefalù Basket in ricordo dell'indimenticato Presidente dei tempi d'oro del basket cefaludese. Promotore della manifestazione il Presidente della Cefalù Basket Totò Marsala che cerca di non fare cadere nell'oblio un personaggio che tanto ha dato allo sport cefaludese.
Gli anni d'oro della gloriosa AS Basket Cefalù sono legati al nome di Nando Zannella. Presidente della società negli anni '80 fino al 1991, Zannella riuscì a portare la squadra per la prima volta nella storia del baskert cefaludese in serie B, portando a Cefalù giocatori di grossissimo spessore come Campiglio, Di Monte, Tramonti, Campolattano e Costantini. Con lui in altre stagioni sono arrivati giocatori come Rosponi, DeLise,  Grasso, Matrone, Provenzano, ed allenatori come Manuel Scotto, Michelangelo Russo, Ciccio Lanfranchi, Sgarlata, Melilla, D'Onufrio.
L'appuntamento è quindi sabato 12 settembre al Palazzetto di via Aldo Moro alle ore 19. dove, tra l'altro, sarà disputata una partita con la partecipazione delle vecchie glorie del basket di allora.

014. 09/09/09. B/F: Gretel Dominguez all'Azzurra Patti
Primo acquisto ufficiale per l'Azzurra Patti neopromossa nella serie B femminile di basket. Il presidente Gianluca Bonsignore ha ufficializzato l'ingaggio della play-guardia Gretel Dominguez, argentina, classe 1984, ex di Canicattì e Rescifina Messina.

013. 07/09/09. Sabato il basket ricorda Zannella e Spinosa
Per s
abato 12 settembre il Presidente Totò Marsala e Ciccio De Lise stanno organizzando una giornata di ricordo per il Presidente Nando Zannella ed Enzo Spinosa, due Presidenti della AS Basket Cefalù scomparsi entrambi quest'anno. Sarà ricordato anche lo sfortunato giocatore Fabian Tourn. Nel corso della serata ( il cui programma non è definitivo) si dovrebbe avere una esibizione delle squadre del centro giovanile e poi una partita esibizione con l'intervento di vecchie glorie. Per questo aspetto è al lavoro Ciccio De Lise che dovrebbe recuperare tra gli altri Franco Di Vita, Peppe Grasso, Peppe Papa, Totò Scimeca, e altri atleti dell'epoca.

012. 01/09/09. L’Olio Gallo Verga ingaggia l’ala Dominici
L’Olio Gallo Verga Palermo di basket femminile (serie B) ha definito l’ingaggio della svincolata Mimma Dominaci, 28 anni. La palermitana, ritrova l’allenatore Riva che l’aveva allenata nella Matteotti, ha giocato anche nell’Alcamo (A/1), Marsala, Otium.

011. 01/09/09. La cefaludese Restivo potrebbe rinforzare l’Himera
Oggi il raduno e l'inizio della preparazione per l'Asd Himera in vista del campiona­to di serie B di basket femminile. La squadra imerese que­st'anno, anche per motivi di ordine economico, punterà quasi esclusivamente su gio­vani ragazze locali con il soste­gno di alcune giocatrici prove­nienti da squadre siciliane. Così martedì si ritroveranno al primo appuntamento della stagione le giovani Cavarretta, Busuito, Maciocia, Muscarella, Russo, mentre la società ha provveduto all'ingaggio di tre nuovi atlete.
Si tratta della guardia La Cognata e dell'ala pivot Ribellino provenienti dal Licata e del pivot Daniela Dublo, argentina con passaporto italiano, che negli anni scorsi era stata a Termini prima di ottenere la cittadinanza italiana. A queste nelìe prossime ore potrà aggiungersi anche la francesina Natalie Restivo (nella foto)
trapiantata da anni a Cefalù e che in passato ha indossato la maglia della squadra imerese, mentre altre due giocatrici potrebbero aggiungersi per completare l'organico, segnatamente una play e una guardia, per poter ben figurare nel prossimo campionato di se­rie B. Altra novità riguarda il tecnico il cui nome si conoscerà nelle prossime ore considerato che ormai lo storico allenatore Francesco Scimeca dovrebbe ricoprire il ruolo di coordinatore e supervisore tecnico della prima squadra e di quella giovanile. Nei piani della società quello di quest'anno dovrebbe essere un campionato di transizione in attesa che possano maturare eventi positivi tali da poter permettere la pianificazione di un programma che ha come obiettivo il ritorno di Termini nel basket nazionale ai più alti livelli. (Giuseppe Longo, Giornale di Sicilia)

010. 31/08/09. Domani inizia la preparazione della squadra di B/F
Domani 1 settembre alle ore 19 inizia l'attività della squadra del Cefalù Basket che parteciperà al campionato di B/F. La squadra sarà guidata ancora una volta dal Presidente - Allenatore Totò Marsala, quest'anno col patentino ufficiale e quindi potrà stare in panchina. La squadra sarà composta tutta dalle giocatrici della scorsa stagione. Si è parlato di trattative con alcune giocatrici di Termini Imerese ma non si è concretizzato nulla. Sarà un campionato per ora con l'obiettivo di una tranquilla salvezza. La comitiva delle ragazze sarà guidata in prima fila dalla solita Giovanna Pirrone (nella foto), che metterà tutta la sua esperienza a disposizione della squadra. Presto si conosceranno i gironi e poi il calendario del campionato che dovrebbe iniziare ad ottobre inoltrato

009. 27/08/09. B/F Il Verga Palermo si rinforza.
Primo acquisto per l’Olio Gallo Verga Palermo (B Femminile) che ha prelevato l’ala-pivot Stefania Vitale, classe 1988, dalla Dabliu Palermo (ex Roller) con la formula del prestito. L’anno scorso aveva giocato nel Canicattì.

008. 11/08/09. Il Cefalù Basket ripescato in Serie D/M
 
Il
comunicato ufficiale n.3 del 05/08/2009 della Fip contiene l'elenco delle squadre ammesse al prossimo campionato di Serie D/M 2009/10. Nell'elenco composto da 32 squadre si trova il Cefalù Basket e la Sirio Stella Azzurra entrambe ripescate dalla Promozione dove avevano disputato i playpff vinti dalla Rocche di rao che ha rinunciato al campionato. Le squadre saranno divise prossmamente in due gironi da 16. Ecco il Comunicato:
"
Alla chiusura dei termini di iscrizione al campionato Regionale di serie D, fra squadre aventi diritto e squadre riserve ammesse, risultano iscritte le sotto indicate società" :  Campionato Regionale Serie D - Squadre iscritte al campionato

N Codice FIP Denominazione PR
1 001004 A.S.D. BASKET CLUB PATERNO’ CT
2 002103 POLISPORTIVA AKRAI SR
3 003426 BASKET CLUB ZAFFERANA CT
4 004696 AUGUSTA BASKET SR
5 007405 *A.S. DIL. P.G.S. SALES CATANIA CT
6 008128 **POLISPORTIVA LUPI CL
7 008983 FORTITUDO BASKET RG
8 010946 ORATORIO SAN MATTEO ME
9 015303 *** POLISPORTIVA DIL. SALUSPORT SR
10 015953 *** MAURILIO MILONE BASKET CLUB ME
11 021744 *** ROMA NORD CT
12 025972 A.S. DIL.
LIBERTAS 2000 AG
13 035028 *** A.S. DIL.
DON ORIONE PA
14 035642 OLIMPIA BATTIATI BASKET CT
15 037445 **EURO VIRTUS CT
16 040321 A. DIL. S. AGATA BASKET ME
17 043403 CENTRO OLIMPIA DOMENICO SAVIO RG
18 043406 POL. VIGOR SANTA CROCE CAMERINA RG
19 046789 BASKET REGALBUTO EN
20 048417 *** POL. MINOTAURO TAORMINA ME
21 050009 *** ASS.DIL.PALL. NEBRODI ME
22 050013 *A. S. DIL ORIZZONTE PALERMO PA
23 051008 POL. AZZURRA BELPASSO CT
24 051017 *** A.S.D. CEFALÙ BASKET PA
25 051022 *A.S. DIL MENS SANA MASCALUCIA CT
26 051057 *** ASD F.P. SPORT ME
27 051264 A. S. D. FUTURA CLUB CATANIA CT
28 051352 RAIMBOW ISPICA RG
29 051353 PALL. DIANA COMISO RG
30 051362 **A. P. D. VITTORIA DOCET RG
31 051563 *** ASD STELLA AZZURRA PALERMO BK PA
32 051648 ** POLISPORTIVA FREEDOM A.S.D. ME
* Retrocessa dalla serie C2
** Promossa dalla PM
*** Ripescata

007. 23/07/09. La Rescifina ME e l'Orlando Basket ripescate in BEcc
La Federbaske ha inserito la Fontalba Rescifina Messina nel raggruppamento D2 con altre sette squadre: due siciliane e cinque campane. Al via Raimbow Catania e Partinico e poi Portici, Minibasket Battipaglia contro cui Malaja e compagne hanno perso la finale promozione, Centro Diana Maddaloni, Gymnasium Caserta e Battipaglia. Il nuovo campionato per la Fontalba prenderà il via il 4 Ottobre. Certa la defezione dell'argentina Gretel Dominguez, una delle principali protagoniste dell'ultimo torneo. I regolamenti federali non consentono infatti il tesseramento di una straniera nel campionato di B d'Eccellenza. L'atleta sudamericana dovrebbe quindi continuare a militare in B2, probabilmente con la maglia della neopromossa Azzurra Patti, anche se non sono da escludere altre destinazioni.
Nel raggruppamento D1 si trova a sorpresa l'Orlando Basket, in un girone difficile per le lunghe trasferte. Le altre squadre del girone sono: Latina, Basilia Potenza, Futura Brindisi, Campobasso, Bari e Monopoli.
L'Otium Palermo e l'Himera Termini Imerese, che hanno rinunciato alla BEcc, quasi sicuramente parteciperanno alla B Reg insieme alla Cefalù Basket.

 006. 16/07/09. Scandalo FIP Sicilia - Di Martino commissario straordinario
E’ il ragusano Salvatore
Di Martino il commissario straordinario del Comitato regionale siciliano della Federazione Italiana Pallacanestro. L’avvocato siciliano ha nel suo pedigree diversi anni da dirigente in serie A2 con la Virtus Ragusa ed è stato scelto dal presidente Meneghin al termine del Consiglio Federale svoltosi a Napoli oggi.
Ripassiamo le precedenti puntate che hanno portato alla “estensione” delle dimissioni da
facente funzioni del Comitato regionale da parte del professor Tuttolomondo, già dimessosi dalla propria carica il 15 maggio. Tuttolomondo si è infatti dichiarato non più disponibile a traghettare il Comitato nell’ordinaria amministrazione dopo l’ennesimo episodio di cattiva gestione sviluppatosi in seno agli uffici di via Libertà. Il ritardo nelle procedure di preparazione all’elezione dei delegati per l’assemblea del Comitato Italiano Arbitri ha costretto i vertici federali a nominare come commissario ad acta Fausto Chirizzi. Proprio per via di presunti screzi fra i due, l’ormai ex presidente ha deciso di lasciare definitivamente la sede del Comitato regionale.
Ci sono però anche altre novità legate all’inchiesta della procura federale. Tuttolomondo è infatti stato nuovamente sentito dal procuratore federale
Alabiso, a Roma i primi di giugno, e proprio in seguito a queste evoluzioni nell’indagine pare che la richiesta di condanna sia stata più pesante. Da quella iniziale di un anno e mezzo di inibizione si è passati a due anni e mezzo. La corte di giustizia si esprimerà a riguardo entro metà della settimana.
Il Comitato con ogni probabilità avrà un nuovo presidente non prima di settembre, nonostante il regolamento imponga vadano tenute le elezioni entro 90 giorni dalle dimissioni di Tuttolomondo, datate 15 maggio. Il ritardo nella nomina del commissario straordinario e l’impossibilità di utilizzare il mese d’agosto per le procedure elettorali sono concause di questo slittamento (Fonte RealBasket Sicilia)

005. 16/07/09. B Ecc. - Termini e Otium rinunciano al campionato
La riforma dei campionati femminili non è andata giù alle proprietà di Otium Palermo e Himera Termini Imerese, che hanno deciso di rinunciare a disputare il prossimo torneo di serie B Eccellenza, terzo massimo campionato del basket in rosa. Oltre alla formula, che prevede una diminuizione delle promozioni ed un futuro accorpamento ai campionati regionali, ha pesato una composizione dei gironi quanto meno anomala, che ha diviso (come successe anche la stagione passata) le società siciliane in gironi diversi. Troppo alti i costi richiesti per disputare dei tornei all'altezza, di qui la decisione.
Teniamo a specificarlo, non scompaiono. Sia Otium Palermo che Himera Termini Imerese non scompariranno dalla scena della pallacanestro femminile, di cui sono state indiscusse protagoniste nelle ultime stagioni e potrebbero ritrovarsi nella B Regionale contro la Cefalù Basket.
L'Otium del presidente Fabio
Cocchiara ha annunciato una conferenza stampa nei prossimi giorni. Pare comunque che si punterà sulle giovani del vivaio, adottando un nuovo progetto a medio termine. Quasi scontata la conferma di coach Martinez, si ripartirà puntando sulle giovani Lo Bianco e co.
Più atipica la situazione di Termini, che pareva addirittura interessata all'acquisto di un titolo sportivo di serie superiore (ne abbiamo parlato a proposito del "mistero Ribera"). La società ha ritenuto eccessivi i 40 mila euro che sarebbe stati destinati soltanto al capitolo trasferte per la nuova stagione. Nessuna novità riguardo alla possibile composizione del roster, anche se si dovrebbe ripartire proprio dal
factotum Scimeca.
A meno di novità dell'ultim'ora resterà invece unica alfiere del basket palermitano sui palcoscenici nazionali il
Belverde Partinico. La società del prof. Zangara si è salvata al termine del girone retrocessione la scorsa stagione, al termine di un torneo sicuramente tribolato. La quarta siciliana, la Rainbow Catania, ha invece siglato un accordo con l'altra importante realtà cittadina, l'ex scudettata Under 15 Lazur Catania. Le due società prenderanno a collaborare facendo interagire i propri staff tecnici e i propri roster. (Fonte RealBasket Sicilia)

004. 10/07/09. La Fontalba Messina vicina al ripescaggio
La società del presidente Antono Rescifina è in lizza per ottenere il salto in serie B d'Eccellenza considerate le annunciate defezioni di numerose società. La dirigenza biancoverde non vuole farsi trovare impreparata ed è molto attiva anche sul mercato.
La crisi che sta attanagliando il mondo dello sport non sembra risparmiare neanche la pallacanestro femminile e la stagione estiva si annuncia rovente sul fronte delle iscrizioni e della composizione dei gironi. La riforma operata dalla Federazione non ha ottenuto i consensi sperati ed anzi ha acuito l'aumento dei costi di gestione gravanti sempre più sulle squadre per un campionato, specialmente come la serie B d'eccellenza, che nel medio futuro dovrebbe essere accorpato ai comitati regionali. Tutti questi fattori in ottica della prossima stagione agonistica coinvolgono indirettamente anche la
Fontalba Messina, società che da diversi anni ha invece optato per il contenimento dei costi e della valorizzazione delle proprie giocatrici, che con in testa il presidente Rescifina nei giorni scorsi ha inviato agli organi competenti la regolare domanda di ripescaggio. Col passare delle ore sembrano aumentare sempre più le possibilità per il sodalizio peloritano di ottenere quella categoria sfuggita poco più di un mese fa soltanto nella doppia finale col Battipaglia. Va aggiunto che le messinesi nella speciale classifica delle aventi diritto al ripescaggio sono in ottima posizione essendo subito dietro le campane del Cercola, formazione retrocessa unica a sopravanzarle. Cerchiamo quindi di fare chiarezza esaminando la situazione dei possibili forfait nelle varie categorie.
Nel massimo campionato la situazione appare difficile in una piazza storica come
Priolo dove la società è intenzionata a passare la mano, mentre le neopromosse Cavezzo e Rovereto hanno già ufficializzato la decisione di rinunciare alla categoria appena conseguita sul campo per ripartire dal basso. Queste decisioni comporteranno quasi sicuramente ad un torneo a dodici squadre e senza retrocessioni. In serie A2 invece è pronta a chiudere i battenti un'altra squadra isolana come Ribera della famiglia Massinelli (che ha da poco rilevato il Trapani in A Dilettanti) intenzionata a trasferire il titolo in altri lidi. Infine in terza serie la notizia di giornata riguarda Termini Imprese e Otium Palermo che per mancanza di fondi ripartiranno anche loro da un meno dispendioso torneo regionale.
Nonostante una situazione ancora in continua evoluzione lo staff tecnico peloritano attende quindi comunicazioni dalle sedi competenti dimostrandosi già attivo sul mercato alla ricerca di qualche atleta che possa contribuire alla causa. al momenteo i primi nomi sondati sono quelli di
Minardi (Cestistica Ragusa), Talarico, Guerrera, Melissari e Catanese (LuMaKa Reggio Calabria), Condello (Cassiopea Reggio Calabria), Ilaria Milazzo (Trogylos Priolo), Vento (San Filippo del Mela) oltre ad un interessamento per il mercato maltese. (Daniele Straface)

003. 09/07/09. L'Azzurra Patti (B/F) cambia allenatore
Sarà Giovanni Cafarelli, 41 anni, il nuovo allenatore dell'Azzurra Basket Patti, formazione che milita nel campionato di serie B femminile. Il nuovo tecnico della stagione 2009/10, già nei scorsi anni era all'interno delo staff della formazione pattese.
Succede a coach Enzo Pettina, che nei giorni scorsi ha presentato le proprie dimissioni, attraverso una lettera presentata al Presidente dell’Azzurra Patti.

 002. 08/07/09. Totò Marsala e Carlos Gallo prossimi allenatori.
E' iniziato da qualche settimana il corso per allenatori di base di pallacanestro tenuto da Ciccio Anselmo, ex giocatore dell'AS Basket Cefalù ed ora brillante allenatore. I corsi si tengono a Caltanissetta. Tra gli iscritti vi sono Totò Marsala, Presidente del Cefalù Basket ed anche allenatore della squadra di C/F che ha vinto il campionato. In questo modo Marsala potrà iscriversi regolarmente a referto come allenatore e non più come dirigente e potrà svolgere in pieno il suo compito. Con lui anche Carlos Gallo, bandiera del Basket Cefalù della scorsa stagione di C/M, il quale è rientrato dalla Toscana e cerca il tesserino con l'evidente intenzione di intraprendere in futuro la carriera di allenatore. Gallo, per la prossima sragione sportiva 2009/10, vorrebbe giocare in Sicilia in qualche squadra vicino a Cefalù, mentre la moglie Manuela Guercio dovrebbe rientrare nella squadra femminile di B/F.

001. 08/07/09.  Squadre aventi diritto alla partecipazione al campionato di B/F
Sono 16 le squadre che hanno il diritto di partecipare al campionato regionale di B/F: 1) Rescifina ME, 2) Olimpia RC, 3) Cus Palermo, 4) Verga PA, 5) Cest. Ragusa, 6) Indomita CZ, 7) Virtus Gela, 8) Basket Acireale, 9) L'Umanità C.mmare, 10) San Matteo ME, 11) lazur CT, 12) Lu.Ma.Ka. RC, 13) San Filippo del Mela ME, 14) Cefalù Basket, 15) L'Elefantino CT, 16) Basket Patti ME.

Formula: 1° Fase,  1 Girone suddiviso in due Sottogironi da otto,
2° Fase, Poule Promozione e Retrocessione
- Chiusura Iscrizioni: 14/09/2009.