CEFALUSPORT
NOTIZIE sullo sport cefaludese

 HOME  scrivi a: info@cefalusport.it

1^ Categoria/C   2013/14 - Notizie      1 Cat/C calendario con Risultati e Classifica

  Promozione Gir. B  -    Seconda Cat -  Terza Categoria  - Serie C/F calcio a5

65. 06/05/14: Rassegna Stampa: 1Cat

64. 04/05/14. Il Mistretta perde ai rigori contro il Mende. Risultati
Gir.A/Gir.B- Equipecomprensoriopalermo-Siculiana 1-2,   Siculiana promossa
Gir.C/Gir.D- Città di Mistretta-Pro Mende 1-1 (1-1 dts, 4-5 dcr),   Pro Mende S. Lucia del Mela promosso
Gir.E/Gir.F- Aci S.Antonio-Città di Catania 3-1,   Aci S.Antonio promosso
Gir.G/Gir.H- Marina di Ragusa-Macchitella 0-0 (0-0 dts, 4-5 dcr),   Macchitella promossa

63. 29/04/14. Il programma degli spareggi. Il Mistretta affronta il Mende a Rocca
CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA
Spareggio Promozione Gir.A/Gir.B
Equipecomprensoriopalermo/Siculiana
Giocasi Domenica 4 maggio 2014 ore 16.30 sul campo Comunale di Castelvetrano.
Società organizzatrice A.S.D. Folgore Selinunte. Biglietto di ingresso Euro cinque.
Spareggio Promozione Gir.C/Gir.D
Città di Mistretta/Pro Mende
Giocasi Domenica 4 maggio 2014 ore 16.30 sul campo Comunale di Rocca di Caprileone.
Società organizzatrice U.S.D. Rocca di Caprileone. Biglietto di ingresso Euro cinque.
Spareggio Promozione Gir.E/Gir.F
Aci S.Antonio/Città di Catania
Giocasi Domenica 4 maggio 2014 ore 16.30 sul campo Comunale di Fiumefreddo di Sicilia.
Società organizzatrice A.S.D. Fiumefreddese. Biglietto di ingresso Euro cinque.
Spareggio Promozione Gir.G/Gir.H
Marina di Ragusa/Macchitella  
Giocasi Domenica 4 maggio 2014 ore 16.30 sul campo Comunale di Palazzolo Acreide.
Società organizzatrice A.S.D. Sport Club Palazzolo. Biglietto di ingresso Euro cinque
Finale Play out
Girone B  
Città di Giuliana/Città di Agrigento
Giocasi Domenica 4 Maggio 2014 ore 16.30

62. 28/04/14. Rassegna stampa: 1 Cat

61. 27/04/14. Il Mistretta batte il Campofelice
Finale play off Girone C:
Città di Mistretta – Campofelice 2-0

Spareggio fra il Città di Mistretta (girone C) e Pro Mende (girone D)
Finali play off Girone D
Pro Mende – Barcellona 0-0 (3-0 dts)

Spareggio fra il Città di Mistretta (girone C) e Pro Mende (girone D)
Campionato di Prima Categoria,
Finale play out – Girone D: Pro Falcone – Or.Sa. 3-0, Or.Sa retrocesso in 2^ Categoria

60. 15/04/14. Tutti i playoff e playout di sabato e domenica 26-27 aprile
Finale Play Off
Girone A
Equipecomprensoriopalermo/Città di Casteldaccia
Giocasi Domenica 27 aprile 2014 ore 16.30
Girone B
Prizzi/Siculiana
Giocasi Domenica 27 aprile 2014 ore 16.30
Girone C
Città di Mistretta/Campofelice
Giocasi  Sabato 26 aprile 2014 ore 16.00
Girone D
Pro Mende/Barcellona
Giocasi Sabato 26 aprile 2014 ore 16.00
Girone F
Città di Catania/Città di Randazzo
Giocasi Domenica 27 aprile 2014 ore 16.30
Girone G
Marina di Ragusa/New Pozzallo
Giocasi Domenica 27 aprile 2014 ore 16.30
Girone H
Macchitella/Barrese
Giocasi Domenica 27 aprile 2014 ore 18.0
Prima giornata Play Out
Girone B
Ateltico Corleone/Città di Agrigento
Giocasi Domenica 27 aprile 2014 ore 16.30
Albatros Lercara/Città di Giuliana Giocasi Domenica 27 aprile 2014 ore 16.30
Finale Play Out
Girone C
Cerda G.  Macina/Treesse Brolo
Giocasi Domenica 27 aprile 2014 ore 16.30
Girone D
Pro Falcone/Or.Sa.  
Giocasi Sabato 26.4.2014 ore 16.00
Girone G
Frigintini/Atletico Militello
Giocasi Domenica 27 aprile 2014 ore 16.30

59. 14/04/14. Rassegna stampa: 1Cat

58. 13/04/14. Tutti i risultati. Il Campofelice vince ed affronterà il Mistretta
 
Play Off
Girone A
Partinicaudace/Citta’ di Casteldaccia  0-1

Girone C
Campofelice/Città di S.Agata Militello   1-0

Girone D
L’Iniziativa/Barcellona  1-2  

Pro Mende/Folgore   3-2
Girone E
Calatabiano/Aci S.Antonio   2-5  

Girone F
Città di Catania/Città di Randazzo
Giocasi Domenica 13.4.2014 ore 14.45
Girone G
Marina di Ragusa/Megara Club Augusta 2008   1-0  

New Pozzallo/Sporting Eubea   1-1  
Girone H
Barrese/Real Suttano   1-0  

Play Out
Girone C
Sfarandina/Treesse Calcio Brolo 1-0

Acquedolcese/Cerda G.Macina   1-1  
Girone D
Pro Falcone/Città di Oliveri  0-1

Or.sa. P.G./Venetico   1-3  
Girone G
Carlentini/Atletico Militello  2-1 (dopo t.s. , 1-1)

Frigintini/Hellenika   3-4  (dopo t.s., 2-2)

57. 09/04/14. Tutti i playoff ed i playout sabato e domenica prossimi
Play Off
Girone A
Partinicaudace/Citta’ di Casteldaccia
Giocasi Domenica 13.4.2014 ore 16.00
Girone C
Campofelice/Città di S.Agata Militello
Giocasi Domenica 13.4.2014 ore 16.00
Girone D
L’Iniziativa/Barcellona  
Giocasi Domenica 13.4.2014 ore 16.00
Pro Mende/Folgore  Giocasi Sabato 12.4.2014 ore 16.00
Girone E
Calatabiano/Aci S.Antonio
Giocasi Sabato 12.4.2014 ore 16.00
Girone F
Città di Catania/Città di Randazzo
Giocasi Domenica 13.4.2014 ore 14.45
Girone G
Marina di Ragusa/Megara Club Augusta 2008
Giocasi Domenica 13.4.2014 ore 16.00
New Pozzallo/Sporting Eubea Giocasi Domenica 13.4.2014 ore 16.00
Girone H Barrese/Real Suttano Giocasi Domenica 13.4.2014 ore 16.00
Play Out
Girone C
Sfarandina/Treesse Calcio Brolo
Giocasi Domenica 13.4.2014 ore 16.00
Acquedolcese/Cerda G.Macina Giocasi Domenica 13.4.2014 ore 16.00
Girone D
Pro Falcone/Città di Oliveri
Giocasi Sabato 12.4.2014 ore 16.00
Or.sa. P.G./Venetico Giocasi Sabato 12.4.2014 ore 16.00
Girone G
Carlentini/Atletico Militello
Giocasi Domenica 13.4.2014 ore 16.00
Frigintini/Hellenika Giocasi Domenica 13.4.2014 ore 16.00

56. 07/04/14. Rassegna stampa:  1Cat

55. 06/04/14. Nessuna sorpresa all'ultima giornata
1a CATEGORIA Girone C
ACQUEDOLCESE                FUTURA                      3-2
CERDA GIUSEPPE MACINA
       VIRTUS CAPO D ORLANDO       4-1
FINALE
                      CAMPOFELICE CALCIO          1-2
S.BASILIO
                   LONGI                       3-0
SFARANDINA A.S.D.
           COLLESANO                   3-1
STEFANESE CALCIO
            CITTA DI MISTRETTA          0-0
TREESSE CALCIO BROLO
        CITTA DI S.AGATA MILITELLO  0-3
 
CLASSIFICA FINALE
STEFANESE 60   PROMOSSO
MISTRETTA 56   PLAYOFF
CAMPOFELICE 51 PLAYOFF 
SANT'AGATA 43  PLAYOFF 
FUTURA 39      NO PLAYOFF
VIRTUS CAPO D'ORLANDO 38
S.BASILIO 34,
FINALE 32,
COLLESANO 32

SFARANDINA 30,            playout
ACQUEDOLCESE30           playout
CERDA GIUSEPPE MACINA 26  playout

TRE ESSE BROLO 24         playout
LONGI (-1) 9

54. 03/04/14. Programma gare Play Off/Out
CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA
Play off
1ma giornata                        – Sabato 12 aprile  o Domenica 13 aprile 2014 ore 16.30
Finale
                                    Sabato 26 aprile o Domenica 27 aprile 2014 ore 16.30
Spareggio Promozione:
         -  Sabato 3 maggio o Domenica 4 maggio 2014 ore 16.30
Play Out
1ma giornata Play out            - Sabato 26 aprile o Domenica 27 aprile 2014 ore 16.30    
Finale
                                  - Sabato 3 maggio o Domenica 4 maggio 2014 ore 16.30

53. 31/03/14. Rassegna stampa: 1 Cat

52. 29/03/14. La Stefanese vince a Campofelice e festeggia la Promozione
Con una rete segnata nel finale sul campo di Campofelice, la Stefanese vince il campionato con una settimana di anticipo avendo 4 punti di vantaggio sul Mistretta che ha battuto la Sfarandina. La squadra allenata da Antonio Marguglio termina in bellezza il campionato con una prova di forza sul campo della terza forza del campionato e conquista la Promozione in un campionato che ha visto la Stefanese sempre protagonista fin dalle prime battute della stagione. Il Mistretta si classifica al secondo posto e disputerà direttamente la finale playoff, saltando il primo turno. Campofelice e S. Agata dovrebbero disputare lo spareggio playoff, ma dipende dai risultati dell'ultima giornata. In fondo ancora tutto da stabilire nell'ultima giornata per stabilire gli accoppiamento playout
CAMPOFELICE           - STEFANESE        0-1 sabato
MISTRETTA             - SFARANDINA       2-1 sabato
COLLESANO             - TREESSE
 BROLO   2-1 sabato
FUTURA                - CERDA G. MACINA  3-1 sabato
VIRTUS CAPO D ORLANDO - FINALE           4-0 sabato
S. AGATA              - SAN BASILIO      3-0 sabato
LONGI                 - ACQUEDOLCESE     2-4 sabato

CLASSIFICA
STEFANESE 59
MISTRETTA 55
CAMPOFELICE 48
SANT'AGATA 40
FUTURA 39
VIRTUS CAPO D'ORLANDO 38
FINALE 32,
COLLESANO 32

S.BASILIO 31
SFARANDINA 27,
ACQUEDOLCESE 27

CERDA GIUSEPPE MACINA 26

TRE ESSE BROLO 24
LONGI (-1) 9

51. 27/03/14. Per la Stefanese insidiosa ultima trasferta a Campofelice
Ultime 2 giornate che serviranno a stabilire la vincente del girone. La Stefanese dopo la decisione del Giudice Sportivo che ha assegnato la vittoria a tavolino per la partita persa sul campo col Cerda, ora ha 4 punti di vantaggio sul Mistretta. La capolista guidata dal mister Antonio Marguglio gioca l'ultima trasferta sul campo del Campofelice, ormai sicuro del terzo posto. In caso di vittoria in trasferta la Stefanese brinderebbe con una giornata di anticipo. In caso contrario e se il Mistretta batte la Sfarandina, tutto si deciderà nello scontro diretto Stefanese-Mistretta in programma all'ultima giornata. Quindi sabato sarà una giornata davvero decisiva.   

CAMPOFELICE           - STEFANESE        sabato
MISTRETTA             - SFARANDINA       sabato
COLLESANO             - TREESSE
 BROLO   sabato
FUTURA                - CERDA G. MACINA  sabato
VIRTUS CAPO D ORLANDO - FINALE           sabato
S. AGATA              - SAN BASILIO      sabato
LONGI                 - ACQUEDOLCESE     sabato

50. 26/03/14. Nel Cerda ha giocato uno squalificato, gara vinta alla Stefanese
gara del   8/ 3/2014 CERDA GIUSEPPE MACINA  - STEFANESE CALCIO
        2-1; Reclamo  Stefanese    Con reclamo ritualmente proposto, la Società Stefanese segnala la    posizione irregolare del calciatore Bondì Giuseppe (Cerda G.Macina),     non avente titolo a partecipare alla gara in oggetto in quanto   squalificato per una gara con C.U. n. 340 del 5/02/2014, sanzione che       avrebbe dovuto scontare in occasione della gara in questione, prima        utile dopo la decisione assunta dall'Organo di Giustizia che aveva     deliberato, con provvedimento pubblicato sul C.U. n. 385 del       26/02/2014, sul reclamo presentato dalla stessa Società Stefanese      relativamente alla gara Cerda G.Macina - Stefanese dell'8/02/2014;      Con proprie controdeduzioni, la Società Cerda G.Macina chiede      preliminarmente che il reclamo venga dichiarato inammissibile o, nel       caso contrario, che venga respinta la richiesta della Società    consorella perché infondata in fatto ed in diritto;       La Società Cerda G.Macina, in proposito, eccepisce:   a) la violazione da parte della Società Stefanese dell'art. 33, comma 6,      del C.G.S. stante la genericità del reclamo ove non vi è alcun      riferimento identificativo del calciatore che si ritiene in posizione     irregolare e ciò a maggior ragione visto che la resistente ha nel        proprio organico due tesserati con lo stesso nominativo, Bondì Giuseppe;    b) taluni errori commessi dalla reclamante nella stesura del reclamo a       proposito della data di emissione del C.U. n. 340 e delle date di      svolgimento di alcune gare disputate dalla resistente;      c) l'omessa indicazione delle generalità del presidente atte ad     identificare il soggetto legittimato a proporre reclamo e la palese      illeggibilità della sottoscrizione;      d) la ricezione della copia del ricorso oltre il termine di sette       giorni previsto dal C.G.S.;      Nel merito, la Società Cerda G.Macina eccepisce:     e) la mancata legittimazione della Società Stefanese a proporre      ricorso laddove, a parere della resistente, tale legittimazione va      riconosciuta alle Società Pol. Mistretta e Collesano con le quali la    stessa si è incontrata nelle successive gara di campionato disputate      dopo la gara con la Stefanese dell'8/02/2014; inoltre, per gara    "immediatamente successiva ", ritiene che essa debba intendersi non   quella di cui al presente reclamo, gara ripetuta, bensì un'ordinaria  gara di campionato e, nello specifico, Città di S.Agata - Cerda        G.Macina del 16/03/2014;     f) che relativamente alla gara Cerda G.Macina - Stefanese       dell'8/02/2014, la delibera di questo Organo di Giustizia, riportata     sul C.U. n. 385 del 26/02/2014, accogliendo il reclamo della Società     Stefanese disponeva la ripetizione della gara senza prevederne        l'annullamento, peraltro neppure richiesto dalla Società Stefanese;      Tutto ciò premesso, esaminate le controdeduzioni prodotte dalla       Società Cerda G.Macina, vanno totalmente respinte, in quanto infondate       le eccezioni preliminari di inammissibilità di cui ai punti a),  b),       c) e d); gli stessi vizi, anche ove esistessero, la stessa Società      resistente, nelle proprie controdeduzioni, ammette essere “singolarmente       potenzialmente sanabili”;    Circa il punto e), lo stesso va disatteso proprio ai sensi dell’art. 22,    comma 4, del C.G.S., mentre, per quanto attiene il punto f), anche questo va disatteso stante che la disposizione di ripetizione di una gara non può che ovviamente contenere l’annullamento in fatto e in diritto della gara       ripetuta e ciò in quanto nell’ambito del campionato soltanto una gara può         essere considerata valida agli effetti della classifica;     Tutto ciò premesso;       Letti i motivi del ricorso, appare opportuno evidenziare l’evoluzione        temporale dei fatti:     A seguito della gara Sfarandina – Cerda G.Macina del 2/02/2014,      il calciatore Bondì Giuseppe (10/03/1990) è stato squalificato per una gara       (C.U. n. 340 del 5/02/2014);       In data 8/02/2014, come da calendario, era in programma la gara   Cerda G.Macina – Stefanese nella quale il Bondì avrebbe scontato la    squalifica comminatagli e per la quale la Società Stefanese proponeva     reclamo per errore tecnico dell’arbitro;      Accogliendo il suddetto reclamo, la predetta gara veniva annullata  da questo Organo di Giustizia con provvedimento pubblicato sul C.U. n. 285  del 26/02/2014;   Il reclamo va accolto; infatti, l’art. 22, comma 4, del C.G.S. dispone che    “le gare, con riferimento alle quali le sanzioni a carico dei tesserati si   considerano scontate, sono quelle che hanno conseguito un risultato valido      agli effetti della classifica o della qualificazione in competizioni   ufficiali, ivi incluse quelle vinte per 3-0 o 6-0 ai sensi dell’art. 17, e       non sono state successivamente annullate con decisione definitiva degli Organi della giustizia sportiva.   Nel caso di annullamento della gara, il calciatore deve scontare la     squalifica nella gara immediatamente successiva alla pubblicazione del       provvedimento definitivo.”;       Considerato che la gara di cui si tratta è la prima disputata dalla  Società Cerda G.Macina dopo la pubblicazione del provvedimento,        divenuto definitivo, di annullamento della gara Cerda G.Macina – Stefanese      dell’8/02/2014, il calciatore Bondì Giuseppe non aveva titolo a prendere        parte legittimamente alla stessa;   Per quanto sopra;      Si delibera:     Di accogliere il reclamo avanzato dalla Società Stefanese, non     addebitando alla stessa la relativa tassa;   Di infliggere alla Società Cerda G.Macina la punizione sportiva      della perdita della gara in epigrafe con il punteggio di 0-3;      Di infliggere al dirigente accompagnatore della Società Cerda G.Macina, Li     Pomi Sergio, la sanzione dell'inibizione fino a tutto il 15/04/2014;        Di infliggere al calciatore della Società Cerda G.Macina, Bondì       Giuseppe (10/03/1990), una ulteriore giornata di squalifica

gara del  22/ 3/2014 CERDA GIUSEPPE MACINA  - LONGI  Si dà atto che la gara a margine non è stata disputata a causa della        mancata presentazione della squadra POL. LONGI per cui, visto l'art. 53 delle    N.O.I.F., si assegna gara perduta per 0-3, la penalizzazione di un punto in classifica e l'ammenda di 500,00 euro (1ma rinuncia).
LA NUOVA CLASSIFICA
STEFANESE 56
MISTRETTA 52
CAMPOFELICE 48
SANT'AGATA 37
FUTURA 36
VIRTUS CAPO D'ORLANDO 35
FINALE 32
S.BASILIO 31
COLLESANO 29
SFARANDINA 27,
CERDA GIUSEPPE MACINA 26

TRE ESSE BROLO 24
ACQUEDOLCESE 24
LONGI (-1) 9

49. 26/03/14. Modifiche al programma gare
 
Longi/Acquedolcese del 30.3.2014 ore 16.00 Giocasi Sabato 29.3.2014 ore 15.00
Campofelice Calcio/Stefanese del 30.3.2014 ore 16.00 Giocasi Sabato 29.3.2014 ore 15.00
Collesano/Tresse Brolo del 29.3.2014 ore 14.30 Giocasi Sabato 29.3.2014 ore 15.00

48. 24/03/14. Rassegna stampa: 1Cat

48. 23/03/14. Per Stefanese e Mistretta due vittorie esterne
Risultati 11^ giornata di ritorno
Campofelice
    - Virtus Capo d'Orlando 3-0
Cerda G. Macina - Longi             3-0
Acquedolcese    - Città di S. Agata 1-1
Finale          - Futura            3-0
S. Basilio      - Collesano         2-1
Sfarandina      - Stefanese         0-2
Treesse Brolo   - Mistretta         0-1

CLASSIFICA:
STEFANESE 53

MISTRETTA 52
CAMPOFELICE 48
SANT'AGATA 37
FUTURA 36
VIRTUS CAPO D'ORLANDO 35
FINALE 32
S.BASILIO 31
COLLESANO 29
CERDA GIUSEPPE MACINA 29
SFARANDINA 27
TRE ESSE BROLO 24
ACQUEDOLCESE 24
LONGI 10

47. 21/03/14. Lotta a distanza tra Stefanese e Mistretta, entrambe in trasferta
11^ giornata di ritorno
Campofelice
    - Virtus Capo d'Orlando
Cerda G. Macina - Longi
Acquedolcese    - Città di S. Agata .
Finale          - Futura           
S. Basilio      - Collesano
Sfarandina      - Stefanese
Treesse Brolo   - Mistretta

46. 20/03/14.  Rassegna Stampa: 1cat

45. 20/03/14.Passo falso della Stefanese, il Mistretta si porta ad una lunghezza 
Risultati della 10^ giornata di ritorno
Longi             - Finale                1-3
Città di S. Agata - Cerda                 3-1
Sfarandina        - Campofelice           1-3
Collesano         - Acquedolcese          3-0 sabato
Mistretta         - S. Basilio            3-0 sabato
Stefanese Calcio  - Treesse Brolo         1-1 sabato
Futura            - Virtus Capo d'Orlando 0-2 sabato

140317_1cat057.jpg

AVVISO: Da venerdì 14 marzo a mercoledì 19 marzo questo sito non sarà aggiornato per assenza dell'operatore. L'aggiornamento riprenderà giovedì 20 marzo.

44. 12/03/14. Ritorna il campionato. Per Stefanese e Mistretta impegni casalinghi
Longi - Finale
Città di S. Agata - Cerda
Sfarandina - Campofelice
Collesano - Acquedolcese          sabato
Mistretta - S. Basilio            sabato
Stefanese Calcio - Treesse Brolo  sabato
Futura - Virtus Capo d'Orlando    sabato

43. 10/03/14. Rassegna stampa: 1 Cat  
RECUPERI:
Cerda - Stefanese 2-1
Tresse - Finale      1-1

42. 04/03/14. Per la Stefanese, gara da ripetere
Ghiotta opportunità per guadagnare terreno sulle inseguiteci
La Stefanese guarda tutti dall'alto. E pensare che fino a tre anni fa questa squadra oggi a un passo dal "salto" nel torneo di Promozione era ancora in Seconda Categoria.
Poi Antonio Marguglio sulla panchina, un progetto nuovo di una societ
à rinnovata, una generazione di ragazzi coi piedi buoni, la preparazione di Peppuccio Arancitello e scoppia di nuovo tutto l'entusiasmo dei tempi d'oro.
C'è entusiasmo intorno ad una squadra che si dimostra essere un perfetto collage di tanti pezzi. C'è il gruppo dei giocatori juniores con Todaro, Maione, Russo e Zito in alternanza a Manfrè e La Monica.
Poi c'è il gruppo palermitano dei fratelli Davide e Vincenzo Di Girolamo, del portiere Li Castri e del nuovo centravanti Picene, completamente integrato con lo "zoccolo duro" della formazione composto dai senatori Catanzaro, Arno, Mascari, Ciardo, Re, Grillo, Cesarino, Giangardella, Barone e i quattro Patti: Francesco, Daniele, Daniele jr e Tonino. Tante "marche" di un'ottima annata, di un anno testardo quanto i dirigenti "arancio", che hanno creduto con forza nel sogno che stanno per realizzare.
Intanto, nel merito del ricorso proposto dopo la partita contro il Cerda, arriva la decisione della Lega che accoglie le ragioni stefanesi, giudicando errore tecnico la decisione dell'arbitro di non consentire la terza sostituzione a mister Marguglio (appena subito il gol, a sette minuti dalla fine), episodio che avrebbe inficiato la correttezza dell'incontro stesso. Recupero fissato dunque per sabato 8 marzo, naturalmente a Cerda, approfittando della pausa di campionato.
Per il resto, a quattro turni dal gran finale e con ancora 12 punti a disposizione (più i tre virtuali del recupero di Cerda ancora sul piatto), massima concentrazione e basso profilo, almeno fino alla matematica certezza dei verdetti finali. Con un occhio al calendario, tra l'altro, il calendario ha voluto che il derby contro il Mistrétta, principale inseguitrice, cadesse all'ultima giornata. Circostanza che, semmai la classifica dovesse restare immutata nelle posizioni avrebbe un sapore anche più forte. Ma, come già detto, la Stefanese spera di presentarsi a quell'appuntamento con la promozione nella serie superiore già in tasca
Maria Mascali, La Gazzetta del Sud

41. 04/03/14. Il Mistretta non ha perso la speranza di arrivare in vetta
Il Mistretta ci crede ancora. Secondo in classifica a -3 dalla capolista, la formazione amastratina spera ancora nell'aggancio. Tutto è possibile nel calcio, anche se l'impresa appare difficile, considerato che la capolista deve "rigiocare" il match perso col Cerda. Ne parliamo col dirigente biancoazzurro Dino Pispicia.
Ci sarebbero tante cose da di
re, ma, forse, è meglio non "dire" nulla, per quanto riguarda la gestione di certi campionati e di certe decisioni cervellotiche?
«Si, è meglio non dire niente, in questo momento. Aspettiamo la ripetizione di Cerda-Stefanese, e poi ne riparleremo, a tempo debito»
Avete fatto dei conti?
«Se la Stefanese perde la ripetizione della gara di Cerda, noi li agganceremo all'ultima giornata. Se, invece, saranno bravi a vincere a Cerda, ci dovremo accontentare della seconda piazza, ma, per noi non finisce qui».
Il Mistretta sta disputando una stagione fantastica. Siete soddisfatti?
«La squadra sta facendo un grandissimo campionato. Nelle ultime 8 giornate, abbiamo fatto 7 vittorie e un pareggio e siamo secondi. Tutto l'ambiente è gasato, i tifosi sono entusiasti, la squadra è un gruppo unito e compatto come non mai. Gli allenatori Randazzo e Amato e il preparatore atletico Pippo Dolcemaschio stanno facendo un lavoro fantastico. Ottima anche la società, col presidente Testa e tutti noi che stiamo sostenendo notevoli sacrifici».
Come valutate il rendimento dei vari reparti della squa­dra?
«La difesa è solida, granitica e Veneroso ci ha sistemato dietro. A centrocampo, abbiamo gente di qualità come Melidone, Paone, Filetto, La Via, in avanti Fruiti Garello e Reina costituiscono un tandem foltissimo. E gli juniores Lombardo, Salamone, La Rosa, Rampulla, Lentini sono da serie superiore».
Male che vada, i playoff si giocheranno sempre in casa.
«Sì, oggi non giocheremmo il primo turno perché abbiamo 13 punti più della quinta».
Salvatore Accordino

40. 27/02/14. Il campionato riposa e si gioca il 16 marzo. 4 giornate alla fine
10^ giornata di ritorno: 16 marzo
Longi - Finale

S. Agata - Cerda

Sfarandina - Campofelice

Collesano - Acquedolcese

Mistretta - S. Basilio

Stefanese - Treesse Brolo

Futura - Virtus C
apo d'Orlando      

39. 27/02/14. Cerda - Stefanese si rigioca l'8 marzo. Respinto il reclamo del Collesano
Cerda Giuseppe Macina/Stefanese dell’8.2.2014 ore 15.00 Giocasi Sabato 8.3.2014 ore 15.00
 
gara del   8/ 2/2014 VIRTUS CAPO D ORLANDO  - COLLESANO   3-1; Reclamo Collesano.   Si osserva in via preliminare che il reclamo proposto dalla Società Collesano   è da ritenere inammissibile in quanto verte su fattispecie di carattere   tecnico e disciplinare che sono demandate alla esclusiva competenza   dell'arbitro della gara e pertanto sottratte alla valutazione degli Organi di   Giustizia Sportiva;  Per quanto sopra;Si delibera: Di dichiarare inammissibile il reclamo avanzato dalla Società  Collesano, addebitando alla stessa la relativa tassa;  Di dare atto del risultato conseguito in campo.
  gara del   8/ 2/2014 CERDA GIUSEPPE MACINA  - STEFANESE CALCIO 1-0; Reclamo Stefanese. Con reclamo ritualmente proposto la Società Stefanese chiede  che venga deliberata la ripetizione della gara in epigrafe in  quanto viziata da un "errore tecnico" commesso dall'arbitro;  sostiene, la reclamante, che quest'ultimo avrebbe impedito di  effettuare la terza sostituzione nonostante la Società ne avesse effettuate soltanto due ed avendole invece attribuito una  sostituzione in realtà effettuata dalla Società Cerda G.Macina;  Esaminato il rapporto dell'arbitro, dallo stesso nulla si rileva di   quanto affermato dalla Società reclamante; tuttavia, il C.C.  presente segnala l'effettuazione di tre sostituzioni da parte della  Società Cerda G.Macina e due da parte della Società Stefanese;   in particolare riporta la sostituzione effettuata dalla prima   Società, del calciatore n. 7 con il n. 15, che invece l'arbitro  attribuisce alla seconda Società;  Chiesti chiarimenti al direttore di gara, questi, con proprio   supplemento, ricostruito l'accaduto, ammette di avere   erroneamente riportato un cambio effettuato dalla Società Cerda  G.Macina nella colonna relativa alla Società Stefanese; circa  l'effettiva l'incidenza del fatto sul regolare svolgimento della gara   e sul risultato finale, l'impedita sostituzione cui fa riferimento la Società reclamante costituisce un errore tecnico, riconosciuto dall'arbitro con proprio supplemento di rapporto, influente in modo   decisamente ostativo sulla regolarità di svolgimento della gara,   ancora con cinque minuti da disputare, oltre il recupero; peraltro l'arbitro, che nulla colpevolmente segnala sull'accaduto nel proprio referto, non avrebbe in alcun modo dovuto interferire sulla decisione  della Società Stefanese di effettuare un qualsivoglia numero di    sostituzioni, salvo ovviamente farne menzione sul rapporto di gara; Per quanto sopra appare motivata la doglianza espressa dalla  Società Stefanese con conseguente accoglimento del reclamo proposto; Per quanto sopra;Si delibera:   Di accogliere il reclamo avanzato dalla Società Stefanese,  non addebitando alla stessa la relativa tassa;  Di ordinare la ripetizione della gara Cerda G.Macina - Stefanese;   Di rimettere gli atti al C.R.A. per quanto di competenza.

38. 24/02/14. Rassegna stampa: 1 Cat

37. 24/02/14. Stefanese e Mistretta vincono in trasferta
Campofelice           - Futura            2-1  sabato
Cerda G. Macina      - Collesano         2-0  sabato
Virtus Capo d'Orlando - Longi             2-0  sabato
Acquedolcese          - Mistretta         1-2
Finale                - Città di S. Agata 1-1
S. Basilio           - Stefanese Calcio  0-2
Treesse Brolo         - Sfarandina        1-0

LA CLASSIFICA 9^ RITORNO :
STEFANESE  49,
MISTRETTA 46,
CAMPOFELICE 42,
FUTURA BROLO 36,
CITTA’ DI S.AGATA 33,
VIRTUS CAPO D’ORLANDO 32,
CERDA 29,
SAN BASILIO 28,
COLLESANO 25, FINALE 25,
SFARANDINA 24,
ACQUEDOLCESE 22, TREESSE BROLO 22,  
LONGI 11.

36. 21/02/14. Trasferte difficili: Stefanese col S. Basilio e Mistretta con l'Acquadolcese
Campofelice           - Futura            sabato
Cerda G. Macina      - Collesano         sabato
Virtus Capo d'Orlando - Longi             sabato
Acquedolcese          - Mistretta
Finale                - Città di S. Agata
S. Basilio           - Stefanese Calcio
Treesse Brolo         - Sfarandina

35. 20/02/14. Gli strascichi della partita Stefanese-Acquedolcese
AMMENDA  Euro 350,00  ACQUEDOLCESE  Per reiterate e gravi manifestazioni di intemperanza, da parte di     propri tesserati non identificati e sostenitori,    nei confronti dell'arbitro, altresì attinto da sputi, a fine gara
 
Euro   50,00  STEFANESE CALCIO  Per avere inserito in distinta un proprio tesserato già squalificato   sino a tutto il 20/02/2014.
 
A CARICO DIRIGENTI  INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’     FINO AL 31/12/2014   PRINCIOTTA BENEDETTO             (ACQUEDOLCESE)  Gia' inibito sino a tutto il 20/02/2014, si introduceva più volte  all'interno del terreno di giuoco ed assumeva, a fine gara, grave e   reiterato contegno irriguardoso ed aggressivo nei confronti dell'arbitro.  
 
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’   FINO AL  20/ 4/2014  MEZZANOTTE BENEDETTO SERGI    (ACQUEDOLCESE)  Gia' inibito sino a tutto il 31/3/2014, si introduceva sul terreno  di giuoco alla fine del 1° tempo per impartire decisioni tecniche ai   propri calciatori.
 
A CARICO DI ALLENATORI  SQUALIFICA FINO AL  10/ 3/2014    MARGUGLIO ANTONIO    (STEFANESE CALCIO)    Già squalificato sino a tutto il 20/02/2014, indebitamente inserito in   distinta, protestava nei confronti dell'arbitro.
 
SQUALIFICA FINO AL  31/12/2014   CATANZARO FILIPPO (ACQUEDOLCESE)   Per contegno minaccioso ed aggressivo nei confronti dell'arbitro, a  fine gara e per avere tentato di colpirlo con calci e pugni, non  riuscendo grazie all'intervento del C.C. e degli addetti al servizio   d'ordine, oggetti, altresì di grave contegno minaccioso.
 
SQUALIFICA PER DUE GARE     ARNO SALVATORE  (STEFANESE CALCIO)
 
SQUALIFICA PER UNA GARA   BUONO AGOSTINO   (ACQUEDOLCESE),    SIRNA DAVIDE  (ACQUEDOLCESE), TODARO GABRIELE                   (STEFANESE CALCIO), SCORZA CARLO  (ACQUEDOLCESE)
 
SQUALIFICA FINO AL  31/12/2017   NOTO FRANCESCO   (ACQUEDOLCESE)   Per contegno aggressivo nei confronti dell'arbitro, a fine gara e per  averlo colpito con un violento pugno al braccio sinistro, provocando forte dolore ed evidente arrossamento; nonchè per contegno minaccioso  nei confronti dello stesso e del C.C

34. 19/02/14. Discorso Promozione tra Stefanese e Mistretta
Pronto riscatto per la capolista del girone C, la Stefanese che dopo il passo falso di Cerda non stecca davanti ai propri sostenitori regalandosi il quattordicesimo brindisi stagionale ma alle sue spalle il Mistretta non ha alcuna intenzione di mollare e con un perentorio 2-0 batte il Cerda
A cinque giornate dalla conclusione della regular-season il discorso promozione sembra ormai essersi ristretto a Stefanese e Mistretta che possono vantare un vantaggio rispettivamente di sette e quattro lunghezze. In ottica salvezza, invece, successo importante per i brolesi della Treesse che sul proprio terreno battono il Campofelice (terza forza del torneo). )Fonte: Gazzetta del Sud)
 La partita
Treesse Brolo/Finale del 19.1.2014  Giocasi Domenica 9.3.2014 ore 15.00

33. 17/02/14. Rassegna stampa: 1Cat

32. 16/02/14. Il Campofelice perde a Brolo e perde terreno
1^ categoria/C - 8^ g. ritorno
CITTà DI S.AGATA - VIRTUS CAPO D'ORLANDO  3-0
LONGI - FUTURA               0-2
SFARANDINA - SAN BASILIO     1-1
TREESSE BROLO - CAMPOFELICE  2-0

LA CLASSIFICA 8^ RITORNO :
STEFANESE  46,
MISTRETTA 43,
CAMPOFELICE 39,
FUTURA BROLO 36,
CITTA’ DI S.AGATA 32,
VIRTUS CAPO D’ORLANDO 29,
SAN BASILIO 28,
CERDA 26,
COLLESANO 25,
FINALE 24,  SFARANDINA 24,
ACQUEDOLCESE 22,
TREESSE BROLO 19,  
LONGI 11.

31. 15/02/14. La Stefanese vince di misura. Ok anche Mistretta e Collesano
MISTRETTA - CERDA G.MACINA   2-0 sabato
COLLESANO - FINALE
           2-1 sabato
STEFANESE - ACQUEDOLCESE
     1-0 sabato

30. 13/02/14. La Stefanese cerca il rilancio con l'Acquedolcese
1^ categoria/C - 8^ g. ritorno
MISTRETTA - CERDA G.MACINA
   sabato
COLLESANO - FINALE
           sabato
STEFANESE - ACQUEDOLCESE
     sabato
CITTà DI S.AGATA - VIRTUS CAPO D'ORLANDO
LONGI - FUTURA               
SFARANDINA - SAN BASILIO     
TREESSE BROLO - CAMPOFELICE  

Si informa che la Società Campofelice disputerà le gare nelle giornate di Sabato sempre all’orario ufficiale

29. 12/02/14. Reclami della Stefanese e del Collesano. Partite non omologate
gara del   8/ 2/2014 VIRTUS CAPO D ORLANDO  - COLLESANO  Preso atto del preannuncio di reclamo da parte della Societa'   S.C.D.        COLLESANO si soprassiede ad ogni decisione in merito.
gara del   8/ 2/2014 CERDA GIUSEPPE MACINA  - STEFANESE CALCIO    Preso atto del preannuncio di reclamo da parte della Societa'   A.S.D. STEFANESE CALCIO si soprassiede ad ogni decisione in merito.
Alcune decisioni del Giudice Sportivo
 
SQUALIFICA PER QUATTRO GARE      Citta Daniele    (Collesano),
 
SQUALIFICA PER TRE GARE   Geraci Michele   (Cerda Giuseppe Macina)

28. 10/02/14. Rassegna stampa: 1Cat/C

27. 09/02/14. La Stefanese perde a Cerda, il campionato si riapre
Risultati 7 g. ritorno
Cerda G. Macina
      - Stefanese          1-0 sabato
Futura                - Città di S. Agata  1-1 sabato
Virtus Capo d'Orlando - Collesano          3-1 sabato
Acquedolcese          - Sfarandina         3-5
Campofelice          - Longi              6-0
Finale                - Mistretta          0-1
S. Basilio            - Treesse Brolo      4-0
 
LA CLASSIFICA 7^ RITORNO :
STEFANESE  43,
MISTRETTA 40,
CAMPOFELICE 39,
FUTURA BROLO 33,
CITTA’ DI S.AGATA 29, VIRTUS CAPO D’ORLANDO 29,
SAN BASILIO 27,
CERDA 26,
FINALE 24,  
SFARANDINA 23,
ACQUEDOLCESE 22, COLLESANO 22,
TREESSE BROLO 16,  
LONGI 11.

26. 06/02/14. Il Cerda cerca punti contro la capolista Stefanese
Cerda G. Macina       - Stefanese          sabato
Futura                - Città di S. Agata  sabato
Virtus Capo d'Orlando - Collesano          sabato
Acquedolcese          - Sfarandina         
Campofelice          - Longi              
Finale                - Mistretta          
S. Basilio            - Treesse Brolo      

25. 06/02/14. La Stefanese vince il recupero con la Futura e va in fuga
Recupero:
Stefanese/Futura (del 18.1.2014 ore 14.30 Giocasi Mercoledì 5.2.2014 ore 15.00)  4-1
Reti:
30' e 48 Barone,
31' Miano, 50' Arno, 87' Giangardella
 
LA CLASSIFICA 6^ RITORNO :
STEFANESE  43,
MISTRETTA 37,
CAMPOFELICE 36,
FUTURA BROLO 32,
CITTA’ DI S.AGATA 28,
VIRTUS CAPO D’ORLANDO* 26,
FINALE 24,  SAN BASILIO 24,
CERDA 23,
ACQUEDOLCESE 22, COLLESANO 22,
SFARANDINA 20,
TREESSE BROLO 16,  
LONGI* 8.

24. 06/02/14. Si dovrà ripetere Treesse Brolo - Finale
Si informa che la Società Collesano disputerà le gare interne nelle giornate di Sabato, sempre alle ore 14.30
 
  gara del  19/ 1/2014 TREESSE CALCIO BROLO  - FINALE    1-0; Sospesa al 25' del s.t.; Reclamo Finale. Con reclamo ritualmente proposto la Società  Finale chiede che   venga deliberata la ripetizione della gara in oggetto segnalando  come la stessa sia stata sospesa definitivamente dall'arbitro con una decisione che "appare sproporzionata ed eccessiva per delle   proteste seppur vibranti di alcuni giocatori e di un dirigente" e  che "con l'allontanamento del dirigente Musotto Gaetano e dei  due giocatori espulsi, c'erano tutte le condizioni per riprendere   la partita in assoluta sicurezza e tranquillità";  Esaminati gli atti ufficiali, dagli stessi, tra l'altro, si rileva che:  Al 25' del s.t., il sig. Musotto Gaetano, dirigente accompagnatore  della Società Finale, dopo essersi indebitamente introdotto all'interno del terreno di gioco, aggrediva il direttore di gara "con   ripetute spinte e colpi al petto", impedendogli di liberarsi stringendo   con forza i polsi ed assumendo nel contempo contegno offensivo e minaccioso;   A causa della suddetta aggressione l'arbitro decideva di sospendere    definitivamente la gara; allega al referto un certificato, redatto da un   medico privato, al quale "riferisce di essere stato aggredito fisicamente con spinte e colpi al petto e di essere stato immobilizzato ai polsi, riferisce altresì aggressione verbale e psicologica che hanno reso   necessario da parte dello stesso l'interruzione della partita di calcio";   Si ritiene di non potere condividere la decisione assunta dall'arbitro  che, prima di decidere la sospensione definitiva della gara, avrebbe  dovuto adottare tutti i provvedimenti del caso atti a riportare l'ordine  in campo; peraltro dalla lettura del referto non emergono situazioni  di reale pericolo per la propria incolumità o danni fisici che non si  evidenziano in alcun modo dal già citato referto medico, privo di diagnosi e prognosi e che riporta soltanto quanto riferito dall'arbitro;  Per quanto sopra;  Visto l'art. 17, comma 4. punto c), del C.G.S.;  Si delibera:  Di accogliere il reclamo proposto dalla Società Finale, non addebitando  alla stessa la relativa tassa;   Di annullare la gara Treesse Calcio Brolo - Finale, disponendone la ripetizione;   Di infliggere alla Società Finale l'ammenda di euro 250,00 per quanto  addebitabile ai propri tesserati e che ha determinato la sospensione   anticipata della gara;   Di rimettere gli atti al Presidente del CRA Sicilia per quanto di  propria competenza in ordine all'operato dell'arbitro della gara.

23. 03/02/14. Rassegna stampa: 1Cat

22. 02/02/14. Il Collesano continua a vincere, pari del Campofelice
Città di S.Agata - Longi           3-2
Collesano        - Futura          3-2
S. Basilio       - Campofelice     1-1
Sfarandina       - Cerda           2-0
Treesse Brolo    - Acquedolcese    1-1
LA CLASSIFICA 6^ RITORNO :
STEFANESE  40,
MISTRETTA 37,
CAMPOFELICE 36,
FUTURA BROLO 32,
CITTA’ DI S.AGATA 28,
VIRTUS CAPO D’ORLANDO* 26,
FINALE 24,  SAN BASILIO 24,
CERDA 23,
ACQUEDOLCESE 22, COLLESANO 22,
SFARANDINA 20,
TREESSE BROLO 16,  
LONGI* 8.

21. 01/02/14.  Vincono Stefanese e Mistretta
Mistretta        - Virtus Capo d'Orlando  3-0 sabato
Stefanese        - Finale                 2-0 sabato

20. 30/01/14. La Stefanese ospita il Finale, il Mistretta impegnato con la Virtus 
Mistretta        - Virtus Capo d'Orlando  sabato
Stefanese        - Finale                 sabato
Città di S.Agata - Longi
Collesano        - Futura
S. Basilio       - Campofelice
Sfarandina       - Cerda
Treesse Brolo    - Acquedolcese

19. 27/01/14. Rassegna stampa: 1cat

18. 26/01/14. Colpacci della Stefanese, del Mistretta e del Collesano
5^ GIORNATA
Virtus Capo d'Orlando - Stefanese          1-2 sabato
Cerda G. Macina
      - Treesse Brolo      3-0 sabato
Futura                - Mistretta          1-2 sabato
Acquedolcese          - S. Basilio         2-5
Campofelice           - Città di S. Agata  2-1
Longi                 - Collesano          2-3
Finale                - Sfarandina         0-0

LA CLASSIFICA 5^ RITORNO :
STEFANESE 37,
CAMPOFELICE 35,
MISTRETTA 34,
FUTURA BROLO 32, ,
VIRTUS CAPO D’ORLANDO* 26,
CITTA’ DI S.AGATA 25,
FINALE 24,  
CERDA 23, SAN BASILIO 23,
ACQUEDOLCESE 22,
SFARANDINA 20
COLLESANO 19, ,
TREESSE BROLO 15,  
LONGI* 8.

17. 23/01/14. Stefanese trasferta delicata, Futura e Campofelice in casa
5^ giornata di ritorno

Virtus Capo d'Orlando - Stefanese          sabato
Cerda G. Macina
      - Treesse Brolo      sabato
Futura                - Mistretta          sabato
Acquedolcese          - S. Basilio  
Campofelice           - Città di S. Agata 
Longi                 - Collesano 
Finale                - Sfarandina  

Recupero:
Stefanese/Futura del 18.1.2014 ore 14.30 Giocasi Mercoledì 5.2.2014 ore 15.00

RISULTATI: RECUPERI:
2^g.: S.BASILIO
                   VIRTUS CAPO D ORLANDO     2-0
4^g.: TREESSE CALCIO BROLO
        FINALE                      1-0

16. 22/01/14. Non omologata la gara Treesse Brolo-Finale per reclamo
 
gara del  19/ 1/2014 TREESSE CALCIO BROLO  - FINALE     Preso atto del preannuncio di reclamo da parte della Societa'   A.S.D.   FINALE si soprassiede ad ogni decisione in merito..
 
A CARICO DIRIGENTI  INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’     FINO AL  31/12/2014   MUSOTTO GAETANO   (FINALE) Per essersi introdotto sul terreno di giuoco ed avere ripetutamente     spintonato a mani aperte l'arbitro al petto; per avergli stretto      con forza i polsi e per avere assunto contestualmente contegno offensivo e      minaccioso, reiterato a fine gara
 
SQUALIFICA PER QUATTRO GARE     MADONIA FABIO  (FINALE)  Per grave contegno irriguardoso e offensivo nei confronti dell'arbitro
 
SQUALIFICA PER DUE GARE   MASTRANDREA DOMENICO (FINALE)     Per avere istigato i propri compagni a protestare e a insultare l'arbitro, a fine gara.

15. 21/01/14. Per il Finale a Brolo solo "aggressione verbale". L'arbitro non è stato toccato 
E'
giusto raccontare come realmente sono andate le cose. "arbitro aggredito" chi legge pensa subito che l'arbitro sia stato riempito di botte da parte dei nostri tesserati. Condanno il nostro atteggiamento ma ci tengo a precisare che si è trattato di vibranti proteste e che nessuno ha mai aggredito fisicamente l'arbitro o tentato e pensato di farlo. Se per proteste si decide di sospendere una partita di calcio sarebbero ben poche quelle a concludersi correttamente. In conclusione ritengo che sia opportuno chiarire che se di aggressione si vuole parlare è stata solo verbale. Gaetano Musotto, Finale (facebook)

14. 20/01/14. Rassegna stampa: 1cat

13. 20/01/14. Il Cerda G.M. ripiomba all'inferno.

In una gara caratterizzata da un campo al limite dell'impraticabilità (nella foto) il Cerda perde male contro un San Basilio cinico e lesto a concretizzare le occasioni concesse dalla difesa ospite. Decimata dalle assenze, ben 4 squalificati (Guida, Cicero, Mesi e Bondì) e 3 indisponibili (Cosentino, Scialabba e Muscarella), la squadra granata subisce il primo gol dopo appena 1 minuto dal fischio d'inizio. La reazione degli uomini di Macina non produce i risultati sperati. Dopo un primo tempo avaro di occasioni, la ripresa si apre con il Cerda in avanti nella speranza di acciuffare il gol del pareggio ma i messinesi, alla loro prima occasione, sfruttano al meglio una palla persa in malo modo dai centrocampisti granata e raddoppiano, chiudendo di fatto la partita.
Per il Cerda una brutta sconfitta, dopo la vittoria con l'Acquedolcese, che fa ripiombare i madoniti nella zona play out. Sicuramente una prestazione mediocre, da dimenticare subito, guardando alla prossima partita. Unica nota lieta, l'esordio positivo del giovane Iacuzzo Domenico, classe 96. Adesso, sabato prossimo, in casa, l'imperativo sarà vincere, altrimenti si correrà il rischio di sprofondare nel pantano della bassa classifica. Occorrerà sacrificio e lavoro negli allenamenti (l'allenatore ha già annunciato che la squadra si allenerà per ben 4 giorni), oltre a quei fattori quali umiltà, cuore e grinta che sono mancati nell'ultima apparizione. Anche se il morale non sarà alle stelle, il campionato ci offre subito la possibilità di riprenderci, ma se ciò non dovesse avvenire, si apriranno scenari a cui questa squadra non e' abituata e il percorso diventerà sempre più difficile. I giocatori si appellano anche a tutti i sostenitori, affinché con il loro ausilio, possano, adesso più che mai, contribuire a conquistare punti importanti e determinanti per la classifica.
Cerda G.M.: Lo Nero, Volpe, Piraino F., Piraino I. (Geraci), Passamonte, Bartolotta, Bondì, Dolce (Iacuzzo D.), Ognibene, Rizzo, Di Blasi (Greco). A disp.
 : Abbruscato, Dioguardi, Macina, Iacuzzo.
Fonte: facebook

12. 19/01/14. Perde il Campofelice, il Mistretta si fa sotto
4^ ritorno - 19/01/14
Mistretta - Longi           2-0 sospesa per inferiorità numerica  sabato
Stefanese - Futura          rinviata per vento  sabato
Acquedolcese - Campofelice  1-0
Collesano - S. Agata        1-1
S. Basilio - Cerda          2-0
Sfrarandina - Virtus C.O.   1-0
Treesse Brolo - Finale      sospesa

LA CLASSIFICA 4^ RITORNO :
STEFANESE 34,
FUTURA BROLO 32, CAMPOFELICE 32,
MISTRETTA 31,
VIRTUS CAPO D’ORLANDO* 26,
CITTA’ DI S.AGATA 25,
FINALE* 22,  
ACQUEDOLCESE* 21,
CERDA 20,
SAN BASILIO* 17,
COLLESANO 16, SFARANDINA* 16,
TREESSE BROLO 15,  
LONGI* 8.

11. 18/01/14. A S. Stefano simpatico "terzo tempo" tra Stefanese, Brolo e Sinagra
A S. Stefano
non si è
disputata la partita di cartello tra la Stefanese. ela Futura Brolo. I giocatori hanno pensato bene di passare il pomeriggio con il classico "Terzo Tempo" con gli amici di Brolo all' ANTICO BAR DEL CORSO. Poi è arrivata la visita inaspettata ma gradita degli amici del SINAGRA, anche loro reduci della Partita non disputata a Castelbuono. Fave, Birra e Pane e Mortadella per tutti. (da facebook)
 

10. 18/01/14. A S. Stefano la partitisima bloccata dal vento. Vince il Mistretta
Mistretta - Longi          2-0  sospesa per inferiorità numerica  sabato
Stefanese - Futura         n.d. rinviata per il vento             sabato

09. 16/01/14. Sabato scontro al vertice Stefanese-Futura
4^ ritorno - 19/01/14
Mistretta - Longi           sabato
Stefanese - Futura          sabato
Acquedolcese - Campofelice
Collesano - S. Agata
S. Basilio - Cerda
Sfrarandina - Virtus C.O.
Treesse Brolo - Finale

08. 13/01/14. Rassegna stampa: 1Cat

07. 12/01/14. Colpaccio della Stefanese. Vittoria del Collesano. Pari del Finale
Nel girone C del campionato di Prima Categoria (con tre partite da recuperare) la 15a giornata riconsegna il primato solitario alla Stefanese che passa a Longi (sempre ultimo) e ringrazia una ottima Sfarandina che centra il primo punto in trasferta a Brolo bloccando la Futura che interrompe la marcia da nove vittorie di fila venendo raggiunto dal Campofelice al secondo posto. Nella zona playoff Mistretta e Virtus Capo d’Orlando che, con una doppietta del formidabile Marco Lombardo e Niccolò Micalizzi, sbriga la pratica TreEsse. Sempre deludenti Città di S.Agata (pari interno con il Mistretta) e Acquedolcese (ko a Cerda), buon punto esterno per il San Basilio a Finale di Pollina.
Fonte: glpress.it
 RISULTATI E CLASSIFICA
Città Di Sant'Agata   - Mistretta      1-1
Campofelice           - Collesano      3-1
Finale                - San Basilio    1-1
Longi                 - Stefanese      1-2
LA CLASSIFICA 3^ RITORNO :
STEFANESE 34,
FUTURA BROLO 32, CAMPOFELICE 32,
MISTRETTA 28,
VIRTUS CAPO D’ORLANDO* 26,
CITTA’ DI S.AGATA 24,
FINALE* 22,  
CERDA 20,
ACQUEDOLCESE* 18,
TREESSE BROLO 15, COLLESANO 15,  
SAN BASILIO* 14,
SFARANDINA* 13,
LONGI* 8.

06. 11/01/14. Per il Cerda G.M. tre punti d'oro conquistati con l'Acquedolcese.
Di certo non ci si poteva aspettare gioco spumeggiante e reti a go go in una partita dove l'imperativo era vincere per portare a casa i tre punti e tenere le distanze dalla zona play out. Dopo la sfortunata gara contro l'esperto Campofelice, la partita con l'Acquedolcese, guidata dal sempreverde Cannistraci, si presentava come un match complicato, rappresentando un vero e proprio scontro diretto per evitare le zone calde della classifica. Il Cerda ha disputato un ottimo primo tempo con palla a terra e azioni filtranti che hanno creato serie preoccupazioni alla retroguardia ospite. Il gol del vantaggio lo segna Guida, su rigore, dopo un atterramento in area del rientrante Ognibene, dopo che Guida, lo stesso Ognibene e Di Blasi si erano visti negare la gioia del gol dall'estremo difensore ospite. Nella ripresa le cose sembrano mettersi per il meglio quando il sig. Saputo espelle per proteste il n.11 ospite, ma prima Di Blasi, per ben due volte, e dopo, Mesi, non riescono a mettere al sicuro il risultato. L'Acquedolcese, produce quindi il suo massimo sforzo tentando il tutto per tutto e mettendo alle corde i granata, forse un po' troppo timorosi e preoccupati per l'importanza della posta in palio. L'espulsione del neo entrato Mesi, favorisce il forcing acquedolcese ma la difesa cerdese sventa, colpo su colpo, la pressione avversaria. Adesso tutta l'attenzione e' concentrata alla prossima trasferta in casa del San Basilio, sul campo di Galati Mamertina, per un altro scontro salvezza.
Cerda G.M.: Lo Nero, Bondì, Bartolotta, Guida, Passamonte, Cosentino, Di Blasi (Dolce), Cicero, Ognibene (Mesi), Rizzo, Bondì (Piraino F.) A disp. Abbruscato, Iacuzzo, Geraci, Greco. All. Macina.

 
Foto e servizio tratti da facebook

05. 11/01/14. La Futura bloccata dalla Sfarandina. Vittorie di Cerda e Virtus.
Cerda                 - Acquedolcese   1-0 sabato
Futura                - Sfarandina     1-1 sabato
Virtus Capo D'Orlando - Tre Esse Brolo 3-0 sabato
Città Di Sant'Agata   - Mistretta      
Campofelice           - Collesano      
Finale                - San Basilio    
Longi                 - Stefanese      
 
Nel Girone C di Prima Categoria, bella vittoria per la Virtus Capo d’Orlando di mister Bonfiglio, che regola con un perentorio 3-0 la Tre Esse Brolo in una sfida senza storia. Cade l’Acquedolcese, 1-0 sul campo del Cerda, mentre frena a sorpresa la Futura Brolo che, davanti al proprio pubblico, non va oltre l’1-1 contro la Sfarandina e spreca così una ghiotta occasione per volare in testa, nonostante il vantaggio siglato in avvio da Spinella su rigore. Di Mignacca il gol del definitivo pareggio per gli ospiti.

04. 09/01/14. La Futura ospita la Sfarandina, la Stefanese gioca a Longi
 
Le date dei recuperi:
Sfarandina/Longi del 5.1.2014 ore 14.30 Giocasi Mercoledì 15.1.2014 ore 15.00
S.Basilio/Virtus Capo d’Orlando del 5.1.2014 ore 14.30 Giocasi Mercoledì 22.1.2014 ore 15.00

03. 06/01/14. Rassegna Stampa: 1^Cat

02. 05/01/15. Iniziano bene il 2014 Futura, Stefanese, Mistretta e Campofelice
Città Di Mistretta    - Collesano              4-1  sabato
Stefanese             - Città Di Sant'Agata    3-2  sabato
Cerda Giuseppe Macina
- Campofelice            0-2  sabato
Acquedolcese          - Finale                 rinviata
S.Basilio             - Virtus Capo D'Orlando  sospesa
Sfarandina            - Longi                  sospesa
Tre Esse Brolo        - Futura                 1-2

LA CLASSIFICA 2^ RITORNO :
STEFANESE 31, FUTURA BROLO 31,
CAMPOFELICE 29,
MISTRETTA 27,
VIRTUS CAPO D’ORLANDO* 23, CITTA’ DI S.AGATA 23,
FINALE* 21,
ACQUEDOLCESE* 18,
CERDA 17,
TREESSE BROLO 15, COLLESANO 15,  
SAN BASILIO* 13,
SFARANDINA* 12,
LONGI* 8.

01. 03/01/14. La Stefanese in casa col S. Agata, la Futura impegnata nel derby
 

83. 23/12/13. Rassegna stampa: 1cat

82. 23/12/13. Finisce il 2013, campionato tutto aperto con 2 squadre in testa
Termina il 2013 anche nel campionato di Prima Categoria (dopo la pausa natalizia si riprenderà il 5 gennaio 2014) e la 14a giornata (1a di ritorno) arreca una scossa inattesa: nel girone C la Stefanese cade a Collesano (tre vittorie in fila per i madoniti che erano ultimi meno di un mese fa) e viene agganciata in vetta dalla Futura Brolo che supera il San Basilio e completa la poderosa rimonta (era terz’ultima due mesi addietro) con la settima vittoria di fila. In zona playoff il Mistretta, malgrado la sconfitta esterna con il Campofelice (terzo), nonchè Città di S.Agata (piegata la Sfarandina che in trasferta va in crisi) e Virtus Capo d’Orlando che batte l’Acquedolcese con le reti dei Lombardo, Nunzio e Marco, accorcia Scorza, polemiche ospiti per un netto rigore non assegnato al 92′. Gran colpo della TreEsse in chiave salvezza a Longi con i rossoblu mestamente ultimi. 
Fonte: glpress.it

81. 21/12/13. 1^ rit: La Stefanese crolla  a Collesano e viene raggiunta in vetta
La Futura Brolo vince ed aggancia la Stefanese

Città di S. Agata     - Sfarandina     4-0
Campofelice           - Mistretta      1-0
Collesano             - Stefanese      2-0
Finale                - Cerda          1-1 sabato
Futura                - S. Basilio     1-0 sabato
Longi                 - Treesse Brolo  0-3
Virtus Capo d'Orlando - Acquedolcese   2-1 sabato

LA CLASSIFICA 1^ RITORNO :
STEFANESE 28, FUTURA BROLO 28,
CAMPOFELICE 26,
MISTRETTA 24,
VIRTUS CAPO D’ORLANDO 23, CITTA’ DI S.AGATA 23,
FINALE 21,
ACQUEDOLCESE 18,
CERDA 17,
TREESSE BROLO 15, COLLESANO 15,  
SAN BASILIO 13,
SFARANDINA 12,
LONGI 8.

 

80. 20/12/13. La capolista Stefanese sul campo del Collesano
 

79. 18/12/13. Respinto il reclamo del Cerda nella partita col Longi
 gara del   1/12/2013 LONGI  - CERDA GIUSEPPE MACINA     1-0; Sospesa al 41' del s.t.; Reclamo Cerda Giuseppe Macina.   Con reclamo ritualmente proposto la Società Cerda Giuseppe Macina chiede che     venga deliberata l'assegnazione della perdita della gara alla Società Longi   in quanto responsabile della sospensione della stessa a seguito "di un'invasione di campo dei tifosi locali e contestuale aggressione della   squadra ospite"; fa inoltre rilevare come la rissa tra i calciatori delle due    squadre, peraltro espulsi dall'arbitro, e la successiva invasione di campo dei sostenitori avversari sia scaturita da un grave atto di violenza compiuto   da un calciatore della Società Longi nei confronti del proprio calciatore  Bondì Giuseppe; fa poi rilevare la mancanza di Forza Pubblica e la  mancata predisposizione di qualsiasi servizio d'ordine sostitutivo da parte della Società avversaria; allega, infine, il referto di pronto soccorso  redatto da  un Presidio Ospedaliero presso il quale è stato condotto il  predetto Bondì; Con proprie controdeduzioni la Società Longi rigetta in toto quanto sostenuto  dalla consorella; evidenzia le provocazioni subite dal proprio calciatore Lazzara Cristian, autore dell'atto di violenza nei confronti del Bondì, da parte di quest'ultimo che poi, a sua volta, aggrediva altro calciatore  avversario, Fichera Domenico, costringendolo al ricovero ospedaliero con una  prognosi di 15 giorni; chiede, infine,  l'applicazione a carico della   reclamante della punizione sportiva della perdita della gara per avere, volontariamente, deciso di non proseguire la disputa della gara e ciò nonostante l'arbitro avesse ritenuto esistessero tutti i presupposti necessari per riprenderla;  Esaminati gli atti ufficiali;  Considerato che gli stessi hanno valenza privilegiata di prova in riferimento   alla gara e sono gli unici in base ai quali sono assunte le decisioni di  questo Organo di Giustizia,  si rileva apparire priva di valide motivazioni   la decisione assunta dalla Società Cerda Giuseppe Macina di non proseguire,   dal 41' del s.t., la disputa della gara; infatti, al 26' del s.t., l'arbitro  si accorgeva di un calciatore della Società Cerda Giuseppe Macina a terra e calciatori che si spintonavano dando vita ad una rissa alla quale  partecipavano calciatori di entrambe le Società e cinque sostenitori della  Società Longi, tra i quali il dirigente Restifo Giuseppe in precedenza allontanato, che "scavalcavano la recinzione e si introducevano nel campo di  gioco spintonando e offendendo anche loro i giocatori avversari"; Riportata dopo un paio di minuti la calma, l'arbitro notificava i provvedimenti   di espulsione ai calciatori Pidalà Gianfranco, Protopapa Mattia e Lazzara  Cristian (Longi) e Lo Nero Andrea, Bondì Giuseppe e Ognibene  Francesco  (Cerda   Giuseppe Macina) ma, all'atto di riprendere la gara,  il capitano di quest'ultima     comunicava che la squadra non voleva più proseguirla per l'assenza di Forza Pubblica e per il rischio dell'incolumità dei propri tesserati; preso  atto di    tale decisione, al 41' del s.t., l'arbitro sospendeva definitivamente la gara;  Per quanto esposto in narrativa;   Considerato che l'arbitro, unico deputato ad assumere  decisioni in ordine alla disputa di una gara, ha ritenuto sussistere le condizioni perchè quella   di cui si tratta, dopo avere assunto gli opportuni provvedimenti    disciplinari, venisse ripresa;  Sancita la responsabilità della Società Cerda Giuseppe Macina alla quale va pertanto addebitata la sospensione della gara per effetto del proprio rifiuto    a proseguirne la disputa;  Visto l'art. 53 delle N.O.I. della F.I.G.C.;  Si delibera:
Di respingere il reclamo proposto dalla Società Cerda Giuseppe Macina,   addebitando alla stessa la relativa tassa; Di infliggere alla Società Cerda Giuseppe Macina la punizione sportiva della perdita della gara per 0-3 e l'ammenda di Euro 250,00 (1ma rinuncia);   Di infliggere alla Società Cerda Giuseppe Macina l'ammenda di Euro 250,00 per  quanto addebitabile ai propri calciatori; Di infliggere alla Società Longi l'ammenda di Euro 600,00 per quanto  addebitabile ai propri calciatori ed ai propri sostenitori, nonché per la mancata predisposizione di un adeguato servizio d'ordine

78. 18/12/13. Nel recupero il Mistretta batte il Treesse e salta al 3° posto
Città di Mistretta - Treesse Brolo 4 -1
 
LA CLASSIFICA DOPO LA 13^ GIORNATA :
STEFANESE 28, campione d'inverno
FUTURA BROLO 25,
MISTRETTA 24,
CAMPOFELICE 23,
VIRTUS CAPO D’ORLANDO 20, FINALE 20, CITTA’ DI S.AGATA 20,
ACQUEDOLCESE 18,
CERDA 16,
SAN BASILIO 13,
TREESSE BROLO 12, SFARANDINA 12, COLLESANO 12.
LONGI 8.

77. 18/12/13. Stefanese campione d'inverno, la Futura si trova seconda. Il punto
La Stefanese campione d’inverno, strepitosa Futura al secondo posto, inseguono Campofelice e Mistretta, cadono Finale e Virtus.
La
 Stefanese  impegnata nel derby di Mistretta, riesce ad uscirne indenne con la gara che si chiude sullo 0-0. La formazione stefanese, allenata dall’ottimo Marguglio, chiude così il girone di andata al comando solitario della classifica. I mistrettesi, attualmente al quarto posto, devono ancora recuperare una gara che potrebbe fargli guadagnare una posizione in classifica.
Al secondo posto ritroviamo la Futura di mister
 Ricciardello che insegue la capolista a tre lunghezze. I Gialloblù superano per 2-1 l’ottima Acquedolcese, i gol tutti nella ripresa con Spinella e Mianoche portano i locali sul 2-0, Nocifora prova a riaprire il match ma la gara si chiude con la vittoria brolese. La formazione brolese avrebbe potuto essere in testa se non fosse stato per i tre punti persi a tavolino contro i cugini della Tre Esse e per la sfortunata trasferta diCastell’Umberto contro la Sfarandina.
Un gol di
 Carmelo Bellante, nella prima frazione di gioco, regala tre punti preziosial Campofelice nel derby casalingo contro il Finale.  Con i tre punti conquistati la formazione palermitana sale al terzo posto in classifica.
La
 Virtus viene fermata a sorpresa dal Cerda Macina che, con un gol di Mesi nella ripresa, conquista tre punti pesanti su un campo ostico. La formazione palermitana dopo un inizio incerto nella seconda parte del girone di andata ha mantenuto un ritmo punti degno delle prime della classe e ciò fa ben sperare la dirigenza per il proseguo di questo campionato.
Il
 Città di S.Agata vince per 2-1 il match contro la Tre Esse Brolo e si riporta nei quartieri alti della classifica raggiungendo la Virtus ed ilFinale al quinto posto in classifica. I padroni di casa del Città di S.Agatasi portano sul 2-0 già alla fine del primo tempo con le marcature diMonastra e Rakipi, nella ripresa la Tre Esse accorcia le distanze sfruttando un’autorete di Presti.
Infine due match importanti in chiave salvezza
 Collesano-Sfarandina eLongi-San Basilio.
La
 Sfarandina regge un tempo al comunale di Collesano e si fa travolgere nella ripresa. Primo tempo che si chiude sull’1-1 con Periche porta in vantaggio i palermitani e Mignacca che ristabilisce la parità. Nel secondo tempo ancora Peri, Città su rigore e Fullonechiudono la partita, infine la rete ospite di Sinagra per il definitivo 4-2. Con i tre punti conquistati il Collesano raggiunge proprio laSfarandina a quota 12.
Un punto sopra c’è il
 San Basilio che esce indenne dal derby nebroideo disputato sul terreno di gioco del Longi, fanalino di coda di questo campionato. I longesi in vantaggio con Simone Carcione vengono raggiunti dal gol di Parafioriti, 1-1 il risultato finale.
Fonte: Nebrodisport.it

76. 16/12/13. Rassegna stampa: 1^cat

75. 15/12/13. Il Campofelice batte di misura il Finale
LONGI                        -  S.BASILIO                    1-1
CAMPOFELICE CALCIO           -
  FINALE                       1-0
CITTA DI S.AGATA MILITELLO   
-  TREESSE CALCIO BROLO         2-1
LA CLASSIFICA DOPO LA 13^ GIORNATA :
STEFANESE 28, campione d'inverno
FUTURA BROLO 25,
CAMPOFELICE 23,
MISTRETTA 21,
VIRTUS CAPO D’ORLANDO 20, FINALE 20, CITTA’ DI S.AGATA 20,
ACQUEDOLCESE 18,
CERDA 16,
SAN BASILIO 13,
TREESSE BROLO 12, SFARANDINA 12, COLLESANO 12.
LONGI 8,

74. 14/12/13. Pareggia la Stefanese, vittorie di Cerda, Collesano e Futura
CITTA DI MISTRETTA          
-  STEFANESE CALCIO            0-0 sabato
C
OLLESANO                    -  SFARANDINA A.S.D.           4-2 sabato
VIRTUS CAPO D'ORLANDO        -  CERDA                        0-1 sabato
FUTURA                       -  ACQUEDOLCESE                 2-1 sabato

73. 12/12/13. La capolista Stefanese gioca sul difficile campo del Mistretta
CAMPOFELICE CALCIO           -  FINALE                       
CITTA DI MISTRETTA          
-  STEFANESE CALCIO            sabato
CITTA DI S.AGATA MILITELLO   
-  TREESSE CALCIO BROLO         
C
OLLESANO                    -  SFARANDINA A.S.D.           sabato
FUTURA                       -  ACQUEDOLCESE                 sabato
LONGI                        -
  S.BASILIO                    sabato
VIRTUS CAPO D'ORLANDO        -  CERDA                        sabato

72. 09/12/13. Rassegna Stampa: 1^Cat

71. 08/12/13. Il Collesano vince fuori casa. il Finale batte la Virtus, Mistreta ko
FINALE
                     -  VIRTUS CAPO D ORLANDO       1-0
SFARANDINA A.S.D.          -
 CITTA DI MISTRETTA          4-0
TREESSE CALCIO BROLO       
-  COLLESANO                   1-2
 
LA CLASSIFICA DOPO LA 12^ GIORNATA :
STEFANESE 27,
FUTURA BROLO 22,
CAMPOFELICE 20, MISTRETTA 20, VIRTUS CAPO D’ORLANDO 20, FINALE 20,
ACQUEDOLCESE 18,
CITTA’ DI S.AGATA 17,
CERDA 13,
TREESSE BROLO 12, SAN BASILIO 12, SFARANDINA 12,
COLLESANO 9.
LONGI 7,

70. 07/12/13. La Stefanese  batte il Campofelice e se ne va
ACQUEDOLCESE                   -  LONGI                       4-0  sabato
CERDA GIUSEPPE MACINA      
-  FUTURA                      1-3  sabato
S.BASILIO                  -  CITTA DI S.AGATA MILITELLO  1-1  sabato
STEFANESE CALCIO           -
  CAMPOFELICE CALCIO          1-0  sabato

69. 05/12/13. Scontro per il primato tra la Stefanese  ed il Campofelice
La 12^ giornata:

ACQUEDOLCESE                   -  LONGI                       sabato
CERDA GIUSEPPE MACINA      
-  FUTURA                      sabato
FINALE
                     -  VIRTUS CAPO D ORLANDO      
S.BASILIO                  -  CITTA DI S.AGATA MILITELLO  sabato
SFARANDINA A.S.D.          -
 CITTA DI MISTRETTA          
STEFANESE CALCIO           -
  CAMPOFELICE CALCIO          sabato
TREESSE CALCIO BROLO       
-  COLLESANO                      

68. 04/12/13. Mano pesante del Giudice contro Cerda e Longi
Città di Mistretta/Treesse Brolo del 30.11.2013 Giocasi Mercoledì 18.12.2013 ore 14.30
Longi/Cerda G.Macina dell’1.12.2013 Giocasi Mercoledì 11.12.2013 ore 14.30 - SUB JUDICE;
 Alcuni Provvedimenti disciplinari:
PREANNUNCIO DI RECLAMO  gara del   1/12/2013 LONGI  - CERDA GIUSEPPE MACINA     Preso atto del preannuncio di reclamo da parte della Societa' A.S.D.  CERDA GIUSEPPE MACINA si soprassiede ad ogni decisione in merito.
 
SQUALIFICA PER QUATTRO GARE    Lo Nero Andrea Giovanni   (Cerda Giuseppe Macina),   Ognibene Francesco,   (Cerda Giuseppe Macina),    Galipo Giuseppe   (Citta Di S.Agata Militello), Pidala Gianfranco  (Longi).
 
SQUALIFICA PER TRE GARE   Lazzara Christian   (Longi),
 
SQUALIFICA PER DUE GARE   Bondi Giuseppe   (Cerda Giuseppe Macina), Dimatteo Rosario  (Collesano)

                                                                              

67. 03/12/13. Tra Casteldaccia-Equipecomprensorio rissa, squalifiche, persa ad entrambe
 1^ categoria:
gara del  30/11/2013 CITTA DI CASTELDACCIA  - EQUIPECOMPRENSORIOPALERMO   2-1; Sospesa al 30' del 2° tempo.^
 Esaminati gli atti ufficiali, dagli stessi, tra l'altro, si rileva che: Al 23' del 2° tempo, dopo l'espulsione dei calciatori Marziani  Alessandro (Città di Casteldaccia) e Calafiore Luigi (Equipecomprensorio  Palermo) per reciproci gravi atti di violenza, si scatenava una rissa che  coinvolgeva quasi tutti i calciatori di entrambe le Società; Tra tutti l'arbitro riconosceva i calciatori Marziani Mauro,Villafrati  Paolo, Cinà Filippo e Alfano Sebastiano (Città di Casteldaccia)   nonché Lombardo Salvatore, Mensah Boampong Daniel,  Magliocco Roberto e Giusino Pietro (Equipecomprensorio Palermo); nel contempo i sigg. Benforte Sebastiano (Città di  Casteldaccia) e Di Benedetto Davide (Equipecomprensorio Palermo) assumevano contegno irriguardoso ed offensivo nei  confronti dell'arbitro mentre sostenitori di entrambe le Società  si introducevano all'interno del terreno di gioco; A seguito di ciò l'arbitro, considerato che  l'espulsione dei   partecipanti alla rissa, individuati e non, avrebbe comunque   determinato per le due Società la presenza in campo di calciatori  in numero inferiore a quello minimo prescritto per la  prosecuzione della gara, decideva di sospenderla definitivamente; Condivisa la suddetta decisione e sancita la responsabilità delle   Società Città di Casteldaccia e Equipecomprensorio Palermo per quanto attiene al comportamento dei propri tesserati e sostenitori;   Dato atto che tutti i provvedimenti disciplinari sono  pubblicati in altra parte del presente C.U.; Visto  l'art. 17, commi 1 e 2, del C.G.S.;
        Si delibera:
  Di infliggere alla Società Città di Casteldaccia la punizione sportiva  della perdita della gara per 0-3 e l'ammenda di Euro 300,00;
  Di infliggere alla Società Equipecomprensorio Palermo la punizione sportiva della perdita della gara per 0-3 e l'ammenda di Euro 300,00.
A CARICO DIRIGENTI  INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’  FINO AL  10/ 1/2014    Benforte Sebastiano  (Citta Di Casteldaccia),    Di Benedetto Davide (Equipecomprensoriopalermo)
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO     SQUALIFICA PER QUATTRO GARE    Marziani Alessandro (Citta Di Casteldaccia), Calafiore Luigi  (Equipecomprensoriopalermo)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO  SQUALIFICA PER TRE GARE    Tedesco Salvatore (Equipecomprensoriopalermo)
SQUALIFICA PER DUE GARE   Alfano Sebastiano, Cina Filippo, Marziani Mauro, Villafrati Paolo (Citta Di Casteldaccia), Giusino Pietro,    Lombardo Salvatore,  Magliocco Roberto, Mensah Boampong Daniel  (Equipecomprensoriopalermo)

66. 02/12/13. Rassegna stampa:  1^ Cat/C

65. 01/12/13. Goleada della Stefanese. Vittorie della Virtus, Acquedolcese e Futura
La 11^ Giornata:
CITTA DI MISTRETTA          -  TREESSE CALCIO BROLO       rinviata
FUTURA                      -  FINALE                     2-0  sabato
STEFANESE CALCIO            -  SFARANDINA A.S.D.          6-0 sabato
VIRTUS CAPO D ORLANDO       -  CAMPOFELICE CALCIO         4-2 sabato
CITTA DI S.AGATA MILITELLO   -  ACQUEDOLCESE               0-1

COLLESANO                   -  S.BASILIO                  0-0
LONGI                             -  CERDA GIUSEPPE MACINA       
 
LA CLASSIFICA DOPO LA 11^ GIORNATA :
STEFANESE 24,
CAMPOFELICE 20, MISTRETTA 20, VIRTUS CAPO D’ORLANDO 20,
FUTURA BROLO 19,
FINALE 17,
CITTA’ DI S.AGATA 16,
ACQUEDOLCESE 15,
CERDA 13,
TREESSE BROLO 12,
SAN BASILIO 11,
SFARANDINA 9,
LONGI 7,
COLLESANO 6.

64. 29/11/13. La capolista Stefanese in casa contro la Sfarandina
CITTA DI MISTRETTA           -  TREESSE CALCIO BROLO        sabato
CITTA DI S.AGATA MILITELLO -  ACQUEDOLCESE                  

COLLESANO                      -  S.BASILIO                     
FUTURA                          -  FINALE                         sabato
LONGI                           -  CERDA GIUSEPPE MACINA      
STEFANESE CALCIO             -  SFARANDINA A.S.D.            sabato
VIRTUS CAPO D ORLANDO       -  CAMPOFELICE CALCIO          sabato

63. 26/11/13. Rigettato il ricorso della Treesse.  Al Cerda la vittoria in campo
Procedimento 22/A
Appello A.S.D. Tre Esse Calcio Brolo (ME) avverso reiezione reclamo esito gara – Gara Campionato 1° Cat. Gir. “C” Tre Esse Calcio Brolo/ A.S.D. Cerda Giuseppe Macina del 20/10/2013 – C.U. n. 160 del 31/10/2013.
Con tempestivo ricorso a questa Commissione Disciplinare Territoriale la società A.S.D. Tre Esse Calcio Brolo impugna la decisione del Giudice Sportivo Territoriale, riportata in epigrafe, ritenendola non conforme a giustizia per quanto risultante dalla distinta di gara, che a suo dire fa parte con il referto dell’arbitro degli “unici atti ufficiali su cui le società possono fare riferimento”.
Dalla lettura della distinta, prosegue ancora l’appellante, si riconosce “l’irregolarità della partita, giocata con un solo giovane calciatore” dalla società A.S.D. Cerda Giuseppe Macina.
Controdeduce la A.S.D. Cerda Giuseppe Macina osservando che l’errata trascrizione dell’anno di nascita del calciatore Passamonte Antonio (nato nel 1995 anziché nel 1985 come erroneamente indicato in distinta), non fa venir meno la regolarità della gara, risultando comunque osservata la regola di impiego dei calciatori in relazione all’età, tenendo conto inoltre del fatto che in distinta è pure indicato il n° di matricola F.I.G.C. del predetto calciatore, quindi senza ombra di dubbio identificabile nel Passamonte stesso.
All’udienza dibattimentale sono comparsi i legali rappresentati delle rispettive società i quali, sentiti separatamente, hanno insistito nei motivi indicati nei contrapposti scritti difensivi.
La Commissione Disciplinare Territoriale osserva che la fattispecie in esame non determina alcun effetto in ordine alla regolarità della gara.
L’erronea trascrizione in distinta della data di nascita del calciatore Passamonte Antonio, in realtà nato nel 1995 e non già nel 1985, neppure rilevata dal direttore di gara, non ha tuttavia determinato alcuna violazione della regola “sui limiti di partecipazione dei calciatori in relazione all’età”, tenendo conto peraltro che l’indicazione supplementare in distinta del numero di matricola F.I.G.C. elimina ogni dubbio, ove ce ne fossero, circa l’identità del soggetto partecipante alla gara.
Ne consegue, come da giurisprudenza costante adottata anche di recente da questa decidente, che nel caso in specie è rilevabile un inadempimento formale, punibile ai sensi dell’art.17 comma 6 C.G.S. con l’ammenda a carico della società, già comminata dal Giudice Sportivo Territoriale e con l’inibizione a carico del dirigente accompagnatore ufficiale, nel caso sig. Li Pomi Sergio, che si determina come in dispositivo.
 P.Q.M.
La Commissione Disciplinare Territoriale rigetta il proposto appello e determina a tutto il 15 dicembre 2013 l’inibizione ex art. 19 n° 1 lett. h) C.G.S. a carico del dirigente accompagnatore ufficiale della A.S.D. Cerda Giuseppe Macina sig. Li Pomi Sergio.
Con addebito di tassa reclamo non versata (€ 130,00) a carico della soc. A.S.D. Tre Esse Calcio Brolo.

62. 25/11/13. Rassegna stampa:  1^ cat

61. 22/11/13. Per la Stefanese un pari a Brolo, vincono Campofelice e Mistretta
Le partite della 10^ giornata:

ACQUEDOLCESE                 -  COLLESANO                   3-1
CAMPOFELICE CALCIO           -  SFARANDINA A.S.D.           5-1
CERDA GIUSEPPE MACINA        -  CITTA DI S.AGATA MILITELLO  2-2
FINALE                       -  LONGI                       4-2
S.BASILIO                    -  CITTA DI MISTRETTA          0-2
TREESSE CALCIO BROLO         -  STEFANESE CALCIO            1-1
VIRTUS CAPO D ORLANDO
        -  FUTURA                     0-2
LA CLASSIFICA DOPO LA 10^ GIORNATA :
STEFANESE 21,
CAMPOFELICE 20, MISTRETTA 20,
VIRTUS CAPO D’ORLANDO 17, FINALE 17,
CITTA’ DI S.AGATA 16, FUTURA BROLO 16,
CERDA 13,
TREESSE BROLO 12, ACQUEDOLCESE 12,
SAN BASILIO 10,
SFARANDINA 9,
LONGI 7,
COLLESANO 5.

60. 22/11/13. Con un gran finale la Stefanese sbanca Acquedolci
Acquedolcese Stefanese  1-2
Marcatori: 71' Nocifora (rigore), 88' Russo, 94' Maione.
Acquedolcese: Scolaro 5,5, Caruso 5,5, Nastasi 5,5, Nocifora 7, Ridolfo F. 5,5, Siragusa 5,5, Sirna 5,5, Merlo 6, Rizzo 5,5, Cannistraci 5,5 (60' Gullia 5), Cesarino 5,5 (80' Craco' sv). All. Serraino.
Stefanese: Zito 6, Patti F. 7, Mescali 7, Ciardo 7,5, Patti Daniele ('79) 6 (70' Grillo 6), Cianciolo 6 (70' Patti Daniele '90, 6), Maione 7, Di Girolamo 7, Russo 7, Re 7, Barone 7. All. Marguglio.
Arbitro: Mucera di Palermo 6,5.
ACQUEDOtCì La Stefanese espugna il campo dell'Acquedolci con due reti nei minuti conclusivi e incamera tre punti d'oro che significano primato solitario con tre lunghezze di vantaggio su un terzetto di inseguitrici. Derby molto bello e ricco di emozioni, ben giocato, dalle due squadre che non hanno lesinato energie nel tentativo di superarsi a vicenda.
Dopo i primi 45 minuti molto equilibrati e senza grossi sussulti o problemi per i due portieri, nella ripresa i padroni di casa passano a condurre al 71' con Nocifora che trasforma un calcio di rigore concesso per atterramento di Cesarino. La partita sembra finita ma con un finale strepitoso la Stefanese dimostra di credere nell'impresa ed opera il "ribaltone". Prima pareggia all'88' con un bel gol di Matteo Russo e, poi, coglie il successo al 94' con una splendida rete del forte juniores Maione del '95 che supera Scolaro e che vale la vetta.
(s.a., Gazzetta del Sud)

59. 20/11/13. La Stefanese vince il recupero e vola in testa da sola
Recupero 9^ giornata:
Acquedolcese - Stefanese Calcio 1-2
 
LA CLASSIFICA DOPO LA 9^ GIORNATA :
STEFANESE 20,
CAMPOFELICE 17, MISTRETTA 17, VIRTUS CAPO D’ORLANDO 17,
CITTA’ DI S.AGATA 15,
FINALE 14,
FUTURA BROLO 13,
CERDA 12,
TREESSE BROLO 11,
SAN BASILIO 10,
ACQUEDOLCESE 9, SFARANDINA 9,
LONGI 7,
COLLESANO 5.

58. 18/11/13. Rassegna stampa:  1 Cat/C

57. 18/11/13. Mischia in testa, ma la Stefanese deve recuperare 1 partita
Situazione anomala nel girone C. Dopo nove giornate, infatti, si registra un grande equilibrio, nessuna squadra domina e tutto può veramente succedere. Sei compagini sono compresse nello spazio di tre punti e addirittura quattro sono le capoclassifica. Infatti l’impresa della Futura che ha atterrato il Campofelice ha dirottato in vetta le tre inseguitrici che formano un bel poker in vetta: Stefanese (una partita da recuperare) che ha battuto il San Basilio di misura e con una girandola di cinque reti, il Mistretta che ha inflitto il più classico dei punteggi all’Acquedolcese e la scatenata Virtus Capo d’Orlando che ottiene il terzo successo consecutivo con grande protagonista, per il lavoro che sta facendo, il suo allenatore Sebastiano Bonfiglio, il quale oggi è stato ben accolto a Longi, dove ha allenato la scorsa stagione con buoni risultati, ma poi non ha avuto pietà della sua ex.
Dietro risale la stessa Futura mentre si inceppa nuovamente il Città di S.Agata che spreca l’occasione, si fa bloccare in casa dal Finale e non ottiene, con 1 punto in due partite dopo le 4 vittorie di fila precedenti, il successo che gli avrebbe permesso di affiancare le quattro battistrada in vetta. Prima vittoria del fanalino di coda Collesano che interrompe la striscia vincente del Cerda che si ferma a quattro gare, solo un deludente pari in bianco per la Sfarandina bloccata dalla TreEsse Brolo. La compagine deludente sin qui è l’Acquedolcese, una partita in meno sì ma anche il terz’ultimo posto che non si addice all’ organico di lusso che il presidente Benedetto Princiotta ha costruito con un attacco stratosferico: Alessio Di Marco, Antonio Cannistraci, Marco Rizzo ed il fantasista Carlo Scorza, tanto per fare qualche nome. E’ a rischio la panchina dell’allenatore Gabriele Serraino. (g.l.)
Fonte: glpress.it

56. 17/11/13. Il Campofelice cade a Brolo. In testa 4 squadre
9^ giornata:
CITTA DI MISTRETTA           -  ACQUEDOLCESE                2-0  sabato
CITTA DI S.AGATA MILITELLO   -  FINALE                      1-1
COLLESANO                    -  CERDA GIUSEPPE MACINA       3-1
FUTURA                       -  CAMPOFELICE CALCIO          1-0
LONGI                        -  VIRTUS CAPO D ORLANDO       0-3
SFARANDINA A.S.D.            -  TREESSE CALCIO BROLO        0-0
STEFANESE CALCIO             -  S.BASILIO                   3-2  sabato

LA CLASSIFICA DOPO LA 9^ GIORNATA :
CAMPOFELICE 17, STEFANESE* 17, MISTRETTA 17, VIRTUS CAPO D’ORLANDO 17,
CITTA’ DI S.AGATA 15,
FINALE 14,
FUTURA BROLO 13,
CERDA 12,
TREESSE BROLO 11,
SAN BASILIO 10,
ACQUEDOLCESE* 9, SFARANDINA 9,
LONGI 7,
COLLESANO 5.
* 1 partita in meno

55. 14/11/13. Non omologata la gara Futura-Longi. La Stefanese recupera mercoledì
Recupero:
Acquedolcese/Stefanese del 10.11.2013 Giocasi Mercoledì 20.11.2013 ore 14.30
G
ara del   9/11/2013 FUTURA  - LONGI  Preso atto del preannuncio di reclamo da parte della Societa' POL. LONGI si soprassiede ad ogni decisione in merito.

54. 13/11/13. Vittorie a suon di reti per non farsi staccare
Malgrado il maltempo nel girone C solamente una partita è stata sospesa per impraticabilità del campo nell’8^ giornata di andata del campionato di Prima Categoria: si tratta del derby Acquedolcese-Stefanese.
In questo girone si assiste ad un saliscendi continuo nella classifica. Il Campofelice rifila il tris alla TreEsse ed è la nuova capolista con il Mistretta battuto dal super Cerda (4 vittorie di fila dopo gli iniziali 4 ko) e la Virtus Capo d’Orlando che approfitta dell’espulsione di Maurizio Naro e surclassa nel derby il nervoso Città di S.Agata che interrompe la striscia aperta di quattro successi consecutivi: al “Ciccino Micale” decidono Marco Lombardo ed i giovani Mannino e Costantino e adesso la compagine allenata da Sebastiano Bonfiglio (7 punti nelle ultime tre gare) è nel gruppo delle seconde. Rinviene la Futura che sfoga la rabbia di un avvio non eccelso con una sestina sulla ruota del Longi, bel successo del San Basilio sulla Sfarandina adesso terz’ultima mentre il Collesano è già staccato sul fondo.
Fonteç glpress.it

53. 11/11/13. Meritata vittoria del Campofelice che si conferma in testa
Campofelice - Treessse Brolo  3 - 0
ASD CAMPOFELICE CALCIO
:Musumeci, Bellante G., Basilotta, Zito (65° Fricano), Duca, Ficcaglia, Bellante C., Damiano,Signorello (75° Buttadauro), Ingrao, Rotondi (55° Rosso). A disp.: Coniglio, Morici, Piampiano Granata. All. La Rocca Antonino.
TREESSE BROLO:-Masi A., Condipodero, Palmeri, D'Agnese, Mirenda, Masi G. (73° Fonti), Tuccio (83° Puglia), Arasi Alessandro, Arasi Amedeo (75° Notari), Adaimo, Rifici. A disp:-Ballotta, Indaimo, Miraglia, Spinella. All. Domina Fabio
Arbitro: Edoardo Gianquinto di Trapani
.
Reti: 1' Signorello, 63° Signorello e 90° Rosso.
Fischio d'inizio pronti via sono passati 15 secondi ed arriva la prima rete grazie a Signorello che sblocca subito il risultato .
Certo inizia in discesa una partita che si presentava insiodiosa ma il risultato finale è  più che meritato per i ragazzi di mister LA ROCCA oggi al Comunale di Campofelice di Roccella, che consolida il primato in classifica del Campofelice.
Diverse palle gol sono state sprecate nel primo tempo per imprecisione nell'ultimo tocco facendo terminare il primo tempo  sul risultato di 1-0.
Nel secondo tempo si riparte sempre con il Campofelice a testa bassa in avanti, spreca altre occasioni da gol, sino al 63° su calcio di punizione dal vertice destro dell'area del Brolo battuto da Bellante Carmelo colpo di testa di Signorello che insacca per il 2-0.
Al 90° classico contropiede con Rosso che si presenta solo davanti a Masi e lo trafigge fissando il risultato sul 3-0. Finisce  3- 0 un risultato merito. (V.M.)

52. 11/11/13. Rassegna stampa:  1Cat

51. 10/11/13. Il Campofelice in testa da solo. Il Collesano conquista 1 punto a Finale
 
I risultati della 8^ giornata:
ACQUEDOLCESE                 -  STEFANESE CALCIO            sospesa
CAMPOFELICE CALCIO           -  TREESSE CALCIO BROLO        3-0  sabato
CERDA GIUSEPPE MACINA        -  CITTA DI MISTRETTA          3-1  sabato
FINALE                       -  COLLESANO                   1-1
FUTURA                       -  LONGI                       6-0  sabato
S.BASILIO                    -  SFARANDINA A.S.D.           3-1
VIRTUS CAPO D ORLANDO        -  CITTA DI S.AGATA MILITELLO  3-0  sabato

LA CLASSIFICA DOPO LA 8^ GIORNATA :
CAMPOFELICE 17,
STEFANESE* 14, MISTRETTA 14, CITTA’ DI S.AGATA 14, VIRTUS CAPO D’ORLANDO 14,
FINALE 13,
CERDA 12,
TREESSE BROLO 10, FUTURA BROLO 10, SAN BASILIO 10,
ACQUEDOLCESE* 9,
SFARANDINA 8,
LONGI 7,
COLLESANO 2.
* 1 partita in meno

50. 07/11/13. Il Campofelice gioca in casa, le altre capoliste fuori
Le partite della 8^ giornata:
ACQUEDOLCESE                 -  STEFANESE CALCIO           
CAMPOFELICE CALCIO           -  TREESSE CALCIO BROLO        sabato
CERDA GIUSEPPE MACINA        -  CITTA DI MISTRETTA          sabato
FINALE                       -  COLLESANO                  
FUTURA                       -  LONGI                       sabato
S.BASILIO                    -  SFARANDINA A.S.D.          
VIRTUS CAPO D ORLANDO        -  CITTA DI S.AGATA MILITELLO  sabato

49. 04/11/13. Rassegna stampa:  1 Cat/C...

48. 03/11/13. Larga vittoria esterna del Campofelice sul Longi
LONGI - CAMPOFELICE 0-5
ASD LONGI:-Carcione C., Carcione S.( 55°Lombardo), Pidalà, Casella, Sirna, Mormino (66°Carcione P), Protopapa, Carcione M., Rusteri, Calandi ( 73°Fabio G.), Pidalà W.. A disp. Fabio L., , Casella, Vigni. All. Carcione.
ASD CAMPOFELICE CALCIO:- Musumeci, Bellante G., Basilotta, Fricano(74°Piampiano), Duca, Ficcaglia, Zito, Bellante C. Signorello ( 70°Morici), Ingrao, Damiano(60°Buttadauro). A disp.:- Coniglio, , Granata, , Rotondi. All. La Rocca.
Arbitro:. Saia di Palermo.
Reti: 35° Ingrao, 52° Signorello, 64° Ingrao, 74° Bellante G., 83° Bellante C.
Finisce la 7° giornata di campionato che vede 4 squadre in vetta alla classifica con 14 punti, tra queste c'è il Campofelice, che oggi ha dato grande prova di gioco e di carattere. Alla fine i ragazzi di mister La Rocca hanno meritato tutta la posta in palio. La formazione messa in campo per dieci undicesimi era la stessa di domenica scorsa, l'unico cambio Fricano al posto dello squalificato Rosso. Primi minuti di gioco di studio anche se già nei primi 10 minuti sono state sprecate due palle gol con Fricano e Signorello, poi al 17° per un fallo in area commesso da Bellante G. l'arbitro indicava il dischetto, tirava Rusteri e Musumeci parava, dopo lo scampato pericolo  il Campofelice inziava dinuovo a insidiare la porta del Longi, al 30° traversa di Fricano. Al 35 arrivava il meritato vantaggio su un tiro da furi area di Ingrao che si insaccava alla destra del portiere. Si andava al riposo sul risultato di 1-0.
Nel secondo tempo il Campofelice iniziava di nuovo a bersagliare la porta del Longi che capitolava per il 2 a 0 al minuto 52 con Signorello. Passano una decina di minuti al 64° doppietta di Ingrao. La partita oramai sembra vada da una sola parte, ma ci pensa il bravo Saia che al 69° decreta un'altro rigore per il Longi per un fallo che sembra essere stato fatto fuori area, questa volta batte Protopapa e anche a lui il bravo Musumeci para. Negli ultimi minuti segnano i fratelli Bellante, prima Gioacchino al 74° poi Carmelo al 83°.

47. 03/11/13. 4 squadre in testa. Grande lotta in testa 
Risultati della 7^ giornata:  
CITTA DI S.AGATA MILITELLO   -  FUTURA                      2-1
COLLESANO                    -  VIRTUS CAPO D ORLANDO       0-1
LONGI                        -  CAMPOFELICE CALCIO          0-5
SFARANDINA A.S.D.            -  ACQUEDOLCESE                1-1
TREESSE CALCIO BROLO         -  S.BASILIO                   1-1
LA CLASSIFICA DOPO LA 7^ GIORNATA :
STEFANESE 14, MISTRETTA 14, CAMPOFELICE 14, CITTA’ DI S.AGATA 14,
FINALE 12,
VIRTUS CAPO D’ORLANDO 11,
TREESSE BROLO 10,
CERDA 9, ACQUEDOLCESE 9,
SFARANDINA 8,
FUTURA BROLO 7, SAN BASILIO 7, LONGI 7,
COLLESANO 1.

46. 02/11/13. Il Mistretta raggiunge in testa la Stefanese sconfitta dal Cerda
CITTA DI MISTRETTA           -  FINALE                      3-2 sabato
STEFANESE CALCIO             -  CERDA GIUSEPPE MACINA       1-3 sabato
Classifica: Mistretta e Stefanese 14, Finale 12
Domenica S. Agata e Campofelice potrebbero raggiungere la coppia di testa.

45. 31/10/13. La Stefanese cerca la conferma contro il Cerda. A Mistretta in palio il 2° posto
La 7^ giornata:  
CITTA DI MISTRETTA           -  FINALE                      sabato
CITTA DI S.AGATA MILITELL    -  FUTURA                     
COLLESANO                    -  VIRTUS CAPO D ORLANDO      
LONGI                        -  CAMPOFELICE CALCIO         
SFARANDINA A.S.D.            -  ACQUEDOLCESE               
STEFANESE CALCIO             -  CERDA GIUSEPPE MACINA       sabato
TREESSE CALCIO BROLO         -  S.BASILIO                   
 
LA CLASSIFICA DOPO LA 6^ GIORNATA :
STEFANESE 14,
FINALE 12,
MISTRETTA 11, CAMPOFELICE 11, CITTA’ DI S.AGATA 11
TREESSE BROLO 9, ,
VIRTUS CAPO D’ORLANDO 8, ACQUEDOLCESE 8
LONGI 7, SFARANDINA 7, FUTURA BROLO 7
SAN BASILIO 6, CERDA 6,
COLLESANO 1.

44. 31/10/13. Respinto il reclamo della Tresse per la gara col Cerda
gara del  20/10/2013 TREESSE CALCIO BROLO  - CERDA GIUSEPPE MACINA 0-1; Reclamo Tre Esse Calcio Brolo.  
 
Con reclamo ritualmente proposto la Società Tre Esse Calcio Brolo  chiede l'assegnazione della perdita della gara alla Società Cerda Giuseppe Macina segnalando che la stessa, sin dall'inizio  della gara, ha impiegato soltanto un calciatore "giovane" anziché i   due previsti dalla vigente normativa;  Esaminati gli atti ufficiali ed esperiti gli opportuni accertamenti, si osserva che in effetti il calciatore Passamonte Antonio, n. 2 della Società   Cerda Giuseppe Macina, è nato il 9/1/1995 anziché il 9/1/1985 come  erroneamente indicato sulla distinta di gara e che quindi la predetta Società ha ottemperato alla normativa, relativa ai "limiti di partecipazione dei calciatori in relazione all'età" previsti per le gare del Campionato di Prima  Categoria, pubblicata sul C.U. n. 1 del 5/07/2013;  Per quanto sopra;
  Si delibera:  Di respingere il reclamo proposto dalla Società Tre Esse Calcio Brolo, non addebitando comunque alla stessa la relativa tassa;  Di dare atto del risultato conseguito in campo.  Di infliggere alla Società Cerda Giuseppe Macina l'ammenda di    Euro 100,00 per l'errata compilazione della distinta di gara

43. 28/10/13. Rassegna Stampa:  1cat

42. 28/10/13. Stefanese in vetta, battuto il Finale
Finale - Stefanese 0-2
Reti:
Barone e Giangardella
 
Nelle foto di Pino Barone: il FINALE (a sin) e la STEFANESE

41. 27/10/13. 6^g: La Stefanese di Marguglio vince a Finale e balza in testa
6^ giornata
ACQUEDOLCESE
                 -  TREESSE CALCIO BROLO        2-1

CAMPOFELICE CALCIO           -  S.BASILIO                   3-1
CERDA GIUSEPPE MACINA        -  SFARANDINA A.S.D.           4-1 sab
FINALE                       -  STEFANESE CALCIO            0-2
FUTURA                       -  COLLESANO                   2-0 sab
LONGI                        -  CITTA DI S.AGATA MILITELLO  0-1
VIRTUS CAPO D ORLANDO        -  CITTA DI MISTRETTA          1-1 sab

LA CLASSIFICA DOPO LA 6^ GIORNATA :
STEFANESE 14,
FINALE 12,
MISTRETTA 11, CAMPOFELICE 11, CITTA’ DI S.AGATA 11
TREESSE BROLO 9, ,
VIRTUS CAPO D’ORLANDO 8, ACQUEDOLCESE 8
LONGI 7, SFARANDINA 7, FUTURA BROLO 7
SAN BASILIO 6, CERDA 6,
COLLESANO 1.

40. 22/10/13. Scivolone della capolista, Mistretta e Stefanese si avvicinano
Brusco stop della capolista del girone C, i palermitani del Finale sconfitti in casa della Sfarandina. Per gli umbertini di mister Conti, invece, si tratta del secondo successo consecutivo in pochi giorni che rilancia le quotazioni di Paterniti e compagni. Lo stop dei palermitani consente alla Stefanese e al Mistretta di ridurre il gap rispettivamente a uno e due lunghezze. Inatteso scivolone interno per la vicecapolista Treesse Brolo battuta dal Cerda che centra il primo brindisi stagionale, mentre il San Basilio battendo in casa l'Acquedolcese la scavalca in classifica.
È appena calato il sipario sulla quinta giornata di campionato, e già si guarda con interesse al prossimo turno che vedrà opposte le prime due della classe il Finale che vorrà riscattare il passo falso e consolidare la leadership e la Stefanese.
Maria Puglia Gazzetta del Sud

38. 22/10/13. La capolista Finale sconfitta dalla Sfarandina. Il punto di Giuseppe Lazzaro
Nel girone C la squadra della settimana è la Sfarandina mentre si apre la crisi per Acquedolcese e Futura, compagini quotate alla vigilia ma che navigano nella bassa classifica. La Sfarandina, che aveva 1 punto sino a mercoledì mattina, ne prende 6 con due vittorie di fila e si issa a 7: mercoledì ko la Futura nel recupero e oggi impallina la capolista Finale alla quale infligge la prima sconfitta dopo quattro vittorie di fila (gol di Fazio al 40′ e Yari Carcione al 71′). Ringrazia la brillante Stefanese che, nell’anticipo di sabato, mette a terra la Virtus Capo d’Orlando (53′ e 70′ doppietta di Re, Vincenzo Di Girolamo al 74′, dimezza Noto all’84′) e si conferma al secondo posto balzando a -1 da quel Finale che, nella scorsa stagione, l’allenatore arancionero Antonio Marguglio, aveva portato in Prima. Note positive per Mistretta e Città di S.Agata: gli amastratini piegano la Futura (apre Salamone al 21′, raddoppia Pruiti Ciarello al 60′, accorcia Scarvaci all’82′, tris di Paone all’87′) e occupano la terza posizione, il Città di S.Agata infila il secondo successo consecutivo al cospetto del Campofelice (Maurizio Naro al 20′, impatta Calderone al 50′, Montagno al 52′ e ancora Naro all’85′ per sorpasso e allungo) e guadagna posizioni.
Grave sconfitta per l’Acquedolcese anche scavalcata dal redivivo San Basilio che conquista due successi di fila dopo i tre ko iniziali (Seby Vicario al 25′, pareggia Nocifora al 70′, quindi Isidoro Truglio al 77′, chiude il fuoriclasse Vicario all’87′) . Situazione delicata per la compagine del presidente Princiotta che può contare su una coppia-gol del calibro di Antonio Cannistraci e Marco Rizzo ma non sfrutta tanto potenziale e resta impelagata nelle zone basse. Male anche la Futura che non riesce ad uscire dal tunnel psicologico dovuto al 3-2 contro la TreEsse tramutato in 0-3 a tavolino e i gialloblu sono terz’ultimi. Brutta giornata per la stessa TreEsse che perde il match interno contro la matricola Cerda che a Brolo conquista la prima vittoria stagionale con Guida al 10′. Infine buon pari per il Longi a Collesano: locali avanti al 7′ con Salvatore Cilluffo, pareggia Protopapa (al terzo centro stagionale) al 39'.
Giuseppe Lazzaro, glpress

37. 21/10/13. Rassegna stampa:  1^Cat

36. 19/10/13. Finale prima sconfitta, Cerda prima vittoria
CITTA DI MISTRETTA           -  FUTURA                       3-1 sabato
STEFANESE CALCIO             -  VIRTUS CAPO D ORLANDO        3-1 sabato
CITTA DI S.AGATA MILITELLO   -  CAMPOFELICE CALCIO           3-1
COLLESANO                    -  LONGI                        1-1
S.BASILIO                    -  ACQUEDOLCESE                 3-1
SFARANDINA A.S.D.            -  FINALE                       2-0
TREESSE CALCIO BROLO         -  CERDA GIUSEPPE MACINA        0-1

LA CLASSIFICA DOPO LA 5^ GIORNATA :
FINALE 12,
MISTRETTA 10, STEFANESE 10,
TREESSE BROLO 9,
CAMPOFELICE 8, CITTA’ DI S.AGATA 8,
VIRTUS CAPO D’ORLANDO 7, LONGI 7, SFARANDINA 7,
FUTURA BROLO 6, SAN BASILIO 6,
ACQUEDOLCESE 5
CERDA 3,
COLLESANO 1.

35. 19/10/13. 5^g. Il Finale vuole proseguire la fuga sul campo della Sfarandina
CITTA DI MISTRETTA           -  FUTURA                      
CITTA DI S.AGATA MILITELLO   -  CAMPOFELICE CALCIO          
COLLESANO                    -  LONGI                       
S.BASILIO                    -  ACQUEDOLCESE                
SFARANDINA A.S.D.            -  FINALE                       
STEFANESE CALCIO             -  VIRTUS CAPO D ORLANDO       
TREESSE CALCIO BROLO         -  CERDA GIUSEPPE MACINA 

34. 18/10/13. Rassegna stampa: 1^Cat - Recupero

LA NUOVA CLASSIFICA DOPO LA 4^ GIORNATA e Il RECUPERO :
FINALE 12,
TREESSE BROLO 9,
CAMPOFELICE 8,
MISTRETTA 7, STEFANESE 7, VIRTUS CAPO D’ORLANDO 7, ,
LONGI 6, FUTURA BROLO 6,
CITTA’ DI S.AGATA 5, ACQUEDOLCESE 5
SFARANDINA 4,
SAN BASILIO 3,
CERDA 0, COLLESANO 0.

AVVISO: Da venerdì 11 ottobre a giovedì 17 ottobre questo sito non sarà aggiornato per assenza dell'operatore. L'aggiornamento riprenderà venerdì 18 ottobre.

33. 10/10/13. Partitissima tra capoliste: il Finale aspetta il Treesse.
Si troveranno di fronte il Finale e il Treesse Brolo, le due capoliste del campionato. Il Finale ha vinto le 3 partite sul campo, il Treesse ha vinto il derby con la Futura a tavolino. sarà quindi lo scontro al vertice, la partitissima della 4^ giornata. La Futura ospita la Stefanese e vuole conquistare sul campo ciò che la Lega ha tolto, partita interessante perchè entrambe mirano molto in alto. Il Campofelice attende l'Acquedolcese, una gara molto equilibrata sulla carta tra 2 squadre che non vogliono perdere contatti con la testa. Il Mistretta è impegnato nella difficile trasferta di Longi.
1^cat/C: 4^giornata
CAMPOFELICE CALCIO
           -  ACQUEDOLCESE                 0-0

CERDA GIUSEPPE MACINA        -  S.BASILIO                    0-1
CITTA DI S.AGATA MILITELLO   -  COLLESANO                    1-0
FINALE                       -  TREESSE CALCIO BROLO         1-0
FUTURA                       -  STEFANESE CALCIO             2-0
LONGI                        -  CITTA DI MISTRETTA           4-2
VIRTUS CAPO D ORLANDO        -  SFARANDINA A.S.D.            4-1

 

32. 09/10/13. La Futura perde 3 punti, accolto il reclamo della Treesse che va in testa
Recupero:
Sfarandina/Futura del 6.10.2013 Giocasi Mercoledì 16.10.2013 ore 15.30
gara del  22/ 9/2013 SFARANDINA A.S.D.  - CITTA DI S.AGATA MILITELLO  2-2; Reclamo Sfarandina.        Con reclamo ritualmente proposto la Società  Sfarandina segnala        la posizione irregolare del calciatore Montagno Bozzone Antonino,        schierato dalla Società Città di S.Agata sebbene squalificato;        Con proprie controdeduzioni, la  Società Città di S.Agata chiede        il rigetto del reclamo avanzato dalla Società consorella sostenendo        che la squalifica cui quest'ultima fa riferimento è stata già scontata   visto che lo stesso, sino al 12/09/2013, è stato tesserato per la        Società Santangiolese;
        Esaminati gli atti ufficiali ed esperiti gli opportuni accertamenti     presso l'Ufficio Tesseramento del C.R. Sicilia, si osserva che il        calciatore in questione, allora tesserato per la Società Virtus Capo d'Orlando,  risulta colpito da provvedimento disciplinare di  squalifica per una gara in relazione alla gara del Campionato Regionale di  Prima Categoria, Virtus Capo d'Orlando - Sfarandina del 13/04/2013,    provvedimento pubblicato sul C.U. n° 464 del 17/04/2013;   Ritornato per fine prestito alla Società Santangiolese, il Montagno  Bozzone ha effettivamente scontato la suddetta squalifica in  occasione della gara del Campionato di Promozione, Santangiolese -  Mamertina del 9/09/2013, prima di essere trasferito, in prestito e con decorrenza dal 13/09/2013, alla Società Città di S.Agata;   Per tale fattispecie il calciatore sopracitato aveva titolo a prendere  parte legittimamente alla gara in oggetto per cui va respinto il reclamo  avanzato dalla Società  Sfarandina;   Per quanto sopra;
  Si delibera:     Di respingere il reclamo proposto dalla Società Sfarandina,    addebitando alla stessa la relativa tassa;     Di dare atto del risultato conseguito in campo.
 
gara del  28/ 9/2013 FUTURA  - TREESSE CALCIO BROLO   3-2; Reclamo Treesse Brolo.   Con reclamo ritualmente proposto la Società  Treesse Brolo   chiede l'assegnazione della perdita della gara per 0-3 alla Società  Futura segnalando che la stessa, dal 36' del s.t. e sino alla  conclusione della gara, ha impiegato un solo calciatore "giovane";  Esaminati gli atti ufficiali, dagli stessi si rileva che  effettivamente la Società Futura, dal 36' del s.t., a seguito della     sostituzione del calciatore n. 27, Condipodero Basilio (1994) con il  calciatore n. 21, Vitale Basilio (1993), non ha ottemperato alla normativa, relativa ai "lìmiti  di partecipazione dei calciatori in relazione all'età"  previsti per le gare del Campionato di Prima Categoria 2013/2014, pubblicata    sul C.U. n. 1 del 5/07/2013; Per quanto sopra esposto; Visti l'art. 34 bis delle N.O.I.F., l'art. 35, comma 1, del Regolamento della  L.N.D. e l'art. 17, comma 5, del C.G.S.; Si delibera: Di accogliere il reclamo proposto dalla Società Treesse Brolo,infliggendo alla Società Futura la punizione sportiva della perdita della gara per 0-3;  In quanto accolto, restituire alla Società  Treesse Brolo la tassa reclamo  già versata.
 LA NUOVA
CLASSIFICA DOPO LA 3^ GIORNATA :
FINALE 9, TREESSE BROLO 9,
MISTRETTA 7, CAMPOFELICE 7, STEFANESE 7,
VIRTUS CAPO D’ORLANDO 4, ACQUEDOLCESE 4,
LONGI 3, FUTURA BROLO* 3,
CITTA’ DI S.AGATA 2,
SFARANDINA* 1,

CERDA 0, SAN BASILIO 0, COLLESANO 0.
* 1 partita in meno

31. 07/10/13. Rassegna stampa:  1^cat

31. 08/10/13. La capolista Finale fa sul serio. Il punto di Giuseppe Lazzaro.
Dopo 270’ Finale nel girone C e L’Iniziativa nel girone D sono le uniche a punteggio pieno e hanno certamente voglia, forza e muscoli, per proseguire una marcia importante. Il Finale ha inflitto al San Basilio la terza sconfitta di fila (decide Manzone al 53′) che lascia in fondo alla graduatoria la formazione della omonima frazione di Galati Mamertino.
Nel gruppo C la grande delusione di questo avvio di stagione è il Città di S.Agata, accreditato tra le primattrici del torneo ma che non ha ancora vinto (se non in Coppa Sicilia) e sabato ha ceduto al Mistretta (a segno Paone dal dischetto all’83′) in un derby che rilancia le ambizioni degli amastratini. Con la convincente vittoria sul Cerda (primo acuto di Antonio Cannistraci, ex Orlandina, S.Agata e Rocca di Caprileone al 16', quindi Cesarino al 30′, Giammò, altro celebrato bomber, al 76′), Gabriele Serraino salva la panchina con la concomitante prima vittoria di una Acquedolcese costretta, comunque, a giocare fuori casa per penuria dell’amministrazione comunale che non fa nulla per rendere agibile lo stadio di contrada Buffone.
L’impresa della giornata è della TreEsse di mister Pippo Indaimo che infligge la prima sconfitta alla Virtus Capo d’Orlando (gol di Antonino Indaimo al 32′ e Marco Palmeri al 47′, accorcia capitan Samuele Drago al 48′) che ancora non è né carne e né pesce. In classifica la TreEsse aggancia i “cugini” della Futura ma sol perché è stata sospesa, per nebbia, la sfida esterna con la Sfarandina a Castell’Umberto (e la Futura vinceva 1-0 con gol di Spinella ma si ripartirà dallo 0-0 e dall’inizio). Ottimo avvio per la Stefanese che, sabato, ha rifilato il tris al Longi (12′ Maione, 46 Protopapa per gli ospiti, 72' Mascari, 82′ Di Girolamo) mantenendo la media inglese e l’alta classifica dietro la lepre-Finale.
Giuseppe Lazzaro, glpress.it

30. 06/10/13. Campofelice corsaro sul campo del Collesano
COLLESANO - CAMPOFELICE 0 - 3
COLLESANO: Iocolano, Saverino, Testaiuti, Blanda, Mogavero, Iachetta, Gianvecchio (58° Asciutto), La Placa (81° Gianvecchio), Fullone, Dagostaro, Di Matteo. A disp.: Cilluffo, Gulino, Valenti, Sceusi, Ilardi.
CAMPOFELICE:-Musumeci, Basilotta, Duca, Fricano, Morici, Piampiano, Bellante (71° Damiano), Rotondi (64° Calderone), Granata, Ingrao, Rosso (55° Signorello). A disp.: Coniglio, Zito, Agnello, Buttadauro. All. La Rocca
Arb. Federico Ferreri di Marsala (TP)
Reti:- 41° Bellante, 70° Granata, 76° Signorello.
Ammoniti: La Placa, Fullone, Dagostaro, Fullone, Rosso e Granata.
Espulsi: Fullone doppia ammonizione.
Dopo un decennio ritorna un classico derby delle Madonie tra il Collesano e il Campofelice. Un incontro molto tirato e abbastanza maschio. Alla fine premia un Campofelice ben messo in campo, che sin dall'inizio ha fatto capire di volere tutta la posta in palio. Infatti, dopo appena 8 minuti Granata fa gridare al gol i tifosi del Campofelice ma la palla esce di poco. Tutto il primo tempo il Campofelice cerca di sbloccare il risultato ma bisogna attendere il 41° con Bellante su calcio di punizione tirato dal vertice sinistro dell'area che non lascia scampo a Iocolano. Si va al riposo con il risultato di  1-0 per il Campofelice.
Nel secondo tempo dopo i primi 10 minuti di arrembaggio da parte del Collesano, poi la partita la fa il Campofelice segnando altri due reti con due ex al 70° con Granata e al 76° con Signorello.
Finisce con il risultato di 3 - 0 meritato per Campofelice, tre punti che proiettano il Campofelice nella parte alta della classifica, aspettando domenica l'Acquadolcese.

29. 06/04/13. 1^cat/C. Finale capolista, vittoria del Campofelice, Collesano e Cerda ko
La terza giornata di campionato
ACQUEDOLCESE                 -  CERDA GIUSEPPE MACINA        3-0
CITTA DI MISTRETTA
           -  CITTA DI S.AGATA MILITELL    1-0 sabato
COLLESANO
                    -  CAMPOFELICE CALCIO           0-3
S.BASILIO
                    -  FINALE                       0-1
SFARANDINA A.S.D.
            -  FUTURA                       sospesa per nebbia
STEFANESE CALCIO
             -  LONGI                        3-1 sabato
TREESSE CALCIO BROLO
         -  VIRTUS CAPO D ORLANDO        2-1
 
CLASSIFICA 3^ GIORNATA :
FINALE 9,
MISTRETTA 7, CAMPOFELICE 7, STEFANESE 7,
FUTURA BROLO* 6, TREESSE BROLO 6,
VIRTUS CAPO D’ORLANDO 4, ACQUEDOLCESE 4,
LONGI 3,
CITTA’ DI S.AGATA 2,
SFARANDINA* 1,

CERDA 0, SAN BASILIO 0, COLLESANO 0.
* 1 partita in meno

28. 04/10/13. Il San Basilio domenica cambia campo
S.Basilio/Finale del 6.10.2013 ore 15.30 Giocasi sul campo Comunale S.Basilio di Galati Mamertino
Coppa Sicilia:
SQUALIFICA PER TRE GARE Madonia Fabio  e  Mastrandrea Domenico   (Finale)

27. 04/10/13. Coppa Sicilia: Tabellini - Rassegna stampa

26. 03/10/13. Le 2 capoliste giocano in trasferta. A Collesano derby col Campofelice
La terza giornata di campionato

ACQUEDOLCESE                 -  CERDA GIUSEPPE MACINA       
CITTA DI MISTRETTA
           -  CITTA DI S.AGATA MILITELL    sabato
COLLESANO
                    -  CAMPOFELICE CALCIO          
S.BASILIO
                    -  FINALE                      
SFARANDINA A.S.D.
            -  FUTURA                      
STEFANESE CALCIO
             -  LONGI                        sabato
TREESSE CALCIO BROLO
         -  VIRTUS CAPO D ORLANDO 

25. 02/10/13. Città di S.Agata a senso unico con la Virtus Capo d'Orlando
Citta' Di Sant'Agata - Virtus Capo D'orlando 4-0 
In un semideserto stadio comunale ‘’Daniele Romano’’, il Città di Sant’Agata si regala la qualificazione ai sedicesimi di finale di Coppa Sicilia, imponendosi con un netto 4-0 nel ‘’derby’’ contro la Virtus Capo d’Orlando. All’andata, era finita 1-2 per i santagatesi, che attendono ora l’esito del sorteggio per conoscere il nome della prossima squadra avversaria da affrontare. Partita a senso unico e virtualmente decisa dai padroni di casa nel primo tempo. Le reti portano, nell’ordine, la firma di Mollica (doppietta), Liprino e Mercurio.
Città di Sant’Agata: Presti n.g., Miceli 6, Mercurio 6,5, Monastra 6,5, Travaglia W. 6,5, Rakipi 6,5, Mollica 7, Montagno 6 (53’ Zingales B. 6), Liprino 6,5 (63’ Saverino 6), Maniaci 6 (73’ Galipò n.g.), Truglio 6. All.: Reale 7.
Virtus Capo d’Orlando: Bontempo 5,5, Martino 5, Curasì 5,5, Noto 5, Zingales A. 5 (58’ Costantino 5), Di Nardo 5, (46’ Mannino 5), Valore 6, Corvetta 5, Musarra 5, Lombardo N. 5, Li Puma n.g. (21’ Di Pani 5). All.: Bonfiglio 5.
Arbitro: Currao di Palermo 6,5
Marcatori: 2’ e 52’ Mollica, 7’ Liprino, 82’ Mercurio.
di Gino Pappalardo

24. 02/10/13. Coppa Sicilia: Passa il turno il Campofelice
Ecco alcuni risultati:
Città di Mistretta - Acquedolcese 3-1,  qualificato Città di Mistretta
Città di S. Agata - Virtus capo d'Orlando 4-0, qualificato Città di S. Agata
Finale - Campofelice 2-3, qualificato Campofelice
Futura - Tre Esse Brolo 5-0, qualificata Futura
Tortorici - San Basilio  0-2, qualificato San Basilio
Bolognetta - Casteldaccia  0-1, qualificato Casteldaccia
bagheria - Equipe Comprensorio PA 3-1, qualificato Bagheria

23. 02/10/13. Non omologato il derby di Brolo
FUTURA  - TREESSE CALCIO BROLO,   Preso atto del preannuncio di reclamo da parte della Societa'   A.S.D. TREESSE CALCIO BROLO si soprassiede ad ogni decisione in merito

22. 01/10/13. Solo 2 squadre al comando. Il punto di Giuseppe Lazzaro
Nel girone C solo Finale e Futura viaggiano a punteggio pieno dopo 180’. La neo promossa di Finale di Pollina stende l’Acquedolcese nel big-match del secondo turno (10′ Manzone, 34′ impatta Marco Rizzo su rigore, quindi doppietta di Biundo al 57′ e all’88′ dal dischetto) mentre i gialloblu di mister Carmelo Ricciardello, al termine di un combattuto derby, la spuntano sulla indomita matricola TreEsse nella festa di Brolo. Sono proprio i “cugini” più giovani ad andare in vantaggio grazie ad un rigore di Indaimo al 10. La Futura perviene al pari con un colpo di testa di Genovese al 21′ ma ancora Indaimo, sempre dal dischetto, riporta in vantaggio la TreEsse al 35, che va al riposo avanti 2-1 e in superiorità numerica per l’espulsione di Passalacqua. La partita però prende una piega inaspettata e la TreEsse, ottima nel primo tempo, gioca una brutta ripresa facendosi rimontare e addirittura superare dalla Futura che pareggia con Nicola Gioitta al 57′ Da segnalare il bellissimo gol di Spinella su punizione al 70′che decide il derby. Alla fine la maggior esperienza dei ragazzi di Ricciardello è premiata dal risultato finale di 3-2 per i gialloblù che volano in testa alla classifica a punteggio pieno dopo due turni.
Delude anche il Città di S.Agata frenata dalla Stefanese sul nulla di fatto, vittorie importanti e con lo stesso punteggio per il Longi sulla Sfarandina (44' Lazzara, 62′raddoppio di Frusteri, tris di Calcò al 67', dimezza Sinagra al 78′ e per il Mistretta a Collesano (10′ Lentini, pari locale di Salvatore Cillufo al 27′, nel finale colpo amastratino con Arpidone al 79′e Salamone all’81′). Infine la Virtus Capo d’Orlando viaggia in media inglese e con una buona partenza: dopo il pareggio sul campo dell’Acquedolcese, ecco il primo successo al “Ciccino Micale”, contro il San Basilio (ultimo a 0 punti con Cerda e Collesano), grazie alla rete dell’intramontabile Santino Neri al 1’ di recupero del primo tempo.

21. 30/09/13. Rassegna Stampa:  1^ cat

20. 29/09/13. Futura e Finale, coppia di testa. Vittorie di Mistretta, Campofelice e Longi.
Risultati della seconda giornata di andata
CAMPOFELICE CALCIO           -  CERDA GIUSEPPE MACINA        3-1
CITTA DI S.AGATA MILITELLO
   -  STEFANESE CALCIO             0-0
COLLESANO
                    -  CITTA DI MISTRETTA           1-3
FINALE
                       -  ACQUEDOLCESE                 3-1
FUTURA
                       -  TREESSE CALCIO BROLO        
3-2 sab
LONGI                        -  SFARANDINA A.S.D.            3-1
VIRTUS CAPO D ORLANDO
        -  S.BASILIO                    1-0 sab
CLASSIFICA 2^ GIORNATA:
FUTURA BROLO 6, FINALE 6
VIRTUS CAPO D’ORLANDO 4, MISTRETTA 4, CAMPOFELICE 4, STEFANESE 4,
TREESSE BROLO 3, LONGI 3,
CITTA’ DI S.AGATA 2,
SFARANDINA 1,ACQUEDOLCESE 1,;

CERDA 0, SAN BASILIO 0, COLLESANO 0, .

19. 27/09/13. Il Mistretta gioca il sabato
Si informa che la Società Città di Mistretta disputerà le gare interne nelle giornate di Sabato, sempre all’orario ufficiale.

18. 26/09/13. 2^g. Spicca il derby di Brolo. Finale, Collesano, Campofelice in casa
La seconda giornata di andata

CAMPOFELICE CALCIO           -  CERDA GIUSEPPE MACINA       
CITTA DI S.AGATA MILITELLO
   -  STEFANESE CALCIO            
COLLESANO
                    -  CITTA DI MISTRETTA          
FINALE
                       -  ACQUEDOLCESE                
FUTURA
                       -  TREESSE CALCIO BROLO        
LONGI
                        -  SFARANDINA A.S.D.           
VIRTUS CAPO D ORLANDO
        -  S.BASILIO                   

17. 25/09/13. 1^ cat/B.  Il Campofelice gioca la domenica. Reclamo Sfarandina
Girone C Si informa che la Società Campofelice Calcio disputerà le gare interne nelle giornate di Domenica, sempre all’orario ufficiale
Orario Gare Si informa che la Società Futura disputerà le gare interne alle ore 15.30, sempre nelle giornate di Sabato
Futura/Treesse del 28.9.2013 ore 15.00 Giocasi alle ore 15.30
Campofelice Calcio/Cerda Giuseppe Macina del 28.9.2013 ore 15.30 Giocasi Domenica 29.9.2013 ore 15.30
SQUALIFICA FINO AL  30/ 6/2014   ARANCITELLO GIUSEPPE  (STEFANESE CALCIO) Nella qualità di addetto al servizio d'ordine, assumeva contegno  offensivo, minaccioso ed aggressivo nei confronti dell'arbitro ed  attingeva lo stesso con uno sputo ad una spalla.
 GARA
SFARANDINA A.S.D.  - CITTA DI S.AGATA MILITELLO  Preso atto del preannuncio di reclamo da parte della Societa'   U.S.   SFARANDINA A.S.D. si soprassiede ad ogni decisione in merito

16. Rassegna Stampa: LUNEDI 23 settembre 2013 -  Prom/A - Prom/B - 1^cat

15. 23/09/13. 1^ Cat/C. A Mistretta il Campofelice coglie un prezioso pareggio
POL.CITTA' DI MISTRETTA - ASD CAMPOFELICE CALCIO 1 - 1

POL.CITTA' DI MISTRETTA: Arasi, La Rosa, Filetto (53° Mammana), Melidone, Lo Presti, Di Salvo, La Via, Rivilli (71°Salomone), Arpidome, Pruiti, Filetto. A disp.:Noto,Lombardo,Passarello, Lentini, Paomè. All. Randazzo Vincenzo
ASD CAMPOFELICE CALCIO: Musumeci, Bellante G., Damiano, Fricano, Piampiano, Duca, Rotondi (60° Gullo), Calderone (82° Buttadauro), Granata (60° Rosso), Ingrao, Bellante C.. A disp.: Coniglio, Agnello, Zito, Serraino. All. La Rocca Antonino.
Arbitro: .Orazio Costantino di Barcellona
Reti: 23° La Via, 25° Granata.
Note: ammoniti Rivilli, La Rosa, Di Salvo (Mistretta), Fricano (Campofelice). Espulso 89° Di Salvo doppia ammonizione.
Prima di campionato per i ragazzi di Nino La Rocca sul campo difficile di Mistretta. Una partita che alla fine il pareggio sta molto stretto al Campofelice per le occasioni da gol sprecate. Un inizio spumeggiante del Mistretta ha messo un pò alle corde la difesa madonita, ma dopo appena 10 minuti Calderone si presenta solo davanti al portiere del Mistretta tirandogli la palla addosso sprecando così la prima occassione da gol. Al 23° primo gol della partita del Mistretta con La Via che sfrutta un passaggio in piena area e batte l'incolpevole Musumeci. Passano solo due minuti e Granata pareggia. Finisce il I° tempo sul risultato di pareggio. Nel secondo tempo altre occasioni da gol per il Campofelice in particolare con Gullo che dal vertice dell'area piccola non riesce ad insaccare in rete, poi da segnalare la traversa colpita da Bellante C. con il pallone che sbatte sul portiere e la linea della porta ma viene neutralizzata dal portiere.  
Da domani il Campofelice penserà alla prossima gara con il debutto in casa con il primo derby madonita, infatti sarà ospite del "P.Fazio" di Campofelice di Roccella la squadra Giuseppe Macina di Cerda. (Vincenzo Muscarella)

14. 22/09/13. 1^ cat/C. Finale e Futura vincono fuori, Stefanese e Treesse in casa
ACQUEDOLCESE                 -  VIRTUS CAPO D ORLANDO        1-1
CERDA GIUSEPPE MACINA
        -  FINALE                       2-3
CITTA DI MISTRETTA
           -  CAMPOFELICE CALCIO           1-1
S.BASILIO
                    -  FUTURA                       0-1
SFARANDINA A.S.D.
            -  CITTA DI S.AGATA MILITELL    2-2
STEFANESE CALCIO
             -  COLLESANO                    2-0
TREESSE CALCIO BROLO
         -  LONGI                        4-2

CLASSIFICA 1^ GIORNATA:
FINALE 3, FUTURA BROLO 3, STEFANESE 3, TREESSE BROLO 3;
VIRTUS CAPO D’ORLANDO 1, CAMPOFELICE 1, ACQUEDOLCESE 1, CITTA’ DI S.AGATA 1, SFARANDINA 1, MISTRETTA 1;
CERDA 0, SAN BASILIO 0, COLLESANO 0, LONGI 0.

13. 19/09/13. 1^cat/C. Fin dall'inizio partite interessanti
Inizia alla fine di questa settimana il campionato di Prima Categoria. Nel girone C vi sono tante squadre del nostro circondario e tante le abbiamo viste giocare a Cefalù contro le nostre squadre. Il Cerda ospita il Finale, spicca la gara tra Mistretta e campofelice, la Stefanese di Marguglio attende in casa il retrocesso Collesano. Tra le messinesi vi sono
derby molto interessanti fin dal debutto. Un girone dove ci sono molte squadre che aspirano al ruolo di protagonista.
ACQUEDOLCESE                 -  VIRTUS CAPO D ORLANDO        |
CERDA GIUSEPPE MACINA
        -  FINALE                       |sabato
CITTA DI MISTRETTA
           -  CAMPOFELICE CALCIO           |
S.BASILIO
                    -  FUTURA                       |
SFARANDINA A.S.D.
            -  CITTA DI S.AGATA MILITELL    |
STEFANESE CALCIO
             -  COLLESANO                    |sabato
TREESSE CALCIO BROLO
         -  LONGI                        !

12. 17/09/13. 1^ cat. Il Città di S. Agata cambia campo
Girone C  Si precisa che la Società Città di S.Agata disputerà le gare interne sul campo Comunale Daniele Romano di S.Agata Militello – sito in C.da Rosmarino

11. 17/09/13. Arrivano rinforzi nella Stefanese di mister Marguglio
Sta per iniziare il campionato di Prima Categoria al quale prenderà parte nel girone C anche la Stefanese del mister Antonio Marguglio. L'anno scorso Marguglio ha guidato la panchina del Finale in Seconda Categoria in un campionato che lo ha visto trionfare con la promozione in Prima Categoria. Ora vuol fare bene con la squadra del suo paese. Proprio alla chiusura dei trasferimenti sono arrivati alcuni rinforzi per la Stefanese, in particolare il portiee Zito, Salvatore Tumminello e Cianciolo dal Finale e Tonino Patti dall'Acquedolcese.
 "A
bbiamo una gram voglia di fare bene e venderemo cara la pelle in ogni partita, - dice mister Antonio Marguglio, - Siamo coscienti che il campionato è difficile e ci sono molte squadre ben attrezzate, ma noi non abbiamo paura di misurarci con tutte. Tra le favorite vedo il Campofelice, la Futura Brolo, il Mistretta, Acquedolci, Sant'Agata e Capo d'Orlando, saranno sicuramente avversarie toste ed il campionato sarà  molto combattuto e vivace. Noi faremo la nostra parte."

 

10. 15/09/13. Risultati Coppa Sicilia Andata 1° turno
COPPA SICILA
ACQUEDOLCESE - CITTA’ DI MISTRETTA 0-0
CAMPOFELICE - FINALE  0-0
EQUIPE COMPRENSORIO PALERMO - SPARTA PALERMO  5-0
S.BASILIO - TORTORICI       2-1
TREESSE BROLO - FUTURA   0-4
Casteldaccia - Bolognetta 0-0
Virtus Capo d'Orlando - Città di S. Agata 1-2

09. 13/09/13. Il difensore Nino Terzo giocherà nel Casteldaccia
La società AD Polisportiva Castelbuonese 1965 comunica di aver ceduto a titolo definitivo alla società ACD Città di Casteldaccia che  parteciperà al campionato di 1° categoria: Il difensore centrale classe 1984, Antonino Terzo, protagonista della storica promozione della società granata, dopo quella ottenuta a Cefaù due anni fà, è un difensore d’ esperienza con un passato all’ Olbia, Vigor Vespri, Montemaggiore, Cefalù e Polisportiva Castelbuonese, ed assicurerà esperienza al reparto difensivo del Casteldaccia.
La società granata, i compagni di squadra, la tifoseria, ringraziano lo stesso per la splendida cavalcata nella storica stagione trionfale con la vittoria del campionato di 1° categoria e la semi finale in coppa Sicilia, in bocca al lupo per il futuro Nino.

08. 13/09/13. Il Calendario di 1^ categoria, girone C

07. 10/09/13. 1 cat. Gli accoppiamenti di Coppa Sicilia
 
Andata Domenica 15 settembre 2013 ore 15.30 – Ritorno Mercoledì 2 ottobre 2013 ore 15.30
ACI S.ANTONIO - CITTA’ DI ACI CATENA
ACQUEDOLCESE - CITTA’ DI MISTRETTA
BONAGIA S.ANDREA - BORGATA TERRENOVE
CALCIO GRAVINA - CITTA’ DI MASCALUCIA
CAMPOFELICE - FINALE
CARLENTINI - CITTA’ DI CATANIA
CITTA DI AGRIGENTO
Sab. 14/9
  Porto Empedocle- CAMPOBELLO
CITTA’ DI CASTELDACCIA
Sabato 14/9 - BOLOGNETTA
CITTA’ DI RANDAZZO - COMETA BIANCAVILLA
EQUIPE COMPRENSORIO PALERMO - SPARTA PALERMO
FOLGORE - MERI’
FRIGINTINI - NEW POZZALLO
JATINA PRO MONREALE - PARTINICAUDACE
L’INIZIATIVA - AQUILA
LINERI MISTERBIANCO - REAL PATERNO’
MACCHITELLA - GELA
MARINA DI RAGUSA - ATLETICO SCICLI
MEGARA AUGUSTA - CITTA’ DI AUGUSTA
MILOCCA MILENA - CASTELTERMINI
PRO MENDE
Sabato 14/9 - BASTIONE DEL MELA
S.BASILIO - TORTORICI
S.G. LA PUNTA- TRECASTAGNI
TREESSE BROLO - FUTURA
TREMESTIERI ETNEO
Sabato 14/9 - MASSIMINIANA
VIRTUS CAPO D’ORLANDO - CITTA’ DI S.AGATA MILITELLO
Vi sono 2 triangolari:
1ma giornata – Sabato 14 settembre 2013 ore 16,00
JONICA FOOTBALL CLUB   - MESSANA    Riposa: Robur
1ma giornata –Domenica 15 settembre 2013 ore 16,00
FLORIDIA   - BELVEDERE    Riposa: Hellenika

06. 09/09/13. I Gironi di Prima Categoria. Il Girone C il più vicino
S
ono stati resi noti gli 8 gironi di Prima Categoria. Ogni girone è composto da 14 squadre. Sono state ripescate 15 squadre, indicate in grassetto. Le società di paesi a noi vicini come Campofelice, Collesano, Finale, Cerda, Stefanese, sono state inserite nel girone C. Di questo girone in seguito daremo notizie, risultati e classifiche. Il Lunedì nella rassegna stampa metteremo i risultati e le classifiche degli 8 gironi.
Girone A
935754  S.S.D. BAGHERIA CALCIO SRL      
920074
  POL.D. BOLOGNETTA               
 70934  POL.   BONAGIA S.ANDREA         
 68733  A.S.D. BORGATA TERRENOVE        
 58753  A.S.D. CAMPOBELLO               
740002
  A.C.D. CITTA DI CASTELDACCIA    
910609
  A.S.D. CITTA ISOLA DELLE FEMMINE
203319
  G.S.   DON ORIONE               
930568
  A.S.D. EQUIPECOMPRENSORIOPALERMO
932990
  A.S.D. EZIO ROMA CALCIO ISOLA   
921829
  A.S.D. JATINA PRO MONREALE      
 73820  G.S.D. LAMPEDUSA                
915563
  A.S.D. PARTINICAUDACE           
740287
  POL.D. SPARTA PALERMO           

Girone B
205246  A.POL. ALBATROS LERCARA      
 70926  A.S.D. ATLETICO CORLEONE     
 73462  A.S.D. CASTELTERMINI         
933349
  A.S.D. CATTOLICA ERACLEA     
911768
  A.C.D. CIMINNA               
921496
  A.S.D. CITTA DI AGRIGENTO    
 81173  U.S.D. CITTA DI GIULIANA     
930766
  A.S.D. MILOCCA MILENA        
933353  POL D  NUOVA CITTA DI CACCAMO
740919  U.S.D. PRIZZI                
919930
  A.S.D. REAL UNIONE           
 
60345  U.S.D. ROCCAPALUMBA          
740105
  A.S.D. SICULIANA             
918339
  A.S.D. VIRTUS BIVONA         

Girone C
740241
  POL.D. ACQUEDOLCESE            
930998
  A.S.D. CAMPOFELICE CALCIO      
916318
  A.S.D. CERDA GIUSEPPE MACINA   
740739
  POL.D. CITTA DI MISTRETTA      
740309  A.S.D. CITTA DI S.AGATA MILITELL
 66637  S.C.D. COLLESANO               
913794
  A.S.D. FINALE                   
910851
  A.P.D. FUTURA                  
740785
  POL.   LONGI                   
916584
  A.S.D. S.BASILIO               
 68740  U.S.   SFARANDINA A.S.D.       
911148  A.S.D. STEFANESE CALCIO        
937738
  A.S.D. TREESSE CALCIO BROLO     
921606
  A.S.D. VIRTUS CAPO D ORLANDO   

Girone D
 59640  U.S.D. AQUILA              
934595
  A.S.D. BARCELLONA P.G.     
 60323  A.S.D. BASTIONE DEL MELA   
914222
  ASCD   CITTA DI OLIVERI    
 70439  A.C.D. FOLGORE             
931590  A.S.D. GESCAL              
914798
  ASC.SD L INIZIATIVA        
740784  A.S.D. MERI                
740526  U.S.   MESSANA ONLUS       
918532  A.S.D. N.F.C. TORTORICI    
740525
  A.P.D. OR.SA. P.G.         
931395
  A.S.D. PRO FALCONE         
 74563  A.S.D. PRO MENDE CALCIO    
932418
  A.S.D. VENETICO            

Girone E
740269  POL.   ACI BONACCORSI A.S.D.   
916517
  A.S.D. ACI SANT ANTONIO CALCIO 
201238
  G.S.C. CALATABIANO A.S.D.      
740649
  A.S.D. CITTA DI ACI CATENA     
912335  A.G.D. DESPORT GAGGI           
934223
  A.S.D. JONICA FOOTBALL CLUB    
 
64741  A.S.D. LINERI MISTERBIANCO     
912413
  C.S.   MESSINA SUD A.S.D.      
917936
  A.S.D. MILO                    
 75659  A.S.D. REAL S. VENERINA        
 42840  A.S.D. ROBUR                    
918385
  A.S.D. RUSSO SEBASTIANO CALCIO 
931225
  A.S.D. SPORTING CLUB GIARDINI  
 53010  U.S.D. TRECASTAGNI             

Girone F
 81890  C.C.D. BELPASSO                
937798
  A.S.D. CALCIO GRAVINA SAN PAOLO
920243
  A.S.D. CICLOPE BRONTE          
920234
  A.S.D. CITTA DI CATANIA        
912571
  A.S.D. CITTA DI MALETTO        
920078
  A.S.D. CITTA DI MASCALUCIA     
916635
  A.S.D. CITTA DI RANDAZZO       
 82003  A.S.D. COMETA CALCIO BIANCAVILLA
 73469  F.C.D. MASSIMINIANA             
935742
  A.P.D. NBI MISTERBIANCO        
920129  A.S.D. REAL ADRANO             
918861  A.S.D. REAL CITTA DI PATERNO   
 74799  A.S.D. S.G. LA PUNTA           
740609
  F.C.   TREMESTIERI ETNEO A.S.D.

Girone G
 76534  A.S.D. ATLETICO MILITELLO       
740771
  A.S.D. ATLETICO SCICLI         
 61819  A.S.D. BELVEDERE CITTA GIARDINO
 75412  A.S.D. CARLENTINI              
921904
  A.S.D. CITTA DI AUGUSTA        
740051
  POL.D. CITTA DI CANICATTINI    
 68233  A.S.D. FLORIDIA                
740815  A.P.D. FRIGINTINI              
740396  A.S.D. HELLENIKA A.S.          
913411  A.S.D. MARINA DI RAGUSA        
914584  A.S.D. MEGARA CLUB AUGUSTA 2008
933521
  A.S.D. NEW POZZALLO            
916056
  A.S.D. NEW TEAM RAGUSA         
921780  A.S.D. SPORTING EUBEA          

Girone H
916727  A.S.D. ATLETICO CALTANISSETTA 
  5760  A.S.D. BARRESE                
206512
  A.S.D. CASTEL DI JUDICA       
740316  F.C.D. CITTA DI CASTELLANA    
920037
  POL.D. GANGI CALCIO           
917398
         GELA CALCIO S.R.L.     
914933  A.S.D. JUNIOR RAMACCA         
932856
  A.S.D. MACCHITELLA CALCIO     
921942
  A.S.D. MIRABELLA              
 74761  A.P.   NUCCIO                 
933142
  A.S.D. NUOVA NISCEMI          
937800  A.S.D. RADDUSA                
740746
  ASS.   REAL SUTTANO           
921954  A.S.D. SPORTING CATENANUOVA   

05. 08/09/13. 1 cat: Ripescate ben 19 squadre tra cui 4 madonite
Venerdì mattina si è svolto il Consiglio di Presidenza del Comitato Regionale Figc, conclusosi in tarda mattinata. Stilata la graduatoria dei ripescaggi, si è poi passati alla composizione dei gironi e agli accoppiamenti di Coppa Sicilia. Pertanto, con un comunicato diramato dall'Ufficio stampa della Lega Sicula, si è reso noto che le squadre ripescate o ammesse in Prima Categoria sono ben 19: le messinesi Città di S. Agata, Folgore Milazzo, Meri e Sfarandina, oltre a Bagheria, Augusta, Corleone, Belpasso (queste 4 compagini hanno rinunciato alla Promozione, chiedendo l'ammissione in Prima che è stata loro concessa), ripescate ben 4 madonie: Gangi, Caccamo, Castellana, Nuccio Petralia Soprana, e poi, Trémestieri. Etneo, S. Giovanni La
Punta, Atletico Caltanissetta, Catenanuova, Gela, Nuova Niscemi e Real Adrano.
La Lega Sicula, inoltre, ha, annunciato che gli 8 gironi di Prima e le gare d'andata del primo turno di Coppa Sicilia saranno diramati lunedì pomeriggio.
In Promozione, considerato che i 4 gironi sono a 15 squadre e non più a 16, è stato deciso ufficialmente che retrocederà direttamente solo l'ultima classificata, più le due perdenti i playout (totale 3 retrocessioni e non più 4).
Tornando alla Prima Categoria, le messinesi saranno suddivise in tre gironi. Secondo alcune indiscrezioni, 7 andranno ad occidente con 7 palermitane, 14 comporranno un intero girone e le rimanenti in un altro raggruppamento con alcune formazioni della riviera jonica. Attesa anche per le squadre escluse o rinunciatarie, alcune delle quali dal notevole blasone.
fonte: Gazzetta del Sud

04. 06/09/13. Il Lascari in finale nel torneo di Termini
Interessante kermesse sportiva quella che si disputa tra oggi e giovedì prossimo al Grisone di Termini Imerese dove è stato organizzato un quadrangolare al quale partecipano i padroni di casa della Virtus Termini, il Calcio Per Caltavuturo, il Lascari e la Nuova Città Di Caccamo, tutte formazioni militanti in Seconda Categoria. Quest'oggi sono andate in scena le semifinali in cui si sono affrontate prima Lascari e Caltavuturo, con i lascaresi di mr. Barranco che non hanno lasciato scampo agli avversari vincendo per 4-1, poi è stato il turno della società organizzatrice, la Virtus Termini, matricola di Seconda Categoria, contro il rodato Nuova Città Di Caccamo. Gara parecchio combattuta con il Caccamo di mr. Giuseppe Battaglia che è apparso più pimpante. La prima frazione ha visto i caccamesi in vantaggio per 2-0 grazie alle reti di Ventimiglia e Geraci. Il secondo tempo ha invece visto una più volitiva Virtus Termini che sebbene i due gol segnati si è dovuta arrendere alla terza rete del Caccamo ancora ad opera di Ventimiglia. Dunque, finale tra Lascari e Nuova Città Di Caccamo con le due formazioni che si affronteranno sempre al Grisone giovedì prossimo.
Fonte: Pianeta categoria

03. 02/09/13. Il Finale per la 1^ cat. si affida al mister Cesare Rizzo
L'Asd Finale, dopo aver vinto lo scorso anno il campionato di Seconda categoria e la Coppa Trinacria - accoppiata che da tempo non si registrava per la categoria - riparte quest' anno da un nuovo tecnico e da giocatori locali. Per condurre la squadra nel prossimo torneo di Prima categoria, dove l'obiettivo sarà quello di non retrocedere e mantenere il titolo, il club ha scelto di affidarsi a Cesare Rizzo, lo scorso anno allenatore in seconda di mister Marguglio e della squadra allievi. Rizzo sarà coadiuvato da Domenico Scolaro e Antonello Dolce, mentre a Saro Di Marco è stata affidata la squadra allievi.
«Puntiamo tutto sui giocatori locali quali Biundo, Madonia, Mastrandrea, Solaro, guidati dal veterano capitan Tumminello e con l'innesto dei tanti giocatori che vengono fuori dal settore giovanile come i fratelli Manzone, Capuana e tanti altri», spiega il direttore generale Pietro Musotto. Confermato invece in blocco il consiglio direttivo, rieletto dall'assemblea dei soci. L'unica novità è rappresentata dall'elezione del socio Giovanni Putiri al posto dell'uscente Tommaso Forestieri, che rinuncia per impegni personali. «Un nuovo direttivo - commenta ancora Musotto - che nasce nel segno della continuità, che dimostra i grandi meriti e l'impegno costante profuso. Gli obiettivi? Valorizzare sempre più i ragazzi del settore giovanile e una salvezza tranquilla della prima squadra».
Fonte: Giornale di Sicilia

02. 27/08/13. Il Cerda si aggiudica il triangolare di Lascari
Per il Cerda Giuseppe Macina (nella foto): buona la prima!!! Il Cerda Giuseppe Macina alla sua prima uscita stagionale si aggiudica il triangolare di Lascari che si è disputato oggi tra la formazione locale, in attesa del ripescaggio in prima categoria, il Campofelice Calcio protagonista dell'ultimo campionato di prima categoria e il Cerda Giuseppe Macina, fresco mattatore dello scorso campionato di seconda categoria. Sotto un sole cocente (35 gradi) aprono le danze Cerda e Campofelice. Il caldo e la fatica della prima settimana di preparazione atletica si fanno sentire e l'incontro termina 0-0. Si va ai calci di rigore e dopo le reti di Dioguardi, Rizzo e Muscarella, gli errori di Bondì e Geraci, e' decisivo l'estremo difensore Bartolotta che neutralizza tre tiri dal dischetto. Ad oltranza decisiva la rete di Bartolotta Francesco che fissa il risultato sul 5-4 per i granata guidati dal confermato mister Johnny Macina. Nella seconda partita il Campofelice si impone sui padroni di casa di mister Barranco per 2-0. Nel terzo ed ultimo incontro il Cerda G.M. Si aggiudica il torneo battendo i locali del Lascari con il risultato di 0-2 grazie alle reti di Rizzo su rigore e di Muscarella che scaraventa in rete, al volo, un assist del rientrante Peppe Geraci. Adesso di nuovo al lavoro in vista dell'inizio del campionato previsto per il 22 Settembre. Oltre alla partecipazione al Memorial Giuseppe Macina, il preparatore atletico granata, Francesco Piraino, per questa settimana ha previsto due sedute di allenamento in spiaggia per il rafforzamento del tono muscolare.

Cerda G.M. - Campofelice 0-0 (5-4 d.c.r.)
Cerda: Calogero Bartolotta, Bartolotta F., Cosimo Lanza, Antonio Passamonte, Piraino F., Ivano Piraino, Giuseppe Bondi, Calogero Muscarella, Dioguardi M., Mikele Geraci, Lino Rizzo.
Cerda G.M. - Lascari: 2-0 (Reti: Rizzo, Muscarella)
Cerda G.M.: Roberto Abbruscato, Bartolotta F., Passamonte A., Bulfamante D.(Dolce C.), Piraino F., Bondì, Piraino I., Muscarella, Peppe Geraci, Rizzo, Ognibene.
Indisponibili: Sampognaro, Di Blasi, Mesi, Dolce G., Dolce R., Cicero, Greco, Iacuzzo, Lo Nero, Bondì G.

01. 05/08/13. Il Finale conferma il direttivo. La prima squadra a mister Rizzo
Dopo la brillante ed esaltante ultima stagione, che ha visto il Finale vincere l´accoppiata storica campionato di seconda categoria e Coppa Trinacria, con la ciliegina sulla torta rappresentata dalla vittoria della squadra Giovanissimi, non solo del proprio girone provinciale, ma addirittura vincitrice assoluta dell´intera provincia di Palermo, l´Assemblea dei Soci ha rieletto con voto un´anime il consiglio Direttivo dell´Associazione. L´unica novità è rappresentata dall´elezione del socio Giovanni Putiri al posto dell´uscente Tommaso Forestieri, il quale per impegni personali, non ha dato la disponibilità ad una nuova ricandidatura. 
Un nuovo Direttivo che nasce nel segno della continuità, che dimostra i grandi meriti e l´impegno costante profuso per il bene dell´Associazione, per continuare nel suo 19^ anno di attività, il progetto di crescita, socializzazione ed integrazione dei giovani finalesi. 
Il Prof. Giorgio Manzone è stato riconfermato a ricoprire la maggiore carica dell´Associazione, come il Dottor Pietro Musotto nella carica Direttore Generale; la Vice-Presidenza, con delega di rappresentanza con l´Amministrazione Comunale, è stata affidata all´Architetto Mauro Capuana mentre al Dottor Vincenzo Di Chiara, oltre al ruolo di segretario gli è stata affidata anche la funzione di cassiere; al Ragioniere Gaetano Musotto, Presidente Fondatore dell´Associazione, è stata affidato il ruolo di Direttore Sportivo mentre Santi Raimondo è stato confermato quale responsabile del settore giovanile e responsabile logistico. Gli altri membri del Consiglio Direttivo sono Michele Marchese, Mauro Zito e Giovanni Putiri. Inoltre, a Pietro Musotto è stata affidato il ruolo di addetto stampa e di responsabile dei rapporti con la lega. Infine, a Saro Dimarco è stato affidato il compito di coordinatore tecnico di tutti i tecnici dell´Associazione.
La guida tecnica della squadra di prima Categoria è stata affidata aCesare Rizzo, coadiuvato dalla stretta collaborazione di Domenico Scolaro e Antonello Dolce, mentre a Saro Dimarco quella degli allievi. Rimangono ancora da ricoprire le guide tecniche delle squadre giovanissimi ed esordienti. 
Obiettivi calcistici stagionali: valorizzare sempre più i ragazzi del settore giovanile e una salvezza tranquilla della squadra di Prima Categoria.
Il Direttore Generale Pietro Musotto, pronto a ripartire dopo le splendide vittorie dello scorso anno, punta tutto sui giocatori locali quali:Biundo, Madonna, Mastrandrea, Solaro capitanati dal veterano capitan Tumminello con l´innesto dei tanti giocatori che vengono fuori dal settore giovanile come i fratelli Manzone, Capuana, e tanti altri. 
Infine giorno 07 agosto alle ore 21.30 presso la sede sociale ci sarà la riunione fra Società, Mister Rizzo e giocatori che sarà il primo tassello della prossima imminente stagione calcistica.(Comunicato)

Nella foto d'archivio: Il Finale della scorsa stagione 2012/13.