CEFALUSPORT
NOTIZIE sullo sport cefaludese

 HOME  scrivi a: info@cefalusport.it

08/10/14. Coppa: Il Cefalù supera il Cus per 3-2 con un arbitro alla Rocchi.
Cefalù - Cus Palermo 3-2 (1° t. 1-0)
Cefalù:
Tarantino, Badalamenti, Sferruzza (75' Fazio), Ceraulo, Compagno, Mantia, Villafranca, D'Amico, Vegna (60' Tomasello), Bertolino, Materazzo (60' Caronia). All. Restivo. A disp.: Ciolino, Restivo, Giordano, Ingrassia.
Cus Palermo:
Romano, Ragusa, Amato, Di Franco, Cannavò, Di Giovanni, Di Palma (60' Picone), Vivacqua (75' Muscolino), Ferrara (66' Severino), Melville, Reina. All. Aprile. A disp.: Insenna, Castigliola, Benigno, Lentini.
Arbitro: Saputo di palermo. Assistenti: Spina e Calvaruso di Palermo

Reti:
38' D'Amico, 2°t:  3' Di Franco (rig), 27' Villafranca (rig), 40' Ceraulo, 44' Amato.
Il Cefalù Calcio ha vinto il primo round dei sedicesimi di finale di Coppa Italia aggiudicandosi la gara di andata cntro il Cus Palermo con il risultato di 3-2 che lascia ogni decisione alla partita di ritorno in programma a Palermo tra 15 giorni. Entrambe le squadre hanno preferito attuare un turn-over per dare spazio ad alcuni giocatori poco impegnati e per fare riposare quelli più acciaccati. Mister Minutella, squalificato è andato in tribuna. Tra il pubblico abbiamo avuto il piacere di rivedere il mister Lele Aprile, ex allenatore della Cephaledium negli anni d'oro 2000/01 in serie D ed Eccellenza.
Dopo il calcio d'inizio i giocatori si sono fermati per osservare alcuni secondi di raccoglimento per il lutto che ha colpito 2 giocatori del Cus Palermo per la scomparsa prematura del papà di Vitale e della mamma di Greco.
La partita che era iniziata a ritmi molto blandi, una volta sbloccato il risultato, è diventata una gara divertente e tecnicamente valida giocata con il giusto agonismo tra 2 squadre che non volevano lasciare il campo con un risultato negativo. Diciamo subito che alcune decisioni arbitrali hanno lasciato tutti un pò stupiti perchè hanno determinato delle azioni che poi sono terminate con un gol. Dopo la partita tra Juve e Roma possiamo coniare il termine arbitraggio alla Rocchi, ma in questo caso con decisioni che hanno avvantaggiato ora una e poi l'altra squadra. Vediamo le azioni più importanti della gara.
10' Rigore a favore del Cus Palermo. Punizione dalla trequarti di Melville, tocca al limite dell'area Di Palma, la palla colpisce il braccio di Ceraulo ad un metro di distanza che cerca di ripararsi il corpo. L'arbitro assegna il rigore. Dal dischetto Ferrara tira sulla destra, ma Tarantino intuisce e con un balzo para. Terzo rigore sbagliato dal Cus nella stagione.
28' Buona occasione per il debuttante Materazzo che si trova solo davanti a Romano, ma il portiere in uscita intercetta e salva
.
38' L'arbitro ferma il gioco su segnalazione dell'assistente con la palla in possesso del Cus. Cosa è successo dalla tribuna non si capisce. Prima sembra dare una punizione a favore del Cus, poi invece si riprende con una punizione a favore del Cefalù. Si dice.. che un giocatore abbia chiamato la palla, cosa vietata dal regolamento. Siamo sul lato destro dell'area di rigore palermitana. Vegna batte magistralmente la punizione con una traiettoria insidiosa, D'Amico ben piazzato in area segna di testa. Cefalù in vantaggio 1-0
41' Una punizione di Ceraulo viene parata da Romano. Finisce il primo tempo avaro di azioni pericolose
.
Secondo tempo: 2' Nuovo rigore a favore del Cus Palermo. Calcio d'angolo battuto da Melville (Cus) la palla spiove al centro area e la difesa libera, l'arbitro fischia un fallo per una cintura di Vegna ad un avversaro in una zona dell'area lontana dal pallone. Stavolta dal dischetto tira Di Franco che realizza con un tiro a mezza altezza. 1-1.
26' Lungo lancio in avanti di Ceraulo verso Tomasello marcato da vicino da Ragusa. Contatto fra i due proprio sul vertice dell'area di rigore. Ci vorrebbe la moviola per stabilire dove è iniziato il fallo, ma l'arbitro senza esitazione concede il rigore ed ammonisce il n. 2 del Cus. Dal dischetto batte Villafranca che realizza con freddezza. 2-1.
30' Un gran tiro di Di Franco da lontano colpisce la parte superiore della traversa e termina fuori col portiere battuto.
34' Un bel cross di Fazio trova Caronia ben piazzato in area che sfodera una rovesciata volante, bella la risposta del portiere Romano che salva la rete. Questa forse è l'azione più bella della partita.
40' D'Amico commette fallo su Di Franco, addirittura alza la mano per autoincolparsi, ma l'arbitro non fischia e fa continuare l'azione che termina con un calcio d'angolo per il Cefalù. Dalla bandierina batte Caronia all'indietro verso Villafranca che mette la palla al centro dove Ceraulo, libero, di destro devia in rete. 3-1
44' Compagno commette fallo su Muscolino e viene anche ammonito. Batte la punizione Di Franco molto forte, Tarantino non trattiene e respinge, accorre lesto Amato e mette dentro. 3-2.
In pratica la partita finisce qui. Il Cefalù ha vinto la battaglia del Santa Barbara, ma non la guerra. Tutto si deciderà tra 15 giorni al campo universitario. In campo comunque abbiamo visto 2 squadre toniche e combattive, sicuramente 2 protagoniste del campionato. Purtroppo una delle 2 dovrà uscire fuori dalla Coppa.

 IL VIDEO con la sintesi della partita
 

 LE FOTO di Armando Geraci

141008 Cus_Coppa 005_tn.jpg
 
Mister Minutella, squalificato è andato in tribuna.

141008 Cus_Coppa 006_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 008_tn.jpg
Restivo, Minutella, Glorioso: staff tecnico del Cefalù Calcio

141008 Cus_Coppa 012_tn.jpg
Il difensore Restivo, oggi in panchina

141008 Cus_Coppa 017_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 018_tn.jpg
 A
bbiamo avuto il piacere di rivedere il mister Lele Aprile, ex allenatore della Cephaledium negli anni d'oro 2000/01 in serie D ed Eccellenza.

141008 Cus_Coppa 021_tn.jpg
Marco Aprile, mister del Cus Palermo

141008 Cus_Coppa 026_tn.jpg
Il giovane cefaludese Fazio

141008 Cus_Coppa 027_tn.jpg
Tomasello

141008 Cus_Coppa 029_tn.jpg
La panchina del Cefalù guidata oggi da Restivo

141008 Cus_Coppa 031_tn.jpg
Ingresso in campo

141008 Cus_Coppa 033_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 035_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 042_tn.jpg
I capitani Ferrara e Villafranca

141008 Cus_Coppa 050y_tn.jpg
IL CEFALU' CALCIO

141008 Cus_Coppa 054y_tn.jpg
IL CUS PALERMO

141008 Cus_Coppa 058_tn.jpg
Dopo il calcio d'inizio le squadre hanno osservato 1' di silenzio per ricordare il papà del giocatore Vitale del Cus Palermo, scomparso prematuramente

141008 Cus_Coppa 070_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 071_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 072_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 074_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 086_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 087_tn.jpg
 
10' Rigore a favore del Cus Palermo. Punizione dalla trequarti di Melville, tocca al limite dell'area Di Palma, la palla colpisce il braccio di Ceraulo ad un metro di distanza che cerca di ripararsi il corpo. L'arbitro assegna il rigore. Dal dischetto Ferrara tira sulla destra, ma Tarantino intuisce e con un balzo para. Terzo rigore sbagliato dal Cus nella stagione.

141008 Cus_Coppa 089_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 094y_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 115_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 118_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 120_tn.jpg
 
28' Buona occasione per il debuttante Marerazzo che si trova solo davanti a Romano, ma il portiere in uscita intercetta e salva.

141008 Cus_Coppa 132_tn.jpg
 
38' L'arbitro ferma il gioco su segnalazione dell'assistente con la palla in possesso del Cus. Cosa è successo dalla tribuna non si capisce. Prima sembra dare una punizione a favore del Cus, poi invece si riprende con una punizione a favore del Cefalù. Si dice.. che un giocatore abbia chiamato la palla, cosa vietata dal regolamento. Siamo sul lato destro dell'area di rigore palermitana. Vegna batte magistralmente la punizione con una traiettoria insidiosa, D'Amico ben piazzato in area segna di testa. Cefalù in vantaggio 1-0

141008 Cus_Coppa 134_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 137_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 138_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 140y_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 142_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 146_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 157_tn.jpg
41' Una punizione di Ceraulo viene parata da Romano. Finisce il primo tempo avaro di azioni pericolose

141008 Cus_Coppa 159_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 172_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 174_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 178_tn.jpg
Le squadre tornano in campo

141008 Cus_Coppa 179_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 180_tn.jpg
Inizia il secondo tempo

141008 Cus_Coppa 186_tn.jpg
 
2' Nuovo rigore a favore del Cus Palermo. Calcio d'angolo battuto da Melville (Cus) la palla spiove al centro area e la difesa libera, l'arbitro fischia un fallo per una cintura di Vegna ad un avversaro in una zona dell'area lontana dal pallone. Stavolta dal dischetto tira Di Franco che realizza con un tiro a mezza altezza. 1-1.

141008 Cus_Coppa 187_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 188_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 191_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 192_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 199y_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 201_tn.jpg

 

 

141008 Cus_Coppa 204_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 209_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 219_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 238_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 244_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 252_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 256_tn.jpg
 
26' Lungo lancio in avanti di Ceraulo verso Tomasello marcato da vicino da Ragusa. Contatto fra i due proprio sul vertice dell'area di rigore. Ci vorrebbe la moviola per stabilire dove è iniziato il fallo, ma l'arbitro senza esitazione concede il rigore ed ammonisce il n. 2 del Cus. Dal dischetto batte Villafranca che realizza con freddezza. 2-1.

141008 Cus_Coppa 257_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 259_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 263y_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 265_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 271_tn.jpg
 
30' Un gran tiro di Di Franco da lontano colpisce la parte superiore della traversa e termina fuori col portiere battuto

141008 Cus_Coppa 274_tn.jpg
 
34' Un bel cross di Fazio trova Caronia ben piazzato in area che sfodera una rovesciata volante, bella la risposta del portiere Romano che salva la rete. Questa forse è l'azione più bella della partita.

141008 Cus_Coppa 275_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 279_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 282_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 288_tn.jpg
 
40' D'Amico commette fallo su Di Franco, addirittura alza la mano per autoincolparsi, ma l'arbitro non fischia e fa continuare l'azione che termina con un calcio d'angolo per il Cefalù. Dalla bandierina batte Caronia all'indietro verso Villafranca che mette la palla al centro dove Ceraulo, libero, di destro devia in rete. 3-1

141008 Cus_Coppa 289_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 290y_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 293_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 296_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 300_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 302_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 303_tn.jpg
 
44' Compagno commette fallo su Muscolino e viene anche ammonito. Batte la punizione Di Franco molto forte, Tarantino non trattiene e respinge, accorre lesto Amato e mette dentro. 3-2.

141008 Cus_Coppa 304_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 306_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 310y_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 316_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 320_tn.jpg
L'arbitro assegna 4' di recupero

141008 Cus_Coppa 323_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 324_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 325_tn.jpg

141008 Cus_Coppa 328_tn.jpg
Finisce la partita. Risultato finale: Cefalù-Cus Palermo 3-2