CEFALUSPORT
NOTIZIE sullo sport cefaludese

 HOME  scrivi a: info@cefalusport.it

RASSEGNA STAMPA DEL LUNEDì: ANNO 2016/17
Calcio, Volley, Basket, Automobilismo, Varie
Articoli tratti da: Il Giornale di Sicilia, La Gazzetta del Sud, La Sicilia

Prima Categoria

161219_1act004.jpg

161219_1act005.jpg

161219_1act006.jpg

161219_1act007.jpg

161219_1cat017.jpg

161219_1cat018.jpg

161219_1cat036.jpg

161219_1cat037.jpg
161219_1cat043.jpg 

161219_1cat038.jpg

161219_1cat039.jpg
161219_1cat041.jpg 

161219_1cat040.jpg

161219_1cat042.jpg

161219_1cat045.jpg

161219_1cat14.jpg

STEFANESE -ROCCA 1-1
Reti: Ciardo 65°, rig. Lombardo 93°

Si fa più complicata la strada per la Stefanese Calcio , bloccata in casa sul pari dopo una partita a tratti incolore .
I primi minuti fanno ben sperare la squadra di casa che, con le giocate di Russo e Craccò , si rende molto pericolosa.

Al sesto minuto si vede il Rocca che, prima non riesce a sfruttare un corner e poi al 9min si rende pericolosa con un gran tiro di Mantegna che finisce alto. Sul ribaltamento di fronte Craccò spizzica per Russo , il quale la restituisce al centravanti caronese che al volo non riesce per poco a centrare lo specchio della porta . Al 13esimo Russo scende sulla fascia , mette un bel cross ma ne Cesarino ne Craccò riescono ad intercettarlo . Un minuto più tardi la Stefanese conquista una punizione che per poco non portava autorete da parte del Rocca . La squadra ospite si rivede alla mezz'ora quando una leggerezza di Cianciolo manda gli avversari a rete ma Musumeci è strepitoso a dire di no . Sul contropiede Cesarino dopo un gran numero si trova davanti al portiere divorandosi un goal colossale.
 
Il resto del primo tempo risulta essere opaco , le squadre sembrano prive di idee ed il risultato è un primo tempo scialbo che si chiude sullo 0-0, unico episodio da segnalare la prodezza di Lionetto sul colpo di testa di Arno nell'ultimo minuto di recupero .
 
Nel secondo tempo la Stefanese , orfana di Re e Veneroso ( che sarà a disposizione da venerdì ) , prova a raccogliere le energie alla ricerca del vantaggio , semplicemente sfiorato da Craccò.
 
Dopo una fase di contenimento la Stefanese riesce a farsi in avanti trovando il vantaggio al 65esimo circa con un gran tiro dal limite dell'area di Ciardo che si piazza all'angolino. E' 1-0. A questo punto l'arbitro decide di espellere mister Marguglio senza però riuscire a spiegare il perchè nè durante nè dopo la partita .
 
Il resto è solo rocca con la Stefanese che -vuoi per i troppi acciaccati, vuoi per stanchezza , vuoi per i cambi obbligati di Ciardo e Cesarino- non riesce più a ripartire chiudendosi nella propria area. Di quest'atteggiamento rinunciatario non approfitta però il Rocca che però trova il pareggio su un rigore realizzato da Lombardo nel terzo dei cinque minuti di recupero concessi dal Sig. Cusimano della Sez. di Palermo . Il risultato finale è quindi un pareggio che costa caro alla Stefanese che , alla luce della roboante vittoria del Cefalù , scivola al terzo posto , rischiando di compromettere il proprio cammino .
 
La Stefanese avrà adesso il tempo necessario per ricaricarsi sperando in un 2017 migliore.

Stefanese : Musumeci, cianciolo, pecoraro, Arno, Patti f., ciardo (todaro), russo, buonocore g., craccò, Paone, cesarino( buonocore r.)

Rocca : lionetto, Fazio a., Fazio f., curasi, prestimonaco, lombardo, praticò, Fazio m., Mantegna, musarra, pratico v.

Arbitro : Cusimano della sez. di Palermo

B.Beringheli

seconda categoria

161219_2cat008.jpg